Home
 
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 29 ottobre 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle - Val di Lima Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Bagni di Lucca Una storia vera ULTIMA PARTE

Non avevamo ancora accompagnato papà nel suo ultimo viaggio che ci ritrovammo a leggere le sue volontà. A ognuno avrebbe lasciato ciò a cui era più legato ma a lei… … niente! Io vedevo giusto cosi, possedeva la casa che mio papà le aveva intestato dall’inizio, alla figlia, una casa acquistata dopo il matrimonio e a noi figli ciò che aveva quando anche nostra madre era viva. Per me non avrebbe fatto una piega, ma lei….. ci ha messo davanti alla legge dicendo che le spettava un 1/4 dell’intero patrimonio. Abbiamo dovuto cedere con un grande dolore al cuore, non solo perché non le importava di rispettare papà ma anche perché s’impossessava di proprietà che erano state della mia mamma. La legge non guarda i sentimenti, anche dall’avvocato sono stata zittita quando ho fatto presente il fatto, papà e mamma non c’erano più e quindi non contavano niente. Bello schifo la legge! Avrei voluto stare tranquilla a cercare di riprendere in mano la mia vita dopo la grave perdita ma non me lo permettevano, ogni giorno dovevamo parlare di conti, addizioni, sottrazioni, somme del patrimonio di papà. La figlia, in negozio da me mi pose un quesito: era vero ciò che dicevano di sua mamma, ossia che aveva sposato papà solo per i soldi? Risposi che per sua madre era l’occasione giusta per mostrarci la verità!
Dopo vari incontri dagli avvocati e dal notaio con la rabbia nel cuore perché lei ci aveva mostrato di essere interessata solo ai possedimenti e al denaro e non a rispettare papà, siamo riuscite, io e mia sorella, ad accontentarla in quello che voleva di eredità lasciando a lei cose che papà desiderava lasciare a noi. Poiché eravamo disposte a cedere per nostra tranquillità, per farla finita di lottare per cose materiali anche nostro fratello si fa avanti con delle richieste alle quali cediamo con l’appunto di non cercarci mai più, di dimenticare che aveva due sorelle. Volevamo allontanarci da tutta questa mania di possesso, volevamo stare in pace e avere un po’ di tempo per piangere sulla mancanza che sentivamo. Non riuscivamo a capire la loro avidità, a noi mancava papà e basta!
Dall’accordo firmato in poi, è stato un susseguirsi di dispetti da parte di nostro fratello, dispetti a scopo di metterci paura e renderci la vita difficile. L’abbiamo denunciato dopo anni di soprusi. Dal giudice abbiamo avuto la totale ragione ma lui ancora non ha pagato ciò che la legge gli ha imposto. Da parte di lei un altro tipo di dispetti ma anche questi fatti a scopo di voler rendere ancora la mia vita impossibile, e anche qui mi sono dovuta rivolgere alla legge per avere un riscontro e una risposta.
Ho passato i 40anni, mi sono sposata ma per scelta non ho figli (chissà perché?!). Mio marito conoscerà la mia storia solo leggendo le righe che sto scrivendo adesso. Spesso si è trovato in mezzo ai dispetti che mi hanno fatto e da solo ha capito che tipo di persone mi sono ritrovata nella mia vita prima di conoscerlo. Lui mi sta vicino e affronta con me le varie noie che mi causano i loro dispetti, tenta di farmi stare tranquilla, anche se sa che ne sono davvero piena. Dopo il mio passato vado fiera è di essere rimasta me stessa, di non somigliare minimamente a chi mi ha fatto tanto male, inoltre sono fiera di non aver mai ripagato le loro prepotenze con la stessa moneta. Mio padre ne sarebbe orgoglioso. Purtroppo ho dovuto rivolgermi alla legge per non farmi calpestare addosso. Forse loro non capiranno mai cosa vuol dire avere una coscienza, avere valori e sentimenti, in concreto non capiranno mai cosa è la vita vissuta nel profondo. La loro più grande gioia forse sarebbe superficialmente di vedermi camminare a testa bassa, ma non avranno mai questa gioia, la sofferenza mi ha portato ad apprezzare molto di più ciò che è vero e a odiare la falsità e i brutti sentimenti come l’invidia e la gelosia e questo mi rende superiore a loro. Raramente mi guardo allo specchio, non sono vanitosa, ma quando mi guardo, vedo di fronte a me la lucentezza trasmessa da occhi che non vogliono vedere o trasmettere perfidia. Probabilmente tutto questo non mi porterà mai lontano, al mondo di oggi è più facile ottenere qualcosa con il male. Continuerò a vivere nella mia oasi incantata, dove non c’è posto per la povertà morale, ma ha dimora solo ciò che è sconosciuto alla gente malvagia.




Epilogo:
Voglio ringraziare tutte le persone che hanno letto il mio racconto e anche chi si è preso la briga di lasciare un commento, positivo o negativo che sia. Raccontare e pubblicare questa storia, scritta di getto senza controllo, è stato per me come scrivere su di un post-it qualcosa a cui non voglio pensare, ma devo ricordare, l’ho piazzato nel posto dove al momento giusto potrò rivedere l’appunto. Questo era il mio scopo e l’ho raggiunto. Non immaginavo che qualcuno leggendo potesse capire le sensazioni che ho provato, ho visto mio marito emozionarsi dopo la lettura ma lui mi conosce e mi vuole bene. Questa storia non ha un finale vero e proprio, probabilmente ho deluso la maggior parte dei lettori, ma è la mia storia e la realtà di ora è che per vivere bene devo starmene dentro la bolla di sapone che ho costruito per difesa.

Anonimo - inviato in data 07/06/2012 alle ore 18.46.02 - Questo post ha 18 commenti

QUANTO VALE LA TUA OPINIONE ?

Quanto vale il tuo diritto di parola ? FERMATI E RIFLETTICI UN SECONDO...
Quanto vale il tuo diritto di dire a tutti come la pensi e a ribattere e contestare le idee che non condividi ?

Oggi ci sono decine, centinaia di quotidiani on-line che ti forniscono la loro versione dei fatti, la loro visione del mondo.

LA LORO...

...qui puoi aggiungere la tua!

per saperne di più...

se vuoi continuare ad avere un giornale libero su cui puoi scrivere la tua opinione, anche in forma anonima, e leggere quella degli altri puoi farlo aiutando LA VOCE DI LUCCA con una donazione.
Quanto sei disposto a dare per avere questo tuo diritto ?

E’ possibile inviare le donazioni attraverso le seguenti modalità:

– bonifico bancario: intestato a CRISTOFANI COMUNICAZIONE presso Banco di Lucca - Sede , IBAN IT74J0324213700CC1014008372, ricordandovi di segnalare nella causale il vostro indirizzo email

– con conto paypal o altra carta di credito,

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
         
COMMENTI
- Evidentemente - da Anonimo - inviato in data 29/03/2013 alle ore 13.37.10
Ma a logica, se queste due persone parlano di finte verità e quindi bugie, come fanno a capire chi è l’autrice. Una storia falsa e inventata, non permette né di riconoscere, né soprattutto, come penso sia successo, di riconoscersi. Questi commenti, grazie a loro, confermano la veridicità della storia. Inoltre chi vuole sentirsi la coscienza pulita a torto raccontandosi falsità, cosa di cui viene accusata l’autrice, le tiene ben nascoste certe storie, non le scrive e pubblica certamente.

---------------------------------------
- Risposta ad un parere da anonimo - da Anonimo - inviato in data 30/12/2012 alle ore 16.55.23
Forse chi ha scritto quel commento a cui tu ti riferisci è una persona che conosce molto bene l'autrice del racconto e che quindi sa ciò che nel racconto non corrisponde a verità ma è solo pura invenzione e sa altresì che le cattiverie della matrigna che descrive l'autrice non corrispondono alla realtà ed al vero. Troppo facile è adagiarsi su finte verità per pulirsi la coscienza...

---------------------------------------
- All' Autore - da Anonimo - inviato in data 30/12/2012 alle ore 13.51.59
Abbi sempre la forza e il coraggio di allontanare dalla tua vita chi calpesta la tua persona e i tuoi sentimenti. Nessuno ha il diritto di toglierti il sorriso.

---------------------------------------
- Un parere da anonimo - da Anonimo - inviato in data 29/12/2012 alle ore 15.19.43
Penso che l'autrice abbia veramente sofferto, non per il rapporto con il padre che poi ha recuperato, ma per le cattiverie subite dalla matrigna, e mi domando che persona sia colui che scrive: 'era meglio che ti fossi ammazzata quando pensavi di farlo'. Chi ti da il diritto di dire queste parole ad un altro essere umano?

---------------------------------------
- mah?? - da bla bla - inviato in data 26/12/2012 alle ore 15.42.09
dici bene. la persona si commenta da sola con la lettera che ha scritto

---------------------------------------
- ma quale storia vera???? - da Anonimo - inviato in data 26/12/2012 alle ore 13.36.30
questa piccola persona che scrive, ( ma che non sa parlare) , nella sua precaria salute mentale,si è rinchiusa in una bolla come dice lei, dove rifiutava l affetto di tutte le persone della famiglia che le erano accanto solo per farsi sentire la poverina dal babbo..voleva essere la sua unica cocca..tutti gli altri cattivi!!! CHE PENA!!! penso era meglio tu ti fossi ammazzata quanto pensavi di farlo, invece di crescere così cattiva e falsa..comunque continua a strisciare come stai facendo con il rimorso di non essere mai stata capace di dare affetto a chi ti ha voluto bene e purtroppo non c è piu...

---------------------------------------
- un parere.. - da Anonimo - inviato in data 24/12/2012 alle ore 13.37.21
secondo me hai riversato tutta la rabbia verso la tua matrigna quando in realtà odiavi tuo padre ma non volevi ammetterlo a te stessa; qualsiasi cosa avesse fatto o detto la tua matrigna l'avresti odiata comunque...era con tuo padre che dovevi fare i conti, cosi facendo non avresti avuto una visione distorta della realtà e dei comportamenti altrui...

---------------------------------------
- Cara Angelica - da Anonimo - inviato in data 24/12/2012 alle ore 13.19.12
secondo me hai riversato tutta la rabbia che avevi nei confronti della tua matrigna quando in realtà era tuo padre che odiavi ma non hai voluto ammetterlo a te stessa...la tua matrigna poteva fare o dire ciò che voleva, tu l'avresti odiata comunque...

---------------------------------------
- commento - da Anonimo - inviato in data 17/09/2012 alle ore 22.09.31
grazie di aver messo la tua esperienza sara' sicuramente utile a tante persone che si rispecchieranno in te.
un bacio Evy


---------------------------------------
- io mica tanto d'accordo con te - da Anonimo - inviato in data 10/07/2012 alle ore 7.23.58
A ognuno lasciò quello a cui era più affezionato.
Ora siccome premetti nelle puntate precedenti, racconti che eravate facoltosi, o lo siete ancora, non so, mettiamo caso che a te ti lascia la casa di forte dei marmi (se l'avevate) al tu fratello il il garage e la macchina, e all'altra sorella (se non sbaglio) una casa di superprovincia, a te, ti sembra giusto????
C'è una grossa disparità in questo che non tiene conto dei valori lasciati, è quindi giusto che la legittima sia attribuita. a mio parere.


---------------------------------------
- La persona che ha lasciato questo ultimo commento - da Anonimo - inviato in data 22/06/2012 alle ore 13.05.06
e' brutta come la matrigna e non ha capito nulla del racconto. Mi sono informato e i calcoli di questa persona sono inventati. Angelica siamo tutti dalla tua parte. Un ammiratore della tua svolta positiva

---------------------------------------
- all'autrice angelica - da Anonimo - inviato in data 19/06/2012 alle ore 23.50.31
ti scrivo per conto della tua matrigna, perchè si è accontentata solo di un
quarto della eredità avendo diritto ad ottenerne metà più terzo,vale a dire i
cinque sesti, lasciando a voi pezzenti il sesto rimanente. Dovresti baciare
la terra su cui lascia la sua orma!


---------------------------------------
- Complimenti Zia! - da Anonimo - inviato in data 11/06/2012 alle ore 13.40.31
Abbiamo letto questo bellissimo racconto, bene o male la storia era a nostra conoscenza ma adesso che lo è di più possiamo solo dire che siamo orgogliose di avere una zia come te! Durante la lettura ci siamo commosse e abbiamo capito che la vita non è come nelle favole dove la bontà vince ma bensì l'incontrario, ma crediamo anche che la persona uscita vincitrice sia tu e che queste esperienze di certo non belle ti hanno fatto diventare la persona bella che sei! Cammina a testa alta che non hai nulla da rimproverarti sia tu che tua sorella. Un bacio GG

---------------------------------------
- Complimenti! - da Anonimo - inviato in data 10/06/2012 alle ore 15.27.58
Dietro le parole, spesso anche troppo moderate, si intuisce una sofferenza più profonda di quello che vorresti far affiorare. Sicuramente adesso le persone che ti circondano ti ripagheranno con affetto che meriti. L'unica cosa in cui contraddirti..cambia idea, saresti una mamma eccezionale, proprio per merito di quello che hai passato e per gli insegnamenti che potresti trasmettere. Bravissima, non smettere di scrivere.
una tua amica


---------------------------------------
- Qualcuno - da Anonimo - inviato in data 08/06/2012 alle ore 19.15.54
Qualcuno ora se ne sta zitto e buono, o come mai un dice più nulla, che ci sia rimasto male?

---------------------------------------
- Brava !! - da Anonimo - inviato in data 08/06/2012 alle ore 8.35.18
E' un racconto che indubbiamente commuove per la semplicità delle immagini e l'emotività che sa suscitare.
In questa prosa l'autrice è alla disperata ricerca di elementi purificatori per le devastazioni dalla stessa subite, quasi a voler detergere la sua vita dalle profanazioni patite nel passato.
Penso sia questo che ci proponga l'autrice con la sua opera ricca di speranza nel futuro affinché renda coscienti le nuove generazioni di quello che affideranno agli anni a venire e che comprendano il vero scopo per cui è bello vivere.
Grazie.

Pina Coteca


---------------------------------------
- Ero un po' scettico - da spazio libero - inviato in data 07/06/2012 alle ore 23.12.52
leggendo le prime due puntate, ma devo dire che nell'insieme è un gran bello scritto. Complimenti e brava per le scelte che ha fatto. Potersi guardare allo specchio, anche se uno non ci tiene particolarmente, e vedere riflessa l'immagine di un Essere Umano non capita a tutti.

---------------------------------------
- Scommetto che - da Anonimo - inviato in data 07/06/2012 alle ore 21.34.42
quel signore dirà che lui aveva intuito perfettamente da subito sia l'intera trama che il finale del racconto. Ma che bravo!
Bravissima invece l'autrice. Complimenti.
Andrea Sperelli Fieschi d'Ugenza.


---------------------------------------
Gli altri post della sezione : Racconti Lucchesi

Per la Virilità Assoluta

Per la Virilità Assoluta di Emanuele Fusi 'L'essenza del Bushido è preparar.......
Anonimo - inviato in data 20/04/2019 alle ore 22.51.30

Racconto, BABBO NATALE E LA CAVERNA DEL CORAGGIO

per CAPITAN FUTURO BLOG di Chiara Franceschini Babbo Natale e la Caverna del Coraggio <.......
Anonimo - inviato in data 24/12/2016 alle ore 18.28.09

'EMMA E I SUOI FIGLI'

SIMONETTA SIMONETTI presenta il suo libro 'EMMA E I SUOI FIGLI' Venerdi 18 marzo alle ore 17,.......
Redazione - inviato in data 18/03/2016 alle ore 7.49.38

“Dieci minuti per uccidere...”

Francesco Caringella: presenta il suo libro “Dieci minuti per uccidere...” Sabato 19 marzo al.......
Redazione - inviato in data 17/03/2016 alle ore 17.42.36 (Ricevuto 1 commenti)

A L L U V I O N E - Poesia

Alluvione Vento fortissimo, pioggia oltraggiosa, acqua scura, acqua selvaggia e vor.......
Anonimo - inviato in data 12/10/2014 alle ore 20.34.34 (Ricevuto 2 commenti)

Poesia d'amore di un Aviatore alla sua diletta

O' tu meraviglia d'amore, il nostro amore, questo sentimento ossessivo immerso in acque ove nu.......
Anonimo - inviato in data 09/10/2014 alle ore 23.19.35 (Ricevuto 2 commenti)

Poesia d’Amore

Poesia d’Amore. Una devastante arsura, il mio breve respiro, la tua ombra, il tuo miste.......
Anonimo - inviato in data 28/09/2014 alle ore 13.44.08 (Ricevuto 1 commenti)

A PAOLA

Quando innamorato ti ho vista traversando mille strade, vie, vicoli e piazze, quando ho scoperto .......
Anonimo - inviato in data 24/09/2014 alle ore 19.48.32 (Ricevuto 4 commenti)

IL vangelo secondo l'apostolo Franco

Questo Vangelo mi e' dato in sogno da Franco e ve lo rivelo poco alla volta . Franco ha vissu.......
Anonimo - inviato in data 22/09/2014 alle ore 17.07.24

Il merlo e' triste

Il merlo e' triste triste quel merlo che ha donato l'alito di vita al creato.......
Anonimo - inviato in data 20/09/2014 alle ore 18.36.21 (Ricevuto 1 commenti)

mio amico Efron

Ciao mio amico Efron Tu dal tuo pianeta Zard Vedi tutti quanti Ma sei un pochino più avanti.......
Anonimo - inviato in data 04/09/2014 alle ore 20.26.26 (Ricevuto 2 commenti)

L'istinto questo sconosciuto

Spesso mi affaccio alla finestra e pensieroso sfido la nebbia mattutina cercando di deflorarla per g.......
Anonimo - inviato in data 03/09/2014 alle ore 14.33.08 (Ricevuto 2 commenti)

beata minchia ..poesia

Beata minchia Aperta o chiusa Non importa La vita dolore est Beata la ceppa du cazz<.......
Anonimo - inviato in data 02/09/2014 alle ore 19.43.55 (Ricevuto 5 commenti)

Io ve lo dico, ma tanto non capirete…..

Io ve lo dico, ma tanto….. Io mi domando e dico: Vuolsi così colà dove si puote? Sì, dico ques.......
Anonimo - inviato in data 01/09/2014 alle ore 16.36.26 (Ricevuto 3 commenti)

l'amore.mia poesia scritta

..per questa Voce di Lucca ho dedicato ai seguitori del blog.. AMORE si intitola <.......
Anonimo - inviato in data 25/06/2014 alle ore 20.10.20

Basta con feisbol ! ( nonna Anna )

Basta con feisbol ! mi chiamo Anna , ho 78 anni e sono nonna..ma questi nipoti stanno.......
Anonimo - inviato in data 23/03/2014 alle ore 16.40.10 (Ricevuto 3 commenti)

Formichine - piccolo raccontino lucchese

Formichine - piccolo raccontino lucchese Quando ero bambino , mio padre a volte esasperato da.......
Anonimo - inviato in data 19/03/2014 alle ore 20.19.26 (Ricevuto 2 commenti)

Quando la zia scuoiava il curignolo - RACCONTO

Quando la zia scuoiava il curignolo Quando ero piccolo e andavo a passare le vacanze al Piagg.......
Anonimo - inviato in data 18/03/2014 alle ore 17.13.23 (Ricevuto 8 commenti)

Prologo di Stravaganze: Fidarsi è bene, ma...

Prima parte: Per carità, è stato un incontro assurdo ai massimi livelli. Non quadrava nulla. Non .......
Anonimo - inviato in data 12/03/2014 alle ore 14.55.15 (Ricevuto 5 commenti)

i 4 DI LUCCA

Vannucchi al vibrafono Giusti Giampiero alla batteria e i fratelli Vito e Giovanni Tommaso pianofort.......
Anonimo - inviato in data 10/03/2014 alle ore 22.06.22

una domenica al campo sportivo. O meglio al ' campaccio ' fuori p ..

una domenica al campo sportivo. O meglio al ' campaccio ' fuori porta Giannotti. Il rettangolo di gi.......
Anonimo - inviato in data 04/03/2014 alle ore 16.19.41

Povero per colpa della crisi e ladro per necessità

Lucca friggeva sotto il sole. Sulle facciate di molte abitazioni le imposte erano quasi tutte serrat.......
Anonimo - inviato in data 03/03/2014 alle ore 14.16.18 (Ricevuto 4 commenti)

Breve storia di corna e di sangue.

Breve storia di corna e di sangue. Le sostanze che a mia insaputa quei luridi mi avevano somm.......
Anonimo - inviato in data 02/03/2014 alle ore 8.32.20 (Ricevuto 6 commenti)

Amore e botte da orbi - Mini storia

Zoppicavo come un branco d’anatre a passeggio. Quella stronza m’aveva sputato prima in un occhio, po.......
Anonimo - inviato in data 28/02/2014 alle ore 19.09.12 (Ricevuto 3 commenti)

Non scherzate col fuoco, altrimenti…

Avete mai avuto la sensazione di avere dei funghi nel cervello? Ebbene io sì! E allora cosa c’è da r.......
Anonimo - inviato in data 27/02/2014 alle ore 23.17.53 (Ricevuto 2 commenti)

Tutto il mondo è paese quando si parla d’amore.

Mi ricordo che una sera, io e mia moglie, eravamo in Francia in viaggio di nozze, andammo a cena in .......
Anonimo - inviato in data 25/02/2014 alle ore 16.46.49 (Ricevuto 1 commenti)

Il beone stanco

Ho la rabbia negli occhi. Ho bevuto! Ho bevuto ancora! Ho bevuto tanto. Ho in mano un'altra bottigli.......
Anonimo - inviato in data 17/02/2014 alle ore 20.52.51 (Ricevuto 3 commenti)

il 'PIU'' MIGLIORE - il Vanitoso

il piu' migliore e' LUI il piu' intelligente sempre LUI Lui LUI lui solo lui q.......
Anonimo - inviato in data 16/02/2014 alle ore 19.48.51 (Ricevuto 1 commenti)

13/02/2014 Ubaldo e la vaschina sotto le Mura. Racconto.
(Ricevuto 4 commenti)
11/02/2014 Le fedeli compagne di Ubaldo
(Ricevuto 7 commenti)
10/02/2014 PIOGGIA CONTINUA - IL Poetone
(Ricevuto 3 commenti)
03/02/2014 dove andavito ? - jonny POESIA IN 3d
(Ricevuto 1 commenti)
02/02/2014 IL CIELO - poesia - l'aviatore
(Ricevuto 3 commenti)
02/02/2014 Tutta la verità su Jonny
(Ricevuto 6 commenti)
02/02/2014 La lambarotta
30/01/2014 ANIME LEGGERE e FRAGILI - Luciferense
(Ricevuto 4 commenti)
23/01/2014 Lode al prosciutto Bazzone
(Ricevuto 2 commenti)
22/01/2014 Oh Garfagnini! - Poesia
(Ricevuto 2 commenti)
21/01/2014 ERO UN CRIMINALE.
(Ricevuto 2 commenti)
17/01/2014 CHE SOGNO
(Ricevuto 6 commenti)
16/01/2014 Ubaldo e la bambola - Racconto di pura fantasia
(Ricevuto 6 commenti)
14/01/2014 Quando muore un uccellino - Raccontino senza prete...
(Ricevuto 9 commenti)
12/01/2014 Ubaldo che ama l’inverno quando cade la neve. Racc...
(Ricevuto 9 commenti)
07/01/2014 POESIA 80
(Ricevuto 7 commenti)
03/01/2014 PITTARO - Poesia non per tutti
(Ricevuto 3 commenti)
30/12/2013 ULTIMO DELL'ANNO SCRAUSO
(Ricevuto 1 commenti)
30/12/2013 Lo strano crocevia – Racconto immaginario
(Ricevuto 3 commenti)
29/12/2013 Quando si dice amore. Racconto di reale fantasia.
(Ricevuto 14 commenti)
27/12/2013 La leggenda della lettera O' sul nocciolo dei datt...
(Ricevuto 1 commenti)
27/12/2013 Buona Notte Amore Mio
(Ricevuto 2 commenti)
26/12/2013 di Angelica: la Mantide Religiosa.
(Ricevuto 37 commenti)
24/12/2013 La mia rosa.
24/12/2013 NOTTE di NATALE - Racconto immaginario
(Ricevuto 4 commenti)
30/11/2013 CUORE INGRATO - Thriller
(Ricevuto 3 commenti)
29/11/2013 Il dramma della Vita e della Morte
(Ricevuto 1 commenti)
29/11/2013 VIAGGIO ANDATA E RITORNO. Dramma
(Ricevuto 2 commenti)
25/11/2013 LA RESA DEI CONTI - Dramma
(Ricevuto 4 commenti)
22/11/2013 Un ricordo di Paola.
(Ricevuto 2 commenti)
22/11/2013 Oh Paola
22/11/2013 Uomo Pozzanghera - Poetone di Lucca
(Ricevuto 10 commenti)
22/11/2013 Paola mia...
22/11/2013 a Paolo da Paola
22/11/2013 A PAOLA LA MIA AMATA
(Ricevuto 2 commenti)
09/11/2013 L'autunno
30/10/2013 forza Beppe cirienno
(Ricevuto 3 commenti)
15/10/2013 La Frusa e il suo grande amore, il Toscano
02/10/2013 AMORE OMOSESSUATO poesia
(Ricevuto 1 commenti)
23/09/2013 gino bartali
19/09/2013 Tina aveva un Pupo
(Ricevuto 1 commenti)
19/09/2013 E' amore?
(Ricevuto 4 commenti)
18/09/2013 Ti amo Franca
(Ricevuto 1 commenti)
18/09/2013 Svegliato dal silenzio...
(Ricevuto 2 commenti)
17/09/2013 La cometa di Halley
(Ricevuto 2 commenti)
16/09/2013 La visione del Sangue
(Ricevuto 2 commenti)
10/09/2013 VOLANDO
08/09/2013 Alla mia diletta
28/07/2013 Io il figlio del Prete
(Ricevuto 2 commenti)
18/07/2013 Anno 2065 – Italia - Il Parco delle Meraviglie
(Ricevuto 4 commenti)
17/07/2013 Amore Amore
(Ricevuto 1 commenti)
12/07/2013 Il PATTUME
(Ricevuto 3 commenti)
14/06/2013 Non correre per Me - Poesia per aviatore triste
(Ricevuto 3 commenti)
12/06/2013 Invito a pranzo con beffa......Storia
(Ricevuto 3 commenti)
05/06/2013 Lucca - poesia d'amore
(Ricevuto 1 commenti)
03/06/2013 Il Prosciutto di Papa'
(Ricevuto 4 commenti)
29/05/2013 Solitudine
(Ricevuto 1 commenti)
29/05/2013 Ti prego Donato non essere teso - poesia
(Ricevuto 2 commenti)
24/05/2013 dove sono andati ? Poesia di Demian
(Ricevuto 1 commenti)
21/05/2013 VIA DEI FOSSI ( SATIRA ) - er triviale
(Ricevuto 1 commenti)
15/05/2013 ANGELINA JOLIE SE LEVA LE TETTE- ER TRIVIALE
(Ricevuto 1 commenti)
06/05/2013 Che sfiga Bibino un nero nato albino - BY ER TRIVI ...
(Ricevuto 2 commenti)
17/04/2013 Franco detto Trombafoco - by er triviale
(Ricevuto 1 commenti)
16/04/2013 Er presidente ITALIANO : mettetece o straniero - ...
(Ricevuto 3 commenti)
11/04/2013 Er Senso... by Er Triviale
(Ricevuto 1 commenti)
10/04/2013 Pietro e Mauro si amano da gheis - ER TRIVIALE
(Ricevuto 2 commenti)
09/04/2013 Voglio riempirmi di TATUAGGI alla moda... ER TRIVI ...
(Ricevuto 2 commenti)
18/03/2013 Maltempo a Lucca e dialoghi de le genti - Er Trivi ...
(Ricevuto 3 commenti)
17/03/2013 Lucchesita''..ER TRIVIALE
(Ricevuto 3 commenti)
08/03/2013 Lucca a citta' der monno - er triviale
(Ricevuto 4 commenti)
08/03/2013 otto marzo- poesia ER TRIVIALE
(Ricevuto 5 commenti)
08/03/2013 8 Marzo
06/03/2013 Ricordi d’infanzia - Componimento
(Ricevuto 4 commenti)
06/03/2013 MAGNA E STA ZITTO - ER TRIVIALE
(Ricevuto 4 commenti)
05/03/2013 Veramente accaduto
(Ricevuto 2 commenti)
09/02/2013 Super Neccio Due
(Ricevuto 2 commenti)
09/02/2013 Super Neccio.
(Ricevuto 2 commenti)
06/02/2013 La fuggiasca. Angelica racconta
(Ricevuto 6 commenti)
06/02/2013 angelica da lucca
(Ricevuto 10 commenti)
02/02/2013 Venere nuda. Angelica racconta
(Ricevuto 8 commenti)
01/02/2013 L'ESODO DALL'ITALIA
(Ricevuto 1 commenti)
01/02/2013 Una travolgente gelosia - Angelica Racconta
(Ricevuto 1 commenti)
01/02/2013 poesia - Sola e Vecchia
(Ricevuto 2 commenti)
31/01/2013 Chi sono io? Angelica racconta
(Ricevuto 1 commenti)
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it