Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 2 dicembre 2021  
  Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca Comics 2021 Lucca Curiosa  
  Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Poesia Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Montagne...

Altri incidenti sulle Apuane. Sul Corchia un uomo è scivolato, fortunatamente fermato da una rete di protezione, riportando la frattura della tibia. In Carcaraia, zona Tambura, un altro escursionista si è ferito sul ghiaccio. Il SAST ricorda che in questo periodo sarebbe bene che coloro che dispongano di un'attrezzatura di base ed una preparazione media EVITASSERO di andare in montagna. Io mi domando cosa aspetti la regione Toscana a prendere provvedimenti, come hanno fatto nell'arco alpino. Lì gli interventi di soccorso, in specifici casi sono a carico (parziale o totale) dell'incauto escursionista. Ricordo che l'intervento dell'elicottero ha un costo medio di 120€ al minuto. Le nostre Apuane non hanno certamente le altezze delle Alpi ma sono insidiose ed hanno passaggi di difficoltà non indifferenti, non adatti agli alpinisti della domenica. Ogni anno gli interventi del soccorso sono molteplici e, purtroppo, anche i decessi. Sarebbe il caso di prendere seri provvedimenti che servano da deterrente per gli escursionisti inesperti ma che si improvvisano scalatori. Chi frequenta le Apuane con cognizione di causa comprende bene cosa voglio dire. Vedere gente in scarpe da tennis o sul ghiaccio senza ramponi, fa solo venire voglia di prenderla a sberle.
Ortica

Anonimo - inviato in data 28/01/2021 alle ore 10.10.45 - Questo post ha 2 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- @SI MA - da Anonimo - inviato in data 29/01/2021 alle ore 10.28.55
Quelle sull'attrezzatura e la preparazione degli 'alpinisti allo sbaraglio' sono valutazioni mie, che ho anche e purtroppo visto di persona. Non conosco nel dettaglio le normative che hanno adottato sull'arco alpino ma so, per esempio, che in Veneto è previsto un ticket per qualsiasi intervento dei soccorsi e quando questi non prevedano un ricovero la somma da sborsare non è indifferente. Io sono convinta che se sapessimo che in caso di soccorso dovessimo pagare una cospicua somma di denaro, tutti ci avvicineremmo alla montagna con maggior responsabilità. La regione Toscana dovrebbe intervenire. Ripeto, le Apuane sono montagne difficili, ricche di insidie.
Ortica


---------------------------------------
- SI MA..... - da Anonimo - inviato in data 29/01/2021 alle ore 3.03.43
Chi dovrebbe decidere se il tizio debba pagare o meno l'intervento?

Sull'attrezzatura, ancora posso arrivarci. Se non hai ramponi e piccozza paghi (per esempio)

Ma sulla preparazione??? Chi decide chi è sufficientemente preparato???


---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it