Home
 
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
giovedì 13 agosto 2020  
  ...in Toscana Altopascio Porcari Capannori Montecarlo Attualità Attualità & Humor Bon Appetit C.N.A. Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2020 Emergenza COVID19 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca come la vorrei Lucca Curiosa Mediavalle Necrologi Pescia - Valdinievole Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Satira Società Spettacolo Sport Stravaganze VERSILIA Vita nei Comuni  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
'la Fondazione Giacomo Puccini e la causa con Casa Ricordi'

La Fondazione Giacomo Puccini vince la causa con Casa Ricordi per il pagamento dei proventi dai diritti di autore de Il Tabarro, La Fanciulla del West e Turandot per il periodo dal 2015 sino alla scadenza

Il Tribunale di Milano con sentenza n. 3392 del 17 giugno 2020 ha deciso in merito alla causa tra la Fondazione Giacomo Puccini e Casa Ricordi SRL. La sezione specializzata “impresa A” del Tribunale di Milano ha dichiarato Casa Ricordi inadempiente rispetto alle obbligazioni di pagamento verso la Fondazione Giacomo Puccini, in quanto legataria di Livio Dell’Anna, della quota ad essa spettante dei proventi d’autore maturati in relazione ai contratti intercorsi tra la stessa casa Ricordi, Giacomo Puccini, Antonio Puccini relativamente ai diritti d’autore delle opere Il tabarro, La Fanciulla del West e Turandot, condannandola al pagamento in favore della Fondazione Giacomo Puccini delle quote maturate dall’anno 2015 ad oggi e di quelle a venire fino alla caduta delle opere in pubblico dominio. Questa in sintesi la decisione del Tribunale di Milano.

Il Presidente e Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini “esprime a nome di tutto il Consiglio e di tutte le Istituzioni, che partecipano alla governance della Fondazione piena soddisfazione per la vittoria della causa contro Casa Ricordi e ringrazia l’Avvocato Giuseppe Rossi del Foro di Milano, che da anni assiste la Fondazione Giacomo Puccini, per il suo lavoro e per il successo conseguito. Ci auguriamo – prosegue il Presidente – che la gestione del patrimonio affidatoci da Rita e Livio Dell’Anna possa riprendere al meglio e rapidamente per garantire stabilità e sviluppo alla Fondazione: il consolidamento dei risultati conseguiti, senza i quali mai avremmo potuto sostenere le difficoltà attraversate a partire dal 2015, e la prosecuzione delle attività di rete e di collaborazioni locali, nazionali ed internazionali; di crescita dei ricavi del Museo e del Book-shop; di implementazione, conservazione e di valorizzazione del patrimonio archivistico a vantaggio della comunità degli studiosi e di marketing e media-relations a beneficio dell’intero territorio e di interventi compatibili con le risorse sulla Villino Giacomo Puccini di Viareggio - sono stati i capisaldi della nostra strategia negli ultimi anni. La Fondazione non ha piegato la schiena di fronte ad una palese ingiustizia ed è stata costretta ad una causa per vedersi riconosciuti diritti già ampiamente sanciti da sentenze ed accordi firmati. Lo ha fatto nell’esclusivo interesse pubblico di tutelare il radicamento lucchese e territoriale del patrimonio pucciniano, il cui valore dal 2000 in poi è tornato al centro del dibattito politico lucchese”. Rispetto al valore della causa il Presidente Tambellini prosegue: “La somma dovuta da Casa Ricordi dal 2015 al 31 dicembre 2019 supera i 2.800.000,00 euro. La prosecuzione dei diritti di Fanciulla del West e di Turandot fino al 2024 e di Suor Angelica e Gianni Schicchi fino al 2040, se oculatamente

gestiti, garantiranno una vita lunga alla Fondazione, che potrà così partecipare autorevolmente al dibattito e alle scelte culturali territoriali e nazionali su Giacomo Puccini.”

Il Direttore Massimo Marsili, ringrazia anch’egli: “l’Avvocato Giuseppe Rossi per l’intenso e proficuo confronto, che ha permesso di affinare e supportare le scelte di volta in volta compiute nello sviluppo del giudizio” e ricorda che “c’è voluta una seconda causa per confermare i diritti già sanciti dal Tribunale di Firenze nel 2008. Mi auguro si tratti dell’ultima volta e che si possa finalmente programmare sul medio periodo in condizioni di certezza. Il bilancio della Fondazione in questi anni si è sostenuto grazie ai rilevanti risultati del Museo e alle risorse accantonate prudenzialmente. A fine anno ci leccheremo come tutti le ferite: minori flussi turistici nazionali ed esteri significano meno ricavi museali. Occorrerà quindi con altrettanta prudenza gestire le risorse che arriveranno per consolidare il bilancio e i nove posti di lavoro, che giornalmente operano per gestire il patrimonio affidato alla Fondazione. La Fondazione non è mai stata, né lo sarà in futuro un Bancomat, cui chiedere contributi. La manutenzione e l’implementazione delle collezioni del Museo e dell’Archivio e la loro piena fruibilità restano i principali obiettivi della Fondazione. La loro qualità e l’opera di Giacomo Puccini sono la garanzia dell’attenzione e della proiezione nazionale ed internazionale del territorio. Queste risorse ci permetteranno di potenziare lo sforzo già compiuto in questi anni per arrestare il degrado del Villino Giacomo Puccini di Viareggio. Spero, quindi, che le risorse arrivino nelle casse della Fondazione quanto prima.”

Un po’ di storia

La Fondazione in data 27 luglio 2015 riceveva una raccomandata con la quale Casa Ricordi comunicava la sospensione dei pagamenti dei diritti di utilizzazione delle Opere di Giacomo Puccini ancora sotto tutela. Casa Ricordi giustificava la sospensione adducendo come motivazione una diffida a firma di Simonetta Puccini che conteneva contestazioni circa al contenuto e ai limiti del legato di Livio dell’Anna. La Fondazione Giacomo Puccini intimava a Casa Ricordi l’immediato pagamento. Casa Ricordi rispondeva che la sospensione riguardava le sole opere Il Tabarro, La Fanciulla del West e Turandot e che il pagamento di Gianni Schicchi e di Suor Angelica procedeva regolarmente. Nel marzo del 2016, la Fondazione Giacomo Puccini muoveva causa contro Casa Ricordi nel precipuo intento di difendere: 1) i propri diritti già acclarati da sentenze e accordi transattivi con l’Agenzia del Demanio e con Simonetta Puccini, cui Casa Ricordi aveva dato pieno riscontro fino a tutto il 2014 e 2) la propria mission di tutela e valorizzazione del patrimonio di Giacomo Puccini affidatole dal legato testamentario di Livio Dell’Anna e dalla precedente volontà di Rita Dell’Anna.


Oggetto della causa

I proventi delle opere di Giacomo Puccini, sino alla sospensione dei pagamenti, erano così suddivisi: due terzi del 50% alla Fondazione Giacomo Puccini; un terzo di questo 50% a Simonetta Puccini (ed oggi, dopo il suo testamento, alla Fondazione Simonetta Puccini per Giacomo Puccini) e l’altro 50% a Casa Ricordi. La tesi espressa da Casa Ricordi è che alla Fondazione spetterebbero esclusivamente le quote di proventi maturate sino al cinquantaseiesimo anno dalla morte dell’ultimo dei coautori di ciascuna opera, mentre la stessa Casa Ricordi ritiene di appropriarsi per intero dei proventi dal cinquantaseiesimo sino al settantesimo anno dalla morte dell’ultimo dei coautori (quando ogni opera cadrà in pubblico dominio, in applicazione delle regole in tema di durata dei diritti patrimoniali d’autore introdotte nel 1996, di recepimento di una direttiva europea del 1993). La Fondazione sostiene, viceversa, che la quota di proventi oggetto di legato in suo favore, contenuto nel testamento Livio Dell’Anna, dovrà esserle versata sino alla caduta in pubblico dominio di ciascuna opera.

La Fondazione Giacomo Puccini ha sostenuto il proprio diritto, già sancito dal Tribunale di Firenze, nel 2008 durante il pieno contraddittorio della dott. Puccini e dell’Agenzia del Demanio, di godere pienamente della quota dei proventi dai diritti d’autore lasciategli per volontà di Livio Dell’Anna fino all’esaurimento settantennale della loro durata e che alcuna limitazione sia temporale, che in merito alla linea di successione poteva essere giustificata dalle fonti europee e dalla loro ricezione nel diritto italiano. La Fondazione Giacomo Puccini ha resistito, altresì, alla pretesa di Casa Ricordi di ottenere la restituzione della somma di circa 1.100.00 euro quale valore delle quote dei proventi delle tre opere in periodo di prolungamento fino al 31 dicembre 2014.

La sentenza

La sentenza ha accolto gli argomenti della Fondazione Giacomo Puccini, rilevando:

la chiara volontà di Livio Dell’Anna di destinare alla Fondazione Giacomo Puccini i diritti di credito conseguenti alla cessione di diritti di sfruttamento economico delle opere da parte di Giacomo Puccini e del figlio Antonio a Casa Ricordi;

che Simonetta Puccini in corso di giudizio e dopo la lettera di diffida del 16 marzo 2015 non ha dato corso ad alcuna iniziativa ulteriore idonea a negare il diritto di credito discendente in capo alla Fondazione per effetto del legato di Livio Dell’Anna e la conseguente obbligazione di pagamento in capo a


Casa Ricordi e che dunque le ragioni addotte nella comunicazione di Casa Ricordi da cui il contenzioso ha preso avvio sono da ritenersi infondate;

che la tesi sostenuta da Casa Ricordi secondo la quale la norma che estende il pagamento dei diritti d’autore dal cinquantaseiesimo anno al settantesimo anno dalla morte dell’ultimo co-autore riguarderebbe i soli autori, loro eredi e legatari e cessionari diretti, ma non gli eredi o legatari indiretti (come, nel caso di specie, la Fondazione Giacomo Puccini), è limitativa rispetto al tenore letterale della norma che non pone limitazioni né temporali, né successorie per l’individuazione dei soggetti che godono del prolungamento del diritto d’autore, e per questo infondata; inoltre, l’interpretazione di Casa Ricordi avrebbe determinato ingiustificate discriminazioni tra eredi o legatari del titolare originario del diritto, in base alla durata della loro vita;

Di conseguenza, la sentenza ha disposto:

in accoglimento delle domande della Fondazione Giacomo Puccini Casa Ricordi è condannata al pagamento di quanto dovuto in relazione alle opere Il tabarro, La fanciulla del West e Turandot dal 2015 e fino alla loro caduta in pubblico dominio – per Il Tabarro ciò è avvenuto a partire dal primo gennaio 2017 - e di conseguenza anche per Gianni Schicchi e Suor Angelica dallo scadere del cinquantaseiesimo anno – 2026 – fino al 2040;

il respingimento conseguente della richiesta di Casa Ricordi della restituzione di circa € 1.100.000 di proventi relativi a Il tabarro, La fanciulla del West e Turandot pagati dalla stessa Casa Ricordi dal 2010 al 2014.

Lucca, 19 giugno 2020 –

Redazione - inviato in data 19/06/2020 alle ore 15.21.31 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
         
 
Gli altri post della sezione : La Tradizione Lucchese

”Un vescovo siciliano pellegrino in pr ..

Lucca 21 7 2020.”Un vescovo siciliano pellegrino penitente i.......
Anonimo - inviato in data 24/07/2020 alle ore 5.37.02

Le Contrade conquistano il 46° Palio d ..

Domenica 12 Luglio, grazie alle nuove disposizioni normative.......
Redazione - inviato in data 13/07/2020 alle ore 15.51.56

I Giorni di San Paolino nell’era COVID ..

Nonostante l’emergenza COVID-19 abbia portato all’annullamen.......
Redazione - inviato in data 08/07/2020 alle ore 19.46.18 (Ricevuto 1 commenti)

BUONA FORTUNA AL CAFFÈ DELLE MURA

Ottima notizia!!!! Inizio luglio, riapre il Caffè delle M.......
Anonimo - inviato in data 30/06/2020 alle ore 7.10.36 (Ricevuto 1 commenti)

L'Accademia della Zuppa Lucchese di Ma ..

Nasce a Lucca, proprio in questi giorni, un evento straordin.......
Redazione - inviato in data 14/02/2020 alle ore 14.24.09

La disfida della zuppa - Aquilea

Riparte la sfida all' ultima mestolata di .. zuppa !! ripar.......
Redazione - inviato in data 07/02/2020 alle ore 10.03.02

ALFIO

ALFIO Pochi giorni fa ci ha lasciato Narciso Parigi, il c.......
Anonimo - inviato in data 03/02/2020 alle ore 8.50.22 (Ricevuto 7 commenti)

Nasce il Gruppo Cartiere Carrara

Nasce il Gruppo Cartiere Carrara. Cartiere Carrara perfezion.......
Redazione - inviato in data 31/01/2020 alle ore 16.14.58

Contrade al lavoro per le manifestazio ..

Si è tenuta questa domenica 26 gennaio la prima assemblea de.......
Redazione - inviato in data 27/01/2020 alle ore 9.27.12

Caffè Di Simo tra fine Ottocento e pri ..

Caffè Di Simo tra fine Ottocento e primi del Novecento il pr.......
Redazione - inviato in data 16/12/2019 alle ore 19.12.39

PIAZZA CITTADELLA

E non Piazza DELLA Cittadella. La piazza infatti prende il n.......
Anonimo - inviato in data 23/11/2019 alle ore 13.05.03

LA BANDIERA DELLA LIBERTA'

Passando di fronte a Palazzo Santini, sede del Consiglio Com.......
Anonimo - inviato in data 16/10/2019 alle ore 4.24.46 (Ricevuto 1 commenti)

“I Quaderni della nostra Storia”

Riprende sabato prossimo alle ore 16,30 presso la Casermetta.......
Redazione - inviato in data 09/10/2019 alle ore 20.01.09

75° anniversario della battaglia del c ..

75° anniversario della battaglia del castellaccio di Aquilea.......
Redazione - inviato in data 26/09/2019 alle ore 15.01.11

Compagnia Balestrieri Lucca. Risultati ..

Molto si è parlato della notte bianca e del suo successo ma .......
Redazione - inviato in data 27/08/2019 alle ore 18.59.54

A Nozzano “Il Castello Rivive“ torna l ..

A Nozzano “Il Castello Rivive“ torna la fiera medievale .......
Redazione - inviato in data 22/08/2019 alle ore 16.45.12

Compagnia Balestrieri Lucca - Notte Bi ..

Sabato prossimo la Compagnia Balestrieri Lucca dovrà sdoppi.......
Redazione - inviato in data 22/08/2019 alle ore 10.40.26

Lo sapevito che ci sono 10 leggende a Lucca?

Furbin son io che ve le raccolgo in giro! eccole quà che vivete a Lucca e magari non lo sapev.......
Anonimo - inviato in data 16/08/2019 alle ore 20.56.01 (Ricevuto 1 commenti)

A Massa Macinaia sagra del fungo porci ..

Continua ogni sabato e domenica fino al 28 luglio, a Massa M.......
Redazione - inviato in data 18/07/2019 alle ore 11.08.38

Mercato artigianale in Piazza San Fred ..

Appuntamento per due giorni l’artigianato di qualità organiz.......
Redazione - inviato in data 17/07/2019 alle ore 15.27.01 (Ricevuto 1 commenti)

Risultati Palio di San Paolino

Venerdì scorso in piazza del Duomo si è svolta la 45° edizio.......
Redazione - inviato in data 15/07/2019 alle ore 18.02.56

Il 2° Palio dei Balistarii della Repub ..

Nonostante l’eccezionale ondata di caldo, il 2° Palio dei Ba.......
Redazione - inviato in data 01/07/2019 alle ore 12.08.37

La seconda edizione del “Palio dei Bal ..

Lieve cambio di programma per il Palio a Montecarlo, a causa.......
Redazione - inviato in data 28/06/2019 alle ore 8.22.58

Mercato del Carmine diventi centro Mus ..

Un luogo aperto ai giovani dove si possa far musica con sale.......
Anonimo - inviato in data 27/06/2019 alle ore 19.56.17 (Ricevuto 5 commenti)

Presentazione Palio a Montecarlo

Dopo l’entusiasmante weekend di inizio giugno con Lucca Medi.......
Redazione - inviato in data 22/06/2019 alle ore 11.09.23

A Lucca una grande azienda produttrice ..

Dalla tradizione dei figurinai ai mercati mondiali Il.......
Redazione - inviato in data 20/06/2019 alle ore 14.44.58

“Mi fai sganasciá” • Il barzellettiere ..

IL BARZELLETTIERE “Mi fai sganasciá” • Il barzellettiere .......
Redazione - inviato in data 19/06/2019 alle ore 16.05.03

'Storie e leggende dei monti pisani '

Venerdi 21 ore 21.00 presentazione del libro ma non solo ma .......
Redazione - inviato in data 19/06/2019 alle ore 15.43.52

15/06/2019 C'era una volta Cerasomma
(Ricevuto 1 commenti)
02/06/2019 Lucca area tartufigena.
(Ricevuto 1 commenti)
26/05/2019 Lucca Medievale 2019
30/04/2019 Secondo evento “I Fossi dell'Arte” il 18 maggio
30/04/2019 'Parole e modi di dire del passato
29/04/2019 3a Disfida della Libertà: Lucca c’è
(Ricevuto 1 commenti)
27/04/2019 25 aprile e “Gara della Libertà”,
20/04/2019 Roberto Pasquinelli sarà l’autore del drappo del p...
13/04/2019 il “4° Palio del Biroldo 2019
07/04/2019 Accademia della zuppa lucchese di magro
(Ricevuto 1 commenti)
05/04/2019 Costumi medievali
03/04/2019 Terzo Aprilante in pioggia
(Ricevuto 1 commenti)
02/04/2019 Eleonora Bernardini, una dama di Elisa alla guida ...
31/03/2019 “Accademia della Zuppa Lucchese di Magro”
(Ricevuto 2 commenti)
15/03/2019 CORSO INNESTO CASTAGNO VELLANO
(Ricevuto 2 commenti)
10/03/2019 'Locande, osterie e botteghe nelle strade di Lucca...
08/03/2019 Quattro imprenditori lucchesi rilanciano la storic...
07/02/2019 I quaderni della nostra storia
14/01/2019 'Storie e leggende dei Monti Pisani 'giovedi 17 or...
03/01/2019 La befana degli amici della befana di mastiano Gug...
21/12/2018 DOMENICA 23 DICEMBRE a Marlia c'è Babbo Natale e i...
09/12/2018 Balestrieri e sbandieratori riempiono la piazza e ...
06/12/2018 L'ultimo metato del comune di Lucca
26/11/2018 Accademia della Zuppa Lucchese di Magro
31/10/2018 Bello, coraggioso, generoso, sfortunato.
20/10/2018 Open Day della Compagnia Balestrieri Lucca
07/10/2018 Balestrieri e sbandieratori lucchesi sbarcano a Bo...
(Ricevuto 1 commenti)
01/10/2018 Buon successo del 2° Palio delle Contrade, anche s...
24/09/2018 Palio dell'Arco Antico
23/09/2018 Presentato il palio dipinto da Paolo Lazzerini
(Ricevuto 1 commenti)
22/09/2018 Trofeo di tiro con l'arco
18/09/2018 Palio Santa Croce
17/09/2018 Arriva il drappo di Lazzerini per il Palio delle C...
13/09/2018 PALIO della SANTA CROCE 2018.
11/09/2018 È lucchese la balestriera d’Italia
07/09/2018 Completato allestimento delle piazze per il Campio...
04/09/2018 Il XXXIV Campionato Italiano di balestra antica d...
27/08/2018 Compagnia Balestrieri Lucca
26/08/2018 Risultati competizione Ludus Balistris
14/08/2018 “Musica sotto le stelle” a Marlia
09/08/2018 A Lucca il Campionato Italiano di balestra antica
07/08/2018 A Porcari la cena dedicata al Presidio Slow Food d...
07/08/2018 I CAVALIERI DEL TAU IN TRASFERTA IN AUSTRIA PER UN ...
31/07/2018 Zuppa e vino abbinamento ..Divino !!
31/07/2018 EMILIETTA
30/07/2018 Grande vittoria della Compagnia Balestrieri a San ...
14/07/2018 La Compagnia Balestrieri Lucca all’ Associazione C ...
(Ricevuto 3 commenti)
12/07/2018 Associazione Contrade San Paolino Lucca
(Ricevuto 3 commenti)
09/07/2018 11 Luglio serata di festa a Lucca per la Luminara ...
08/07/2018 Per quel dannato mezzo millimetro….
04/07/2018 Arte, Storia, Bellezza per San Paolino
04/07/2018 Mercato artigianale in Piazza Anfiteatro
03/07/2018 La Compagnia Balestrieri Lucca sabato 7 luglio a M ...
02/07/2018 Presentato il prossimo Campionato Italiano di bale ...
25/06/2018 1° Giostra Ghibellina. I risultati
05/06/2018 Conferenza presso la Compagnia Balestrieri Lucca
29/05/2018 Lucca Medievale 2018: un grande festival tra stori ...
25/05/2018 LUCENSE a Fabriano per raccontare l’eccellenza del ...
23/05/2018 Il Granchio vince il Palio dei Balistarii
22/05/2018 Prodotti tipici e la fiera di primavera: tre giorn ...
17/05/2018 “Festa della bancarella”, Domenica 20 tutti a Sant ...
29/04/2018 Concerti Filarmonica Puccini Montecarlo 30 aprile ...
25/04/2018 Nasce il 1° Palio dei Balistarii della Repubblica ...
11/04/2018 Risultati Disfida della Libertà a Lucca
04/04/2018 Il palio del biroldo
04/04/2018 2° Disfida della Libertà
13/03/2018 Iniziativa a Palazzo Mansi: divertirsi lavorando a ...
05/03/2018 ACCULADDIETRO...NEGLI ANNI 50 commedia brillante i ...
03/03/2018 “Nero come il carbone”
30/01/2018 Lucca si tinge di verde con l’olio extravergine d’ ...
29/01/2018 News dalle Contrade San Paolino
13/01/2018 Parte domenica 14 gennaio la 39ma edizione del Car ...
04/01/2018 Il programma delle befane e befanate di paesi e qu ...
30/12/2017 Arrivano le balestre firmate San Paolino
14/12/2017 Bruno Lugano : poeta della beat generation ci ha ...
(Ricevuto 1 commenti)
25/11/2017 GENTE DEL PONTE in ricordo dello scrittore Idelfon ...
23/11/2017 Inaugurazione rassegna fotografica 'Contrade San P ...
18/11/2017 La festa delle mondine a Lammari
17/11/2017 LUCCA - Porta sant'Anna.
10/11/2017 Rassegna “CHI È DI SCENA! PONTE A MORIANO AUTUNNO ...
04/11/2017 Il vernacolo dell'Invicta anche a Fucecchio
31/10/2017 MOSTRA BALESTRE
27/10/2017 Il vernacolo dell'Invicta a Lunata
26/10/2017 Attività della Compagnia Balestrieri
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it