Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 15 aprile 2021  
  Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Neve: situazione ancora critica in Garfagnana. Arriva l’esercito.

Neve: situazione ancora critica in Garfagnana, black out elettrico e caseifici paralizzati. Aziende agricole coinvolte nella rimozione alberi. Arriva l’esercito.

La neve non da tregua. Situazione ancora critica in Garfagnana dove un nuovo black out elettrico sta mettendo in difficoltà aziende agricole e famiglie. Paralizzata l’attività di caseificazione. Decine le stalle isolate e sepolte sotto la neve che devono fare di nuovo i conti con l’assenza di elettricità causata dal crollo degli alberi sui cavi e da problemi alle linee telefoniche. Il peso della neve ha fatto crollare il tetto di un capannone agricolo in località Sulcina, a Villa Collemandina. La situazione in alcune zone come a Minucciano, Careggine, Piazza al Serchio e Castiglione della Garfagnana, Fabbriche, Pescaglia e Vagli, è ancora molto pesante. A far paura è il rischio di distacchi soprattutto nell’Alta Garfagnana. Richiesto anche l’intervento dell’esercito per gestire una situazione che, sulla montagna lucchese, sta creando molta apprensione. A fornire un nuovo monitoraggio è Coldiretti Lucca che sta continuando a seguire l’evolversi della situazione.

“La situazione è ancora critica. – spiega Andrea Elmi, presidente Coldiretti Lucca – Il nuovo black out alle linee elettriche sta creano molti disagi. Molte imprese stanno ricorrendo all’uso di generatori per garantire continuità elettrica alle stalle. Le nostre aziende sono impegnate con i trattori per liberare le strade dalla neve e spargere sale con turni di molte ore. E siamo anche impegnati, su richiesta della Protezione Civile, nell’individuazione di imprese dotate di mezzi ed attrezzature per affiancare i tagliaboschi nelle operazioni di taglio e sgombero degli alberi caduti e pericolanti. Tanta neve così non si vedeva da molto tempo”.

Per informazioni www.lucca.coldiretti.it oppure pagina ufficiale Facebook

Redazione - inviato in data 08/01/2021 alle ore 9.57.21 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it