Capannori vince sulla sirena lo scontro diretto con Bottegone e si laurea campione d'inverno

Capannori vince sulla sirena lo scontro diretto con Bottegone e si laurea campione d'inverno

Polisportiva Capannori – Valentina’s Bottegone 66-63

CAPANNORI: Arrabito 13, Dini 10, Orsolini ne, Savelli 1, Del Dotto 1, Barsotti 8, Pardini 1, Biagioni 26, Guetti 6, Piochi ne, Casini ne, Puccinelli ne. All. Petrini

BOTTEGONE: Berti 6, Cappellini ne, Martini 8, Simoncini 3, Banchelli 14, Fermo 2, Michelucci 11, Fanuli, Vannacci 18, Bartalini 1. All. Marcello

ARBITRO: Natucci di Bagni di Lucca (Lu)

NOTE: 18-17, 32-33, 48-48



E’ una tripla di Biagioni a 2 secondi dalla fine a consegnare a Capannori l’ottava vittoria consecutiva che vale il titolo di campione d’inverno e il successo nello scontro ad alta quota contro Bottegone. Un incontro giocato punto a punto fin dalla palla a due con nessuna delle due squadre che è riuscita a prendere vantaggi significativi e i padroni di casa che hanno dovuto limitare ai minimi l’impiego di Savelli a causa di problemi fisici.

Gli ospiti provano a dare uno strappo a metà del secondo quarto quando con i canestri di Vannacci e Banchelli e la tripla di Michelucci si portano sul +6 (36-42) ma coach Petrini chiama time-out registrando la difesa e chiudendo la via del contropiede, così Capannori piazza un controbreak di 9-0 che poi viene pareggiato da una tripla di Vannacci sulla sirena del terzo quarto. Anche nell’ultimo periodo a regnare è l’equilibrio con l’unico break dato da 6 punti consecutivi di Barsotti che valgono il 57-51 a 5 minuti dalla fine. Ma Bottegone è ancora in partita e ricuce con Simoncini e Vannacci riportandosi sul 63-63 a 17 secondi dalla fine. In uscita dal time-out i padroni di casa circolano bene la palla e Barsotti libera Biagioni che da tre punti non sbaglia. Poi negli ultimi due secondi la difesa dei Monstars tiene e i biancorossi proseguono la loro striscia.

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=47839
Stampa Post