Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 27 gennaio 2022  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa Lucca Comics 2021  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Poesia Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
“Covid, ci avete preso per il culo”

Questo scrivono su un giornale di Lucca i NO VAX.

L’articolo è lungo e triste: i poveri No Vax si sentono martiri come lo sono stati gli ebrei….

Vergognatevi, gli ebrei sono morti in camere a gas . Voi con la vostra strafottenza pensate che sia un obbligo il vaccino? No è essere dei cittadini rispettosi degli altri, perché con la vostra stoltezza potete infettare anche me che – pur vaccinata – avendo avuto un cancro, potrei infettarmi e morire.

Mettetevi una stella verde, come quella gialla che avevano sul petto gli ebrei: vi riconosceremo, vi rispetteremo e gireremo al largo da voi.

Gianna Traverso Coli


Redazione - inviato in data 25/11/2021 alle ore 20.44.55 - Questo post ha 10 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- @bias egocentrici - da Anonimo - inviato in data 27/11/2021 alle ore 0.54.23
Apprezzo la sua umiltà verso chi a suo dire ne sa più di lei ma creda a me che ho studiato tanto quanto le persone in cui lei ha tanta fede: chi studia apprende i meccanismi del Creato, ma non le risposte.

I veri scienziati stanno murati vivi nei laboratori e non asseriscono mai affermazioni marcate.

Chi va in tv a dire questo o quello espone solo posizioni probabili, ma non certe.

Lei cerca un ordine nel caos e si mette nelle mani di persone che ne sanno certamente più di lei, ma non è detto che sappiano tutto, né che abbiano sempre ragione.

Detto questo nemmeno a me piacciono quei no-vax che tirano in ballo gli ebrei. Un conto sono le prepotenze di un Governo che naviga a braccio, ben altra cosa è lo STERMINIO.

Che cavolo!


---------------------------------------
- michele - da Anonimo - inviato in data 26/11/2021 alle ore 18.29.21
fino a prova contraria, io sto bene..e non mi ammalo da molti anni..e giro normalmente parecchio, in mezzo alla gente..se avvertissi un rischio per la mia salute, correrei ai ripari..se non stessi bene, non metterei a rischio gli altri..quindi che la smettessero di trattare i sani come malati..che finisse una guerra ingiusta tra simili..e basta con le etichette..perche il paragone non va bene..ma nemmeno trattar male le persone senza ascoltarle..

---------------------------------------
- Signora... - da Anonimo - inviato in data 26/11/2021 alle ore 12.27.38
Ha ragione da vendere.
Non dia retta agli inetti e faccia la sua vita.
Non sanno quello che fanno.
Il Vaiolo è scomparso dalla faccia del Pianeta grazie al vaccino,
e la cosa più buffa che pure loro, i no-vax l'hanno fatto!
Purtroppo grazie ad una 'potente''chiassosa minoranza di idioti bias egocentrici e grazie ad un Potere con la cacarella, ripiomberete mille anni indietro in un epoca buia e connessa!
Un Paese APERTO e malato non consuma.
Quelli sono idioti da manuale di psichiatria.
Comunque, che la commedia continui, tanto
chi vivrà vedrà.


---------------------------------------
- @ Egregia signora coli - da Anonimo - inviato in data 26/11/2021 alle ore 9.47.00
innanzitutto non confondiamo i piani fra libertà individuale e libertà collettiva , entrambe garantite dalla costituzione, occupiamoci dei vaccini.
Sintetizzando il suo commento quindi non dovremmo vaccinarci perché chissà cosa ci danno, esattamente come fanno in Romania, Russia, paesi bassi ecc... ma anche Germania e US dove la percentuale di ricoverati gravissimi in terapia intensiva è enormemente più alta come per quelli dei malati che si curano in ospedale invece che a casa come da noi, per non parlare dei morti...
Quindi secondo Lei era preferibile non avere il vaccino ed avere invece i camion militari per le strade che portano via le salme.
Complimenti per la razionalità e l'acume. Dimostra tutta l'intelligenza di cui disponete. Vi auguro di prendere quella malattia 'che non c'è' ma che uccide e passare qualche settimanella con un tubo in gola. Sempre che ci sia un posto letto libero perché non credo giusto che uno che rifiuta il vaccino possa portare via il posto ad uno vaccinato ma che è in fin di vita per una patologia cardiaca pregressa, per esempio, com'è accaduto un anno fa mille e mille volte in tutto il paese.

Trovo giusta l'idea, comunque, della Sig.ra Coli cui vanno i miei auguri per la salute, di far mettere un segno distintivo obbligatorio - una fascia rossa al braccio per esempio andrebbe benissimo, per chi non è vaccinato per poterli evitare accuratamente. I tamponi non servono a niente, specialmente se fatti in farmacia.

Le auguro una piacevole permanenza in una saletta di rianimazione per una ventina di giorni e poi una pronta guarigione.

Fabrizio N.

ps.: se avesse la compiacenza di dirmi in quale paese estero vede le cure e la prevenzione corretta che viene fatta se me lo segnala mi farebbe un gran favore così mi informo e aggiorno.



---------------------------------------
- @egregia signora Coli - da Anonimo - inviato in data 26/11/2021 alle ore 9.39.12
Quando ho fatto le inoculazioni ero cosciente che erano una prevenzione parziale. Sono abituata a leggere e ad informarmi. Pensi che ho fatto Astrazeneca e fra pochi giorni farò la terza inoculazione. Per me era ed è importante non finire intubata e continuare ad occupare posti letto negli ospedali solo perché oggi è 'fico' non essere vaccinati: si fa parte di un clan che, purtroppo, viene seguito e intervistato e addirittura diventa un movimento politico.
I media non raccontano di come persone intelligenti siano finite in terapia intensiva e magari morte, solo per sostenere il vessillo della libertà di non vaccinarsi. Lei non vuole vaccinarsi? Bene si guardi attorno e guardi quanti camion militari stanno trasportando i cadaveri dei morti in punti di raccolta perché non c'è posto localmente; guardi e chieda a qualche medico che assiste i malati di covid cosa vuol dire essere in terapia intensiva e cosa significa avere un parente in ospedale oggi; poi si guardi intorno e legga i giornali esteri come tedeschi, austriaci ecc. (paladini della libertà come lei) stanno chiudendo i loro cittadini in casa o mettono restrizioni che NOI ITALIANI possiamo non fare.
So che posso prendere il covid da una persona vaccinata, da un bambino ma soprattutto da lei NO VAX.
Io vivo in mezzo alla gente e mi metto la mascherina, mostro il green pass quando vado al cinema, in palestra e mi rivedo con le amiche anche loro- tutte ignoranti - vaccinate.
Quello che mi ha fatto vergognare è leggere che vi paragonate agli ebrei uccisi barbaramente in camere a gas. Guardate i nuovi ebrei o questi sono tutti imbecilli?
Qualcuno disse che 'la tua libertà finisce dove comincia quella degli altri', non so se lei sia in grado di capire.
A proposito lei chi è signora anonima?
Gianna Traverso Coli


---------------------------------------
- Egregia signora coli - da Anonimo - inviato in data 26/11/2021 alle ore 8.38.14
Mi spiace per il suo tumore,ma proprio per questo forse il siero era meglio se non lo faceva.lei sa, vero, che i medici inoculatori hanno lo scudo penale(sembra ancora per poco) quindi ogni reazione avversa non avrà un responsabile penalmente perseguibile?spero per lei che si sia informata molto bene prima inocularsi il siero ed abbia accettato tutte le conseguenze in coscienza.non criminalizzi chi non crede nell 'elisir magico per favore.avra'visto che bella farsa è la validità della tessera verde.una volta vale 12 mesi,un'altra 9 mesi ora 6....si documenti
Da fonti alternative alla stampa tradizionale e da medici,magari sospesi,che rispettano il giuramento di Ippocrate.in ultimo ma non meno importante vogliamo parlare della libertà e della democrazia che viene sistematicamente calpestata in nome di un'emergenza che non c'è?ci sono le cure ma non possono usare, è questa la verità.detto questo sono stata chiamata contagiosa da ex amici con tessera ma senza un tampone di controllo aggiornato.il mio si ed era negativo.stia lontana da tutti è meglio,così vive come un eremita.questa è libertà la viva lei.buona giornata


---------------------------------------
- Ma vi leggete? - da Anonimo - inviato in data 26/11/2021 alle ore 8.33.05
Poi vi lamentate se sempre di più paragonano tutto questo all’INIZIO della tragedia degli ebrei? Con segni palesi di distinzione? Con limitazioni di diritti anticistituzionalive volgari? Con le riviste mediche più importanti che dicono chiaramente che nonc’è differenza tra chi è vaccinato e chi non lo è? Vi prego di rileggervi quando scrivete con toni così violenti. Poi dite che i violenti sarebbero gli altri. Che vergogna.

---------------------------------------
- @ SUPER GREEN PASS - da Anonimo - inviato in data 26/11/2021 alle ore 0.37.08
Si rende conto che tutte le cose che Lei ha scritto sono palesemente illegali e in contrasto stridente con l'art. 32 della Costituzione? Usare la privazione delle libertà personali come una clava per costringere dei soggetti a vaccinarsi non è legale. Per cui, dato che la forma, in campo di diritto è sostanza, il governo abbia il coraggio civile e politico di introdurre l'obbligo vaccinale. In caso contrario si tolleri serenamente l'esistenza di una quota di non vaccinati, senza questa isteria collettiva insensata ed anche, mi si consenta, idiota.

---------------------------------------
- Super Green Pass, - da Anonimo - inviato in data 25/11/2021 alle ore 23.19.46
Le nuove norme sul green pass rafforzato - dal 6 dicembre al 15 gennaio, ma con possibilità di proroghe - taglieranno fuori i No Vax da una serie di attività. Sara indispensabile essere vaccinati o guariti per poter accedere a spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche in zona bianca e gialla. Il Green pass base, insomma - ottenuto con un tampone negativo - non sarà più sufficiente. Ulteriori limitazioni per i No Vax saranno previste invece per le eventuali zone arancioni (i vaccinati saranno esclusi).

I No Vax poi avranno bisogno di un tampone negativo per entrare negli alberghi, negli spogliatoi per l'attività sportiva e per salire su mezzi di trasporto ferroviario regionale e trasporto pubblico locale. Finora in questi casi il green pass non era richiesto e per autobus e metropolitane i sindacati dei trasporti già sollevano dubbi (parlano di un possibile rallentamento dei tempi del servizio e del rischio di eventuali aggressioni). In zona arancione le palestre, le piscine e i circoli sportivi al chiuso saranno accessibili solo con il Green Passa rafforzato, quindi saranno off limits per i No Vax. In zona rossa, chiusura per tutti.

Sarà obbligatoria invece la vaccinazione per il personale amministrativo della sanità, per docenti e personale amministrativo della scuola, militari, forze di polizia, soccorso pubblico dal 15 dicembre. E sempre dalla stessa data scatterà il richiamo obbligatorio per le professioni sanitarie, già previste per legge.


Il governo ha poi insistito sul tema dei controlli spiegando che andranno potenziati. 'C'è la sensazione che questi controlli vadano rafforzati, c'è tutta una aneddotica sui mancati controlli, bisogna potenziarli. Tutte le forze di sicurezza, i vigili urbani, saranno impiegati con un impianto diverso dal passato', ha detto il premier Mario Draghi. 'E bisogna muoversi'.



---------------------------------------
- Mi scusi Signora Coli,... - da Anonimo - inviato in data 25/11/2021 alle ore 21.31.49
Le premetto, così facciamo l'analisi del sangue, che sono vaccinato e dotato di lasciapassare. Sono anche stato, l'anno scorso, positivo al Covid. Le chiedo:

Lei pensa che il vaccino funzioni?

Se funziona non vedo come i non vaccinati possano infettarci e addirittura farci morire.

Se invece non funziona, allora perché ce lo siamo fatti?

A me la caccia all'untore (al non vaccinato) non convince.


---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it