Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
lunedì 24 gennaio 2022  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca Comics 2021  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Poesia Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Sinceramente non so se ride''o piangere.

Ogniun''che discorre in genere lo fa per pura ideologia e per aspettativa puramente metafisica, completamente totalmente disconnessa dalla realtà.
Oggi l'unica forse sarebbe di trovare un Cincinnato, ma nutro seri dubbi sia possibile.

“Come sempre Cincinnato accudiva il suo campicello e intento a questo lavoro lo trovarono i messi del senato venuti a comunicargli le decisioni prese… Non fece obiezioni, riportò la vanga nel fienile, fece qualche raccomandazione alla moglie su come seguire le coltivazioni e, prese le armi dal ripostiglio, si presentò al Campo Marzio dove aveva già dato ordine fossero convocati i cittadini destinati alla campagna militare”. G. Antonelli, Cit, p.33.

Ne parlavo proprio stamattina.
Un periodo come questo, in cui già uscire per strada rappresenta impresa al pari della conquista del Polo Sud, sai quando parti, non sai se torni vivo o nella cassa; sul lavoro si muore come mosche mentre i ricchi 'padroni''fanno ancora più soldi (Ved. Cronaca); al Potere ci sta un improbabile triunvirato di casi patologici di evidente sindrome di Napoleone, assecondati da pietoso dottore direttore del manicomio che bene o male deve stà aperto, ogni tre per due ti squilla il telefono e dall'altra parte ti senti proporre falsi appuntamenti e meraviogliose esperienze nel Paese dei Balocchi; anche le scuole, ormai frequentate per la maggioranza da 'clienti', si son calate le braghe e da almeno quarant'anni hanno rinunciato ad 'insegnare'; in casa non accendo neppure più TV ne radio, salvo rari casi, poiché appena accendi ti bombardano a mitraglia demolendoti anche il quadro della Home Sweet Home...ohi ohi, mi sono stancato le dita.
Ma ora davero davero, pensate veramente che io vi voti, chiunque voi siate?????
Nella Storia, adesso, almeno con me, se si presentasse il Gatto con Gli Stivali avrebbe sicuramente più chances.
Ecco l'ho scritto, anche se so ed è, ormai certificato, che di quel che pensa il dieci per cento con la testa sulle spalle, a voi non interessa un cippalippa, e purtroppo neppure lo nascondete, sapendo per certo che cercate il settanta per cento di analfabeti funzionali!!!!!!!!
Ma mi sa tanto che vi andrà male, se non a voi ai vostri nipoti,
saranno sommersi mentre starete a giocà a briscola con l'acqua ai polpacci in qualche barino.


commento a Futuro sindaco di Lucca: la città merita un passo avanti
Apri il link del pezzo

Anonimo - inviato in data 24/10/2021 alle ore 16.10.48 - Questo post ha 1 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Io la penso allo stesso modo, ma... - da Anonimo - inviato in data 24/10/2021 alle ore 20.37.40
...finché ci sarà anche uno solo che vota magari per comodo o per superficialità, saremo costretti a votare a votare anche noi, a votare il meno-peggio, per non lasciare a tale venduto e/o superficiale l'ultima parola su chi ci governerà.

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it