Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 27 maggio 2022  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Pnrr: Occasione unica per la provincia di Lucca e la Toscana

Pnrr, Fantozzi-Petrini (Fdi): “Occasione unica per la provincia di Lucca e la Toscana. Più fondi ai Comuni, soprattutto a quelli piccoli, per la progettazione degli interventi”
“In Consiglio provinciale Fratelli d’Italia ha chiesto l’istituzione di una Commissione ad hoc sui fondi del Pnrr”


Lucca 24/01/2022 – “I fondi europei del Pnrr rappresentano un’occasione irripetibile per la provincia di Lucca e la Toscana, i tempi sono stretti e tutte le forze politiche e gli enti locali devono essere coinvolti per capire e controllare come tali fondi verranno gestiti, ognuno ha il diritto/dovere di portare il proprio contributo. Insieme ai tempi rapidi occorrono procedure snelle per mettere a frutto tali e tante risorse” dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, vicepresidente della Commissione Sviluppo economico, ed il capogruppo di Fdi nel Consiglio provinciale di Lucca, Matteo Petrini.


“Con un emendamento alla Legge di Stabilità, Fratelli d’Italia ha chiesto, in Consiglio regionale, di rispondere a un’esigenza di fondi per la redazione di progetti, da presentare nell’ambito del Pnrr, da parte dei Comuni italiani e toscani, che in molte circostanze, soprattutto nel caso di quelli piccoli e medi, non hanno le risorse necessarie e rischiano di essere tagliati fuori da un’occasione di rilancio economico e sociale. Riteniamo che di misure ulteriori di sostegno, anche in sede regionale, abbiano bisogno anche gli amministratori locali di una Regione come la Toscana, che ha molti comuni di piccole dimensioni e con organici ridotti. Su 273 comuni, infatti, solo 53 hanno più di 15.000 abitanti e 119 comuni ne hanno meno di 5.000” sottolinea Fantozzi.


“Durante la riunione dei capigruppo in Consiglio provinciale ho chiesto l’istituzione di una commissione ad hoc sui fondi del Pnrr che arriveranno, in modo tale da poter contribuire all'individuazione dei progetti da finanziare. La competenza ed il raggio d’azione della Commissione non posso essere inglobate nella Commissione bilancio perché i tempi stretti per la presentazione dei progetti devono spingere a creare una commissione specifica. I fondi che arriveranno sono tanti e Fratelli d’Italia, così come le altre forze politiche, ha il diritto di capire come questi fondi verranno gestiti, controllare, monitorare, portare il proprio contributo. Per la cronaca, tutti i capigruppo si sono detti favorevoli all'istituzione di tale Commissione” fa notare Petrini.

Redazione - inviato in data 24/01/2022 alle ore 15.36.06 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it