Home
 
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
martedì 24 ottobre 2017  
  ...in Toscana ...si viaggiare...! Attualità Attualità & Humor Bon Appetit Comunicati Stampa Cultura Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Comics & Games LuccAffari Mediavalle Politica Racconti Lucchesi Satira Società Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Omeopatia, otto cose da sapere

Effetto placebo e nessun principio attivo, ma gli italiani che la usano sono più di 8 milioni. Giro d'affari in calo e stretta normativa in arrivo, eppure il criterio di base resta quello del fondatore: non guarisce, ma non fa male.
Francesco, il bambino di sette anni deceduto il 27 maggio all'ospedale di Ancona, è morto per un'encefalite. Per 15 giorni era stato 'curato' in casa per un'otite bilaterale batterica con i preparati omeopatici consigliati alla famiglia dal medico Massimiliano Mecozzi. Niente antibiotici, che con ogni probabilità gli avrebbero salvato la vita. Mecozzi e i genitori di Franceso sono adesso indagati dalla procura di Urbino, per concorso in omicidio colposo. Ma che cos'è l'omeopatia? Come funziona? In che modo viene regolata in Italia? E a quanto ammonta il suo giro d'affari?

1. Pratica sviluppata alla fine del XVIII secolo
L'omeopatia è una pratica sviluppata alla fine del XVIII secolo da un medico tedesco, Samuel Hahnemann. All'epoca la medicina tradizionale non sapeva diagnosticare le malattie, si limitava a curare i sintomi con terapie spesso più letali dei malanni, soprattutto salassi e clisteri. In questo quadro la pratica di Hahnemann rappresentava un passo avanti, perché anche se non guariva, almeno non faceva danni.

I QUATTRO PRINCIPI DELL'OMEOPATIA. Alla base dell'omeopatia c'è la convinzione che la stessa sostanza che nelle persone sane ad alte dosi causa una malattia, a dosaggi infinitesimali possa curare i malati. È la cosiddetta legge dei simili. Esistono poi altri tre 'pilastri' ideologici: l'ipotesi vitalistica, secondo la quale l'organismo vivente è tale in virtù di una forza spirituale che lo abita; la necessità dell'individualizzazione assoluta della terapia, per cui ogni caso clinico è unico e non assimilabile a nessun altro; la legge degli infinitesimi, per la quale il rimedio omeopatico rimane attivo, o aumenta la sua attività, se la dose viene ridotta o addirittura annullata grazie a un procedimento di diluizioni seriali.

RESTA SOLTANTO IL DILUENTE. La maggior parte dei medicinali omeopatici sono altamente diluiti, al punto che il prodotto finale non contiene più nemmeno una molecola della sostanza originaria, ma soltanto il diluente utilizzato (acqua o alcool).

2. Effetto placebo e nessun principio attivo
Oggi i prodotti omeopatici, non contenendo quantità apprezzabili di principio attivo, sono di fatto dei placebo. Secondo Omeoimprese, l'associazione che riunisce le imprese italiane attive nel settore, vengono usati soprattutto per curare riniti, raffreddori, influenze (63,6%), dolori articolari o muscolari (30,4%), allergie e problemi all'apparato respiratorio (21,8%). I preparati omeopatici, se il prodotto è ad alta diluizione, sono riconoscibili perché riportano sulla confezione esterna la definizione «Medicinale omeopatico», seguita dalla dicitura: «Senza indicazioni terapeutiche approvate». Ciò significa che nessuna valutazione dell’efficacia è stata effettuata dall’autorità competente, come spiega anche il ministero della Salute.(
3. Gli italiani che usano l'omeopatia sono più di 8 milioni
In Italia, secondo le stime diffuse in occasione della Giornata mondiale dell’omeopatia 2017, sono poco più di 8 milioni le persone che usano preparati omeopatici almeno una volta all’anno. Mentre secondo il rapporto Eurispes Italia 2017 circa 13 milioni di italiani si affidano a cure alternative e il 76,1% sceglie quelle omeopatiche. Gli ultimi dati Istat, pubblicati nel 2014, fanno riferimento agli anni tra il 2005 e il 2013 e sottolineano come, in quel periodo, fra le terapie non convenzionali, quelle omeopatiche siano scese dal 7% al 4,1%, pur rimanendo le più diffuse della categoria.

4. Quasi un pediatra su tre consiglia preparati omeopatici
A livello di prescrizione, i pediatri ricoprono un ruolo importante: quasi uno su tre consiglia ai pazienti l’uso di medicinali omeopatici. Si stima che circa 20 mila medici italiani prescrivano almeno una volta all’anno preparati omeopatici. E sono circa 4 mila quelli che esercitano l’omeopatia con regolarità. Questo accade soprattutto al Nord, dove i numeri sono in crescita. In particolare in Lombardia, dove negli ultimi sette anni i medici iscritti nei registri delle medicine non convenzionali dell’Ordine sarebbero aumentati del 180% (attualmente gli elenchi sono in fase di revisione). Chi vive nel Nord-Ovest ha maggiore dimestichezza con la medicina omeopatica (34,4%), seguito da Nord-Est (21,9%), Centro (16,2%), Sud (14,7%) e Isole (12,8%).

5. Stretta regolatoria in arrivo
Le aziende produttrici di preparati omeopatici, che entro il 30 giugno 2017 non avranno presentato all'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) la documentazione necessaria per ottenere l'Autorizzazione all'immissione in commercio (Aic) dei loro prodotti, dovranno ritirarli dal mercato entro la fine di giugno del 2018. La stretta è stata imposta da una direttiva dell'Unione europea, recepita dall'Italia nel 2006.

VERSO UN DIMEZZAMENTO DEI PRODOTTI IN VENDITA. Rispetto ai farmaci tradizionali si tratta comunque di una procedura semplificata, che non richiede alcuna dimostrazione dell'efficacia dei preparati, ma solo della loro sicurezza. Il principio, in un certo senso, è rimasto quello di Hahnemann: anche se non guarisce, almeno i consumatori sono garantiti sul fatto che l'omeopatia non faccia male. Le aziende temono comunque la stretta in arrivo, per l'impegno economico richiesto dalla preparazione dei dossier necessari. E stimano che la presenza sul mercato italiano dei prodotti omeopatici, per i quali finora è stata sufficiente una semplice notifica al ministero della Salute, verrà dimezzata.

6. Giro d'affari in calo del 5% nel 2016
Il 2016, d'altra parte, si è già rivelato un anno molto difficile per il settore, che ha registrato perdite per oltre 15 milioni di euro. Il mercato italiano, che è il terzo nell’Unione europea dopo Francia e Germania, ha fatto segnare per la prima volta dopo anni di crescita un calo del 7,4% dei prodotti venduti e del 4,8% del fatturato, che è passato da 300 milioni a 285 milioni di euro. Secondo Omeoimprese, il calo è una conseguenza della stretta di cui sopra, che obbliga le aziende a munirsi dell'Autorizzazione all’immissione in commercio. I soggetti interessati avrebbero in altre parole cominciato a ritirare i prodotti per i quali non intendono chiedere l'autorizzazione, con una procedura definita «onerosa e complicata».

7. Detraibilità come per le altre spese sanitarie
Nino Cartabellotta, presidente della fondazione Gimbe, nata nel 1996 con l'obiettivo di diffondere in Italia la medicina basata su prove di efficacia, ha recentemente espresso un giudizio molto netto sui preparati omeopatici: «Non sono efficaci per curare nessuna malattia e, come tali, non sono integrativi né tanto meno alternativi ai trattamenti di provata efficacia. I medici che li prescrivono illudono i loro pazienti, grazie al complice silenzio-assenso di ordini professionali e istituzioni. È infine paradossale rilevare che i prodotti omeopatici, sebbene interamente a carico del cittadino, godono dei medesimi benefici di detraibilità fiscale delle altre spese sanitarie. Ciò significa che un mercato dei prodotti omeopatici di 255 milioni di euro nel 2016, secondo i dati di Federfarma, genera potenziali detrazioni per oltre 40 milioni di euro, di fatto pagati dalla comunità, che vanno a sommarsi alle detrazioni per le visite dei medici omeopati».

8. Che differenza c'è tra omeopatia e fitoterapia
Un ultimo punto per chiarire un equivoco. Spesso i consumatori fanno confusione tra omeopatia e fitoterapia. Quest'ultima, però, consiste nella cura delle patologie con principi attivi estratti dalle piante. I rimedi fitoterapici, quindi, devono contenere sostanze naturali dalla dimostrata attività terapeutica, in concentrazioni significative in chiave ponderale, almeno nell'ordine dei milligrammi. A differenza dei preparati omeopatici i rimedi fitoterapici non vengono affatto diluiti, né tantomeno 'dinamizzati'. E il medico esperto in fitoterapia non fa altro che sostituire il farmaco sintetico con il prodotto fitoterapico.

www.lettera43.it
Apri il link del pezzo

Redazione - inviato in data 01/06/2017 alle ore 8.12.18 - Questo post ha 1 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
         
COMMENTI
- Italioti... - da Anonimo - inviato in data 01/06/2017 alle ore 12.45.41
Sono la minoranza, ma sono sempre TANTI.... gli italiani PECORONI !

Diogene


---------------------------------------
Gli altri post della sezione : Home page

Graduatorie per assistenti amministrativi, tecnici e ausiliari (A ..

Graduatorie per assistenti amministrativi, tecnici e ausiliari (ATA) nelle Scuole Pubbliche: domande.......
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 19.49.53

Spostati i ricordi delle morti bianche con il permesso dei famili ..

Per permettere l'allestimento dell'area Movie di Lucca Comics & Games sotto il loggiato di Palazzo P.......
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 19.45.18

Borgo e’ il teatro dell’orrore: torna ..

Tre giorni di anteprima tra vampiri, zombie e fantasmi
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 15.20.44

LA PIANISTA BENEDETTA MORELLI IN CONCE ..

Una serata tutta dedicata al pianoforte quella che si terrà .......
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 15.10.04

I LUOGHI DI CASTRUCCIO, ESULE E SIGNOR ..

Giovedì 26 ottobre ore 17:00, presso la Casa del Boia - via.......
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 15.08.08

Migranti, incontro Lucca

Migranti, incontro Lucca: seguire l'esempio dei missionari nell'Ottocento per avviare politiche di a.......
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 15.06.39

.

Il successo del modello didattico della realtà pratese del c.......
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 13.01.50

Lucca, intitolata casa di accoglienza ..

Lucca, intitolata casa di accoglienza per minori a Giuseppe .......
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 11.28.00

Incontro di orientamento scolastico al ..

Mercoledì 25 Ottobre alla scuola media di SantAnna Incont.......
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 10.52.58

Divier Nelli torna a scuola: la scritt ..

Sabato 21 Ottobre si è tenuto l’incontro tra gli studenti de.......
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 9.11.08

Boom di visitatori per l’open day di P ..

Grande successo per le visite alla Sede Storica della Cassa .......
Redazione - inviato in data 23/10/2017 alle ore 7.27.49

Barzelletta Moratoria per limitare esercizi di ristorazione nel c ..

Ormai sono 6 anni che nel centro storico vengono aperti ristoranti, paninoteche, gelaterie ( queste .......
Anonimo - inviato in data 22/10/2017 alle ore 21.31.18

Zozzoni seriali

ormai è la mia passeggiata domenicale. ecco per la terza .......
Redazione - inviato in data 22/10/2017 alle ore 17.25.51 (Ricevuto 2 commenti)

L'incredibile lettera del Sindaco Tamb ..

Devo dire che non so se sono rimasto più stupito dal silenzi.......
Sir Pente - inviato in data 22/10/2017 alle ore 17.02.35 (Ricevuto 4 commenti)

Doppietta ruandese alla 9^ LUCCA MARAT ..

Simukeka batte Habakurama, terzo il francese Tetelin. Primo .......
Redazione - inviato in data 22/10/2017 alle ore 16.06.03

Idv Toscana Laboratorio Sociale

Idv Toscana Laboratorio Sociale : La Politica dia risposte concrete sull’aumento di persone che ne.......
Redazione - inviato in data 22/10/2017 alle ore 14.57.56

Pizzeria festeggerà il compleanno donando il ricavato a Luccasenz ..

Ha scelto un modo singolare e molto significativo la Pizzeria Stai Serena di via Romana all’Arancio,.......
Redazione - inviato in data 22/10/2017 alle ore 12.12.30

W RENZIE !

CAMPAGNA DI ASCOLTO DEL SEGRETARIO PD Suona la banda: sta per arrivare in stazione il treno d.......
Anonimo - inviato in data 22/10/2017 alle ore 11.12.01 (Ricevuto 1 commenti)

Lunàdigas: il mondo delle donne senza ..

Lunedì 23 ottobre ore 21 all’Astra, proiezione del film e in.......
Redazione - inviato in data 22/10/2017 alle ore 11.02.22

a Caffetteria LuccaLibri la presentazione di 'La Via Lattea'

Martedì 24 ottobre, alle ore 18,00, presso la Caffetteria LuccaLibri, Luciano Luciani presenta la ra.......
Redazione - inviato in data 22/10/2017 alle ore 10.58.02

NUOVA INTERROGAZIONE PARLAMENTARE SU IMT

La Scuola IMT Alti Studi Lucca, recentemente è tornata (in data 28/09/2017) a costituire oggetto di .......
Redazione - inviato in data 22/10/2017 alle ore 10.40.26 (Ricevuto 4 commenti)

Nord e Sud hanno problemi diversi, le ..

Alberto Mingardi - www.brunoleoni.it Quelle spinte pe.......
Redazione - inviato in data 22/10/2017 alle ore 10.35.22

Nord e Sud hanno problemi diversi, le ..

Alberto Mingardi - www.brunoleoni.it Quelle spinte pe.......
Redazione - inviato in data 22/10/2017 alle ore 10.34.18

si vergogni!

Destinazione Italia, stazione che vai protesta che trovi: il tour di Renzi in treno tra cori, fischi.......
Anonimo - inviato in data 22/10/2017 alle ore 2.47.42 (Ricevuto 1 commenti)

Idv Capannori : E' fallita la società che gestiva l'Aeroporto di ..

Idv Capannori : E' fallita la società che gestiva l'Aeroporto di Capannori (Tassignano). Il Comune h.......
Redazione - inviato in data 22/10/2017 alle ore 0.54.23

AEROPORTO DI CAPANNORI: QUANTI MILIONI ..

“Analizzando i dati contabili di bilancio in nostro possesso.......
Redazione - inviato in data 21/10/2017 alle ore 19.48.24 (Ricevuto 1 commenti)

Fester

titola un giornale: 'L'opposizione: La vendita di Gesam Gas .......
Anonimo - inviato in data 21/10/2017 alle ore 19.34.32

Raccolta differenziata da porci

Ecco il risultato della raccolta differenziata tra via Roma .......
Anonimo - inviato in data 21/10/2017 alle ore 19.31.23 (Ricevuto 1 commenti)

21/10/2017 UN MILIONE DI EURO PER LA BIODIVERSITÀ
21/10/2017 Mallegni, Unione Comuni defunta e Suap altro carro...
21/10/2017 Comunicato congiunto opposizioni su Gesam Gas & Lu...
(Ricevuto 1 commenti)
21/10/2017 La legge elettorale e la rappresentanza sono le ba...
21/10/2017 Porcari. Selezione pubblica Istruttore Direttivo T...
21/10/2017 Porcari, aggressione consigliere Del Prete, la sol...
21/10/2017 “Stop al food selvaggio”
21/10/2017 Salvare i piccoli centri, Lucca lancia la volata a...
21/10/2017 Furti a go go...e niente
21/10/2017 Mercatino Foro boario
21/10/2017 Assegnazione case popolari ad Altopascio
21/10/2017 Amii Stewart interpreta Lady D per Lucca Jazz Donn...
21/10/2017 Corsi sportivi comunali di Yoga 2017 a Capannori
21/10/2017 Da modificare Wikipedia ora
21/10/2017 Corso Garibaldi una strada da rifare
21/10/2017 SìAmo Lucca esprime tutta la sua solidarietà a Dav...
21/10/2017 Altopascio: disabile aspetta la casa, ma è superat...
21/10/2017 L’Europa tra cyber-sicurezza e l’incolumità dei su...
21/10/2017 Bivacchi di risorse sopra parcheggio ex caserma Ma...
(Ricevuto 3 commenti)
21/10/2017 “È pieno di gente che piange”
21/10/2017 COME I MARINAI D'ITALIA...SI FA PER DIRE...
(Ricevuto 1 commenti)
20/10/2017 Premio Arte Aqua di Lucca
20/10/2017 Idv: La nostra solidarietà al consigliere comunale...
20/10/2017 la Giornata Mondiale della Vista
20/10/2017 Intervento sindaco D'Ambrosio su aggressione consi...
20/10/2017 L'omaggio a fumetti al grande Fabrizio De André
20/10/2017 Pieno di questuanti e mendicanti
(Ricevuto 3 commenti)
20/10/2017 EVVIVA!!! L’Aeroporto di Capannori è fallito
(Ricevuto 9 commenti)
20/10/2017 il jobs act
(Ricevuto 7 commenti)
20/10/2017 Nessuno controllo sugli stalli dei disabili
(Ricevuto 1 commenti)
20/10/2017 SAN VITO in RIVOLTA : 'pronti a tutto per difender...
(Ricevuto 3 commenti)
20/10/2017 FdI Lucca per OdG in Consiglio Comunale
20/10/2017 Il “Boccherini” in crescita. Aumentano le iscrizio...
20/10/2017 L’OAMA diventa internazionale: l’osservatorio cita...
20/10/2017 Importante accordo tra il Boccherini e la scuola J...
20/10/2017 “Fermare l’arroganza di Ryanair e far rispettare l...
(Ricevuto 1 commenti)
20/10/2017 L'aggressione al consigliere Del Prete
20/10/2017 Robinson Crusoe. L’avventura
20/10/2017 In Toscana il Gotha internazionale di turismo e ho...
(Ricevuto 1 commenti)
20/10/2017 PM10, ci risiamo...
(Ricevuto 1 commenti)
20/10/2017 Cannabis, la legge approvata dalla Camera in 10 pu...
19/10/2017 Trent’anni di pellegrinaggi di Don Franco Bernelli...
19/10/2017 Sharing bike ...a lucca solo il fallimento del SOL ...
19/10/2017 PROGRAMMAZIONE DEL CINEMA ARTE' DI CAPANNORI DAL 2 ...
19/10/2017 la giornata internazionale dei Diritti Umani
19/10/2017 Il Movimento 5 Stelle torna sull’assenza del Piano ...
19/10/2017 “E’ di moda il mio futuro”
19/10/2017 L'opera d'arte nello 'specchio' televisivo
19/10/2017 Parola di ministro.....
19/10/2017 Tornano le iniziative per le famiglie al Puccini M ...
19/10/2017 Il Venerabile Giuseppe Marchetti, Padre dei Minori ...
(Ricevuto 1 commenti)
19/10/2017 Al via la 15' edizione del Master Carta a Lucca
19/10/2017 Un altro riconoscimento internazione per Saverio R ...
19/10/2017 Pagamento dell’Irap, buone notizie per i rappresen ...
19/10/2017 Ancora violenza nelle carceri: agente aggredito a ...
19/10/2017 LUCCA CITTA' SICURISSIMA
(Ricevuto 3 commenti)
19/10/2017 Assessor Marchini intervenga - Ztl Bucata
19/10/2017 Lucca città verde
19/10/2017 LA DEMOCRAZIA DIRETTA E LE CONSULTAZIONI DA CONDOM ...
(Ricevuto 1 commenti)
19/10/2017 INTERESSANTE GIORNATA AL MUSEO DEL CASTAGNO
18/10/2017 e il traffico caotico della stazione di Altopascio ...
18/10/2017 Aereoporto di Tassignano, una fine purtroppo aspet ...
(Ricevuto 1 commenti)
18/10/2017 Convenzione Summer Festival in commissione control ...
(Ricevuto 1 commenti)
18/10/2017 Raccolta differenziata
(Ricevuto 3 commenti)
18/10/2017 Lucca comics Le ultime novitá annunciate a milano
18/10/2017 Serate Highlife con gli African Perfect Harmony
18/10/2017 Festival delle Ville Lucchesi
18/10/2017 Grandi manovre nel PD a Fabbriche di Vergemoli
18/10/2017 Luci di Natale 2017 in centro storico
18/10/2017 “La Fraternità del deserto”: il documentario su Fr ...
18/10/2017 Quando il lavoro coincide con la passione, la vita ...
18/10/2017 'MADE IN LUCCA' all’Accademia dei Georgofili di Fi ...
18/10/2017 PARIGI PUO’ ATTENDERE e GHOST DOG
18/10/2017 Il convegno sull’Art Bonus
18/10/2017 MERCANTI PER CASO – Il mercatino delle carabattole
18/10/2017 Lucca, sabato incontro sui minori migranti, la Chi ...
18/10/2017 Berlina fiscale
(Ricevuto 2 commenti)
18/10/2017 IL PONTE DI MONTE S.QUIRICO
17/10/2017 San Concordio - ai chiariti
17/10/2017 CIRCUITO OFF 2017
17/10/2017 ANCORA INDAGATI 5 STELLE !!!
(Ricevuto 4 commenti)
17/10/2017 Porcari, via libera alla tensostruttura ad uso spo ...
17/10/2017 Palatucci. Accoglienza turistica nei rifiuti
(Ricevuto 1 commenti)
17/10/2017 Ecco “IMMERSIVE ITALY 2017”
Loading
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it