Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
lunedì 8 marzo 2021  
  Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto & dintorni Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Recovery Funf: Ringrazio Matteo Renzi

La Crisalide è divenuta Farfalla, un testo indecoroso e miope di Recovery Fund presentato di notte dal Premier Conte e scritto da ignoti, è stato profondamente cambiato grazie all’”irresponsabile” Matteo Renzi.


Il primitivo testo di Conte prevedeva il 70% di soldi destinati agli incentivi e solo il 30% agli investimenti produttivi.

Il testo modificato grazie all’azione di Italia Viva prevede l’esatto contrario: 70% dei fondi agli investimenti e il 30% al resto.

In particolare, sono aumentati drasticamente i fondi per la Sanità da 9 a 20 miliardi, per il Turismo e Commercio da 3 a 8 miliardi, ma anche i fondi per la Scuola, le infrastrutture, l’ambiente e la messa in sicurezza dei territori.

Tutto questo grazie al coraggio di Matteo Renzi che ha distrutto la pelosa omertà con cui Conte aveva apparecchiato il suo notturno testo, fatto di mance e mancette, gradire ai suoi solidali cinque stelle.

Uno spreco enorme di ricchezza che avrebbero pagato le giovani generazioni, perché il debito che accende il Recovery può essere pagato solo se serve a generare nuova ricchezza.

Matteo Renzi ha dichiarato che Italia Viva consentirà l’approvazione parlamentare del Recovery, ma anche dei nuovi provvedimenti sulla Pandemia e sui ristori alle categorie disastrate, dimostrando quella responsabilità che ci accusano falsamente di non avere.

Approvati questi provvedimenti urgenti, la posizione di Italia Viva è chiara: o il Governo smette di rinviare sempre ogni decisione importante per una politica di sviluppo e dà il via ai miliardi bloccati per le Opere pubbliche, a quelli del MES, alle riforme della Giustizia e della Pubblica amministrazione o passeremo all’opposizione e il Governo si reggerà sui voti cercati e richiesti da Conte a Mastella e ai dispersi nel Parlamento.

Noi di Italia Viva preferiremmo un nuovo governo con Premier una personalità mondiale come Draghi, che sappia gestire con efficienza l’emergenza economica che sarà più devastante di quella sanitaria.

Se PD e 5Stelle voglio andare avanti con questo Governo indeciso su tutto, facciano pure nessuno vuole impedirlo, noi faremo una opposizione responsabile e riformista assieme a Calenda e a +Europa.



Alberto Baccini, Italia Viva Lucca

Francesco Colucci, Riformisti x Italia Viva

Redazione - inviato in data 13/01/2021 alle ore 15.34.05 - Questo post ha 3 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- La macchietta. - da Anonimo - inviato in data 14/01/2021 alle ore 9.45.40
'Sei giovane ma vecchio, rappresenti i poteri forti, le banche, non sei credibile, fai show in televisione, sei una macchietta, dici una cosa e ne fai un’altra'.
Beppe Grillo glielo disse in faccia, nel 2014.
In mondovisione.
A distanza di 6 anni, oggi tutti gli danno ragione.
Come sempre.


---------------------------------------
- Senza vergogna - da Anonimo - inviato in data 14/01/2021 alle ore 4.13.14
Siete delle persone senza vergogna, tutto ciò è stato causato dall'invidia del vostro rappresentante politico Renzi, come ha detto in conferenza stampa, Conte fa un uso spropositiato dei messaggi a reti unificate (per dire cosa? forse per comunicare i provvedimenti urgenti ? forse Renzi non si è accorto che siamo in stato di emergenza?), questo al vostro mostriciattolo di Firenze non va giù pechè Conte gli ha rubato la scena e Renzi si sente non caàto da nessuno, infatti vedremo alle prossime elezioni in quanti entreranno in parlamento di Italia Viva. Sono proprio curioso.
Ma poi, Renzi, non era quello che si giocava tutto sul referendum del 2016 ? Lui stesso ha dichiarato che se il referendum non fossw passato si sarebbe ritirato dalla scena politica.... che pagliaccio!


---------------------------------------
- Zitti, disgraziati - da Anonimo - inviato in data 13/01/2021 alle ore 23.13.18
e vergognatevi.

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it