Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 23 aprile 2021  
  Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Rilanciare l'edilizia: Lucense al fianco dei comuni e degli operatori del settore

Tutto esaurito per il webinar dedicato alla sostenibilità e all’innovazione nell’edilizia

LUCCA, 27 gennaio 2021 – Si intitola “Rilanciare l’edilizia. Sostenibilità e per l’elevata qualità e la mitigazione degli impatti ambientali” il webinar organizzato da Lucense per i Comuni della Piana di Lucca, le imprese e i professionisti del settore dell’edilizia. L’appuntamento, fissato per domani, giovedì 28 gennaio a partire dalle 15, è organizzato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, insieme ad Abitare Mediterraneo ed alcuni partner del Laboratorio del Costruire Sostenibile, con il patrocinio del Comune di Capannori. L’evento formativo è dedicato alle pubbliche amministrazioni e in particolare ai settori urbanistica, edilizia privata, lavori pubblici e manutenzione e ai relativi professionisti e tecnici, che affrontano quotidianamente i temi dell’edilizia sostenibile, della progettazione di edifici ad elevate prestazioni energetiche e dell'applicazione di tecnologie per il comfort abitativo. Il webinar, che si inserisce nella serie di attività organizzate da Lucense, anche attraverso la piattaforma regionale Abitare Mediterraneo, per promuovere l’innovazione e la diffusione di nuove competenze nell'intera filiera edile, è il primo di un ciclo di eventi formativi volti a sensibilizzare gli addetti ai lavori e le amministrazioni pubbliche della provincia di Lucca sull’opportunità di realizzare edifici che uniscano basso impatto ambientale e comfort abitativo. Un’opportunità per gli enti e i professionisti di aggiornarsi su tutti gli aspetti della sostenibilità ambientale, non ultimi quelli economici, come il Superbonus 110%.

A partire dalle 15, infatti, dopo i saluti del sindaco di Capannori, Luca Menesini, l’architetto Alessandro Panichi parlerà di edilizia sostenibile di qualità, portando esempi pratici dell’applicazione dei criteri e certificazioni ambientali. A seguire, Gino Fontana, commercialista, illustrerà proprio il Superbonus 110%, presentandone opportunità e modalità di attuazione. E ancora: Sergio Renato Maria Sabbadini, architetto e professore al Politecnico di Milano, parlerà di bioedilizia, mentre l’architetto Rainer T. Winter di Lucense,, presenterà la piattaforma permanente Abitare Mediterraneo e alcune sistemi per l’edilizia sostenibile presenti all’interno del Centro Espositivo. A conclusione del webinar si terrà la tavola rotonda dal titolo “La tutela della qualità: edilizia sostenibile, soluzioni tecniche, buone prassi. Una riflessione in Comune con le imprese”. Al confronto parteciperanno insieme al Comune di Capannori e ad altri Comuni della Piana di Lucca, l’Associazione nazionale costruttori edili - Ance Toscana Nord, l’Istituto nazionale bioarchitettura - Inbar Lucca, Abitare Mediterraneo e le imprese Bianchi Costruzioni, Bacchi, Isholnet e Arredoline.

Redazione - inviato in data 27/01/2021 alle ore 19.56.33 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it