Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
lunedì 24 gennaio 2022  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca Comics 2021  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Poesia Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
“Scegliere di stare insieme paga sempre, grave errore non aver integrato Coluccini”

Massarosa, Mallegni (FI): “Scegliere di stare insieme paga sempre, grave errore non aver integrato Coluccini”

Il problema, da oggi, sarà dei cittadini massarosesi che saranno costretti a 5 anni in oggettiva incapacità di governo

“L'unità del centrodestra porta alla vittoria”: così afferma il Senatore Massimo Mallegni di Forza Italia, a seguito dei risultati elettorali dei ballottaggi in Toscana.
“A Sansepolcro, il candidato Fabrizio Innocenti si è reso disponibile per l'unità del cdx, mettendo a disposizione la carica di Vicesindaco per il candidato di Fratelli d'Italia ma essi, nonostante ciò, hanno rifiutato. Tuttavia questo è bastato per indurre i cittadini a votare in massa per lui e ottenere così la vittoria. Scegliere di stare insieme paga sempre, in particolare dove si parte con divisione e nei comuni al ballottaggio: cosa che purtroppo non è successa a Massarosa”, continua Mallegni, commentando la sconfitta e il motivo per cui lì il centrosinistra ha avuto la meglio.

“A Massarosa, nonostante le mie raccomandazioni all'indomani del primo turno, ci si è limitati esclusivamente a integrare Fratelli d'Italia, peraltro probabilmente senza nemmeno grandi convinzioni. E' stato fatto un grave errore a non aver integrato Alberto Coluccini, già Sindaco uscente e detentore di un 17% molto importante, e la lista civica a suo sostegno, del valore di dell'8,5%: questo ha segnato la sconfitta”, prosegue duramente il Senatore.

“In ogni caso voglio ringraziare Carlo Bigongiari e tutti quelli che hanno lavorato con impegno e dedizione, nell'interesse dei cittadini di Massarosa. Da oggi, il problema non sarà dei partiti o della coalizione che ha perso, ma sarà dei concittadini massarosesi, che purtroppo per 5 anni saranno costretti a una incapacità oggettiva di governo e ne pagheranno gravi conseguenze”, conclude l'azzurro.

Redazione - inviato in data 20/10/2021 alle ore 19.52.59 - Questo post ha 1 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- coalizione senza colla - da Anonimo - inviato in data 20/10/2021 alle ore 22.57.39
Ditelo a quei fenomeni che in questi anni non hanno mai vinto una elezione amministrativa della provincia. Gente che pur di dividere, non volendo alleanze scontate, ha fatto perdere in ogni dove e ha allontanato ogni nome decente che si era avvicinato.
E ora stanno già pontificando per dire come si deve vincere nel 2022 nel capolouogo... roba da matti


---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it