Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
mercoledì 1 dicembre 2021  
  Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca Comics 2021 Lucca Curiosa  
  Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Valdinievole - Villa Basilica Poesia Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Al Villaggio Del Fanciullo le uova di Pasqua degli Amici della Pallacanestro

La metà dei proventi dell’acquisto devoluti all’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze


Lucca, 3 aprile 2021 – L’associazione Amici della Pallacanestro Lucca – Luca Del Bono Onlus ha donato stamattina (3 aprile) alcune uova di Pasqua ai ragazzi ospiti del Villaggio del Fanciullo.

Il presidente Patrizia Pecchia, insieme ad alcuni soci, è stato ricevuto dai volontari, dagli educatori e dagli ospiti del Villaggio del Fanciullo, storica comunità lucchese che accoglie ragazzi in difficoltà, dal 1947. Anche in un anno complesso come il 2021, la onlus non ha voluto far mancare il proprio sostegno a quelle realtà che operano per il benessere dei giovani.

Le uova donate sono state acquistate alla cioccolateria Caniparoli di Filippo Pardini e Simona Greculeasa, che ha aderito all’annuale iniziativa benefica organizzata e promossa dal Rotaract di Lucca: la metà dei proventi della vendita delle uova, infatti, sarà devoluta al reparto oncologico dell’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze, per sostenere le attività di assistenza sanitaria ai bambini e la ricerca scientifica in ambito pediatrico.
La donazione al Meyer di Firenze conferma l’impegno dell’associazione anche verso i reparti pediatrici ospedalieri: nelle ultime edizioni del Trofeo Carlo Lovari, infatti, i soci dell’associazione hanno accompagnato i giocatori delle squadre partecipanti nel reparto dell’Ospedale San Luca, per portare ai piccoli pazienti doni, gadget e un momento di spensieratezza.

“Nell’ultimo anno, la nostra associazione ha subito un freno a causa dell’emergenza da Coronavirus – spiega il presidente Patrizia Pecchia – ma, nonostante questa situazione, abbiamo voluto proseguire la nostra attività che è rivolta principalmente ai ragazzi. Quello di stamani è un piccolo gesto – prosegue Pecchia – che speriamo possa portare un po’ di felicità agli ospiti e ai volontari di questa comunità.
Il nostro augurio – conclude il presidente – è quello di ritrovarci tutti insieme, appena possibile, sul parquet.”

Redazione - inviato in data 03/04/2021 alle ore 14.39.08 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it