Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 22 gennaio 2022  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca Comics 2021  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Poesia Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
un weekend dedicato alla promozione Autunno Slow in Garfagnana

per la Giornata Mondiale del Turismo il bilancio di un weekend dedicato alla promozione Autunno Slow in Garfagnana
Grazie alla collaborazione degli operatori e delle associazioni di volontariato vero motore dell’animazione e accoglienza del territorio
Oggi, 27 settembre, l’Organizzazione Mondiale del Turismo, l’Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa del coordinamento delle politiche turistiche e promuove lo sviluppo di un turismo responsabile e sostenibile, festeggia la 41^ Giornata Mondiale del Turismo ed ha scelto il tema “Turismo per una crescita inclusiva” per sottolineare la capacità unica del turismo di garantire che nessuno venga lasciato indietro, mentre il mondo inizia a riaprirsi e a guardare al futuro. Infatti la ripartenza del turismo, settore dell’economia che più ha sofferto a causa della pandemia, aiuterà a rilanciare la ripresa e la crescita dei territori ed è essenziale che i benefici che ne deriveranno siano ampiamente ed equamente goduti. Di qui, l’invito a focalizzarsi sul turismo per una crescita inclusiva, quale occasione per guardare oltre le statistiche e riconoscere che, dietro ogni numero, c’è una persona.
E’ dunque questa l’occasione giusta per fare un primo bilancio delle iniziative che sono state messe in campo e coordinate dall’Unione Comuni Garfagnana, in collaborazione con gli operatori economici e turistici e le associazioni di volontariato del territorio, come segnale forte di ripartenza del turismo nella valle proprio nel solco delle indicazioni che ci vengono dalla World Tourism Organization.
Si è infatti appena concluso un weekend in cui la Garfagnana ha avuto una copertura mediatica di assoluto rilievo sui canali televisivi regionali e nazionali e sulle più diffuse testate giornalistiche, attraverso la sinergia di più attività ed iniziative.
Con il programma Mela Verde di Canale 5 dedicata ai luoghi, le tradizioni ed eccellenze enogastronomiche della Garfagnana, nella fascia oraria del pranzo domenicale, forte di una media di circa 2 milioni di telespettatori e di uno share del 18%, oltre 1000 sono risultati gli accessi al sito turismo.garfagnana.eu nello stesso orario della trasmissione. Le registrazioni della puntata sono state l’occasione per conoscere la Garfagnana in molti dei suoi aspetti, per questo la puntata è il primo di altri racconti in uscita prossimamente su Melaverde e su altri canali che l’Unione Comuni Garfagnana sta coordinando.
A questo si aggiunge l’iniziativa - trasmessa dal TG3 regionale sabato 25 – che ha consentito al territorio di essere parte integrante del progetto SI PUO’ FARE e del sogno di Matteo Gamerro che con la sua Joelette - una carrozzina speciale adatta alle strade sterrate – tappa dopo tappa, sta attraversando l’Italia sulla Via Sacra Michaelica Con lui amici e parenti, il giornalista Sandro Vannucci e tanti volontari ad accompagnarlo lungo la Via del Volto Santo, la variante montana della Via Francigena che, attraverso la Garfagnana e Valle del Serchio, raggiunge Lucca. La risposta del nostro territorio e la mobilitazione per organizzare al meglio il cammino di Matteo è stata immediata e molto partecipata. Dai Sindaci alle associazioni di volontariato, dalle Guide Ambientali alle Parrocchie, in queste giornate abbiamo avuto la certezza di quanto possano essere forti, ben organizzate e coordinate tra loro le numerose realtà associative della valle a cui è andato il ringraziamento degli amministratori dell’Ambito Turistico Garfagnana Valle del Serchio. Una prova importante, di solidarietà, ma - come vuole Matteo – una occasione di riflessione, per un territorio che già lavora per presentarsi sempre più unito, a valorizzare il suo potenziale anche in termini di accoglienza, inclusione ed accessibilità.
Anche la stampa, locale e regionale hanno dato ampio rilievo al fermento di queste iniziative ma soprattutto all’imminente stagione autunnale che rappresenta per la Garfagnana la stagione delle passeggiate tra i colori del fall foliage, della raccolta dei funghi e delle castagne, delle tradizioni e delle feste della montagna alla scoperta dei suoi più suggestivi colori e i sapori dell’anno e che presto sarà nuovamente ricca appuntamenti.

Redazione - inviato in data 27/09/2021 alle ore 17.15.37 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it