Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
martedì 20 aprile 2021  
  Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Ringhiere sulle Mura di Lucca.

Un problema complesso che ci vede al contempo: favorevoli e contrari.

Concordiamo con la proposta della Giunta Tambellini sulla necessità di ringhiere nei punti più pericolosi nella parte interna delle Mura.

Siamo contrari ad ogni intervento sui bordi esterni di baluardi e cortine e sul metodo di compartecipazione della città a queste scelte.

Parte interna: già in alcuni tratti esistono le ringhiere, non vediamo il problema ad estenderne alcune, in altri tratti giudicati pericolosi e lo sono.

Parte esterna: nessun intervento se non di segnaletica, anche se la proposta fatta da Alessandro Sesti, una quindicina di anni fa, a me allora Presidente dell’Opera delle Mura, mi sembrava e mi sembra interessante, rientrando fra le opere di segnalazione pericolo e non di barriera.

Siamo anche d’accordo che in alcuni Baluardi e non solo, vi siano dispensabili lavori di definizione più netta dell’inizio dei bordi esterni sopraelevati, con tagli perpendicolari degli stessi, non escludendo neppure, in qualche caso, la realizzazione di un piccolo muretto di contenimento, all’interno, come già presente in alcuni tratti delle Mura (Baluardo San Paolino ed in alcune cortine).

Mattoni dell’epoca non mancano nei magazzini comunali frutto delle demolizioni di Casermette preesistenti, nel corso dei secoli.

Dove non siamo d’accordo con la Giunta Tambellini è sulla trasparenza di questi progetti. Perché non discuterli prima, pubblicamente, con l’esposizione di cartelloni, plastici, di come verrà l’intervento finito.

Spesso i cittadini protestano perché non vi è chiarezza nelle proposte e hanno buon gioco i populisti che fanno di ogni erba un fascio.

Ammantare ogni provvedimento importante sulla città di una riservatezza pelosa finisce per far pensare che ci sia qualcosa sotto di innominabile e provoca paure e preoccupazioni.

Pensiamo anche alla vicenda della Manifattura: se la proposta presentata a inizio 2020, fosse stata gestita, in prima persona dal Comune, con chiarezza e condivisione in ogni passaggio successivo, non inseguendo l’attivismo dell’invadente Fondazione CRLucca, forse sarebbe stata accettata con entusiasmo e non respinta, con sdegno, dai più.



Francesco Colucci, Riformisti per Italia Viva.

Redazione - inviato in data 24/02/2021 alle ore 13.06.25 - Questo post ha 4 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Grazie Renzi ! - da Anonimo - inviato in data 25/02/2021 alle ore 13.59.05
Decreto Ristori 5 al palo: Draghi non ha pronto il testo dopo le settimane perse per la crisi voluta da Renzi. Gli ultimi fondi alle attività sospese stanziati a dicembre.
Era considerato un provvedimento da varare anche con un governo in carica solo per gli affari correnti. Poi la chiusura di Italia Viva a un Conte Ter ha portato, esattamente un mese fa, a lasciare il provvedimento al nuovo esecutivo. Dopo due settimane di consultazioni, il governo Draghi ha giurato da più di dieci giorni. A Via XX Settembre, dove nel frattempo si è insediato Daniele Franco, non si fanno però previsioni sui tempi. Anche se domenica 28 scade lo stop alle cartelle fiscali, la cui proroga dovrebbe rientrate nello stesso testo


---------------------------------------
- Occorre informarsi bene - da Anonimo - inviato in data 25/02/2021 alle ore 10.33.13
Primariamente occorre informarsi su come fanno le ringhiere in Arabia Saudita e prendere esempio dall'esperienza rinascimentale consolidata di questa arida ma generosa ( 80.000€ mi pareva) landa.

---------------------------------------
- per l'anonimo patetico - da Anonimo - inviato in data 24/02/2021 alle ore 19.40.21
vorrei discutere pacatamente su tutto...ma solo con coloro che hanno un grammo di intelligenza... quelli sotto il grammo, dovrebbero fare il piacere di astenersi..... pensano di essere anche spiritosi.. patetici..... francesco colucci

---------------------------------------
- Lucca la nuova culla del rinascimento - da Anonimo - inviato in data 24/02/2021 alle ore 13.58.27
Vogliamo il gemellaggio con Riad, ci pensi lei ad avvertire l'innominabile, grazie.

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it