Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
martedì 24 maggio 2022  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Progetto Lucca e 'La Città della Musica'

La vicenda relativa alla vendita di una porzione del complesso ex Manifattura Sud ci ha visto silenti, per ovvie ragioni di rispetto istituzionale, ma non per questo consenzienti. Avevamo infatti già anticipato alla Amministrazione la nostra volontà e concreta possibilità di presentare alla Città un progetto che, ferma restando la proprietà pubblica dell'intero complesso, riqualificasse
unitariamente l'intero comparto, in tutti i suoi 20.000 metri quadri, imprimendo a quella zona della Città una identità in linea con la sua vocazione culturale e il suo significato testimoniale.
Continuiamo a credere che una Pubblica Amministrazione non dovrebbe delegare la politica
territoriale sui beni comuni a terzi, ma sviluppare una propria strategia organica di rigenerazione urbana.
Cedere in modo definitivo un bene comune con elevata potenzialità di sviluppo non riteniamo sia la soluzione. La cessione, in mancanza di una visione unitaria sugli obiettivi e sulle modalità identitarie di riqualificazione, può rappresentare una opzione comprensibile solo se costretti da esigenze impellenti di cassa; non ci risulta che sia questa la situazione in cui versa la nostra amministrazione.
Per questo motivo la nostra ferma volontà di presentare alla comunità una ipotesi di progetto
alternativo di recupero di quegli spazi non è venuta meno, anche dopo questa scelta
dell’Amministrazione. Anzi, siamo ancora più convinti che quei luoghi, seppur deprivati di una
porzione, debbano essere recuperati secondo una visione unitaria, che crei le condizioni per far
recuperare a Lucca una identità coerente con la sua tradizione culturale e soprattutto musicale.
Con questo obiettivo - come da Piano di lavoro comunicato nella presentazione dello scorso
Settembre a Palazzo Pfanner - nel corso del mese di Febbraio 2022 saremo in grado di presentare
un progetto di rigenerazione culturale urbana credibile ed identitario da condividere con la città, prima di passare ad una fase di progettazione esecutiva e di schema di finanziamento.
Dallo scorso Ottobre infatti, rappresentanti dell’impresa sociale Music Innovation Hub e della rete di imprese musicali Moosa, dopo aver effettuato il sopralluogo dell’immobile, stanno lavorando operativamente con diverse organizzazioni educative, culturali e professionali lucchesi, per raccogliere suggerimenti, istanze e proposte specifiche in modo da garantire un coinvolgimento
efficace della nostra comunità.
Un impegno che ci siamo presi in modo trasparente verso la città e che intendiamo rispettare.
Cogliamo l’occasione per informare che Progetto Lucca è stato accolto tra i Soci del Comitato
Promotore della costituenda Rete per i Beni Comuni.

Il Consiglio Direttivo

Redazione - inviato in data 02/12/2021 alle ore 20.07.10 - Questo post ha 4 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Due domande… - da Anonimo - inviato in data 04/12/2021 alle ore 11.22.20
Due domande:
1) 'consiglio direttivo' de che?
2) il nottambulo c'è o ce fa?


---------------------------------------
- QUINDI QUESTO 'PROGETTO LUCCA'... - da Anonimo - inviato in data 04/12/2021 alle ore 1.35.04
...perora la causa di quelli con il nome in inglese? Ma perché quelli con il nome in inglese, se hanno i soldi, non si sono comprati il baraccone? Il prezzo era abbordabile e ora sarebbero liberi di attuare i loro progetti. O no?

---------------------------------------
- legga!! - da Anonimo - inviato in data 03/12/2021 alle ore 9.50.02
mi sa che il consiglio direttivo sia quello di Progetto Lucca, che non so bene quale programma abbia, e da chi sia costituita.
Quindi la domanda riformulata e'': chi sono quelli del Consiglio Direttivo di Progetto Lucca ?


---------------------------------------
- IL CONSIGLIO DIRETTIVO DI COSA? - da Anonimo - inviato in data 03/12/2021 alle ore 4.01.59
...almeno firmatevi bene!!

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it