Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 21 maggio 2022  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Considerazioni su ritorno a scuola

Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani, in considerazione delle dichiarazioni rese da alcuni Presidenti di Regione (Michele Emiliano, Luca Zaia, Vincenzo De Luca, Nello Musumeci), dal presidente dell'Anp Antonello Giannelli (https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2022/01/08/covid-scuola-dibattito-su-riapertura_c0174372-516b-4b9e-ad6b-7b6dc016961f.html), dal fisico Giorgio Sestili (https://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2022/01/08/covid-dati-casi-vaccini-_bcde42fb-588b-4c61-98b8-1949ed87f1c4.html) , dell’Ordine dei medici (https://www.lastampa.it/cronaca/2022/01/07/news/l_ordine_dei_medici_posticipare_l_apertura_delle_scuole_-2758575/), dal virologo Massimo Galli (https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2022/01/07/massimo-galli-positivo-sono-stato-una-schifezza_e7b4dfd0-7def-4a28-a3e9-f8ead47a80c4.html) e dalle segnalazioni pervenute da parte di svariati colleghi considera molto preoccupante la situazione attuale, per quanto concerne la riapertura delle scuole prevista per il 10 gennaio.
Molti docenti stanno vivendo momenti di grande apprensione e, viste le continue notizie poco rassicuranti sotto il profilo dell’andamento epidemiologico presente, auspicherebbero uno slittamento del ritorno a scuola da posticipare in funzione dei picchi previsti nelle varie realtà. Attualmente alcuni docenti non potranno rientrare a scuola perché positivi o perché timorosi circa la possibile trasmissione del Covid19 ai propri congiunti. Chi vive quotidianamente la complessità delle aule scolastiche, soprattutto in contesti particolari, riconosce le difficoltà del ruolo del docente. Soprattutto in classi particolarmente numerose e problematiche.
Il CNDDU si augura una maggiore attenzione nei riguardi di tutte le dinamiche corredate al ripristino delle attività didattiche in presenza (mezzi di trasporto, dispositivi Ffp2, riduzione del numero degli alunni per classe, sistemi di areazione appropriati, distanziamento) in modo da consentire a tutti (personale scolastico e famiglie) un sereno e proficuo svolgimento delle lezioni.

prof. Romano Pesavento
presidente CNDDU


prof Alessio Parente
Segretario generale CNDDU

Redazione - inviato in data 09/01/2022 alle ore 11.04.00 - Questo post ha 1 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- SIETE RIDICOLI - da Anonimo - inviato in data 10/01/2022 alle ore 3.22.50
Chiedo le statistiche relative allo scorso anno scolastico. Materne, elementari e prima media, nel 20 - 21 sono state sempre aperte, senza delirio tamponale e senza vaccini fino a marzo 2021. Cosa è successo? Nulla direi. Fatemi vedere una statistica che dimostri come tra i docenti che nel 20 - 21 sono andati a scuola in presenza di sia stata una mortalità superiore a quella rilevata tra i docenti che hanno passato l'anno in DAD. Se me la fate vedere bene, in caso contrario andate a lavorare. Il governo del supposto salvatore della patria deve ora far vedere di essere capace di far funzionare le scuole. In caso contrario lo mandino pure a svernare al Quirinale.

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it