Abbracci di Natale in piazza Napoleone

Da sabato 7 dicembre torna in piazza Napoleone «Abbracci di Natale, per vincere il gelo della vita», una serie di appuntamenti promossi dall’Associazione «Don Franco Baroni» onlus e inseriti nel calendario degli eventi del Comune di Lucca.
Protagonisti del primo appuntamento, che inizierà alle ore 15:30, saranno i bambini che frequentano le Scuole Santa Dorotea (Scuola dell’infanzia paritaria e Scuola primaria paritaria) che hanno sede in via del Giardino Botanico 19, alunni che saranno accompagnati dal maestro di musica Gabriele Andreotti. In programma anche le esibizioni del celebre cantante Roberto Borelli.

Al centro della piazza è stata allestita una pedana intonata alle strutture del tradizionale Mercato di Natale, che sarà aperto proprio da sabato 7 dicembre.

Ci sarà inoltre, fino al 24 dicembre, la tradizionale casetta in legno di Babbo Natale, iniziativa che viene proposta da molti anni dalla Protezione civile comunale con l’Associazione VALPAC presieduta da Mauro Sorbi. Tutti i bambini sono invitati a portare le loro letterine a Babbo Natale e a ritirare un ricordo.

«Riproponiamo “Abbracci di Natale” – spiega l’ideatrice e conduttrice Emanuela Gennai – perché spesso in queste festività sentiamo pungente il gelo della solitudine, fino a provare brividi di nostalgia per un passato che non esiste più e anche qualche paura legata alla perdita della speranza per un futuro che sembra sfuggirci di mano. Vogliamo trattenere la speranza, abbracciandoci e ritrovando radici e motivazioni dello stare insieme: il valore dell’amicizia, dell’amore, della fratellanza, dell’appartenenza alla stessa comunità. Vogliamo offrire doni fatti di sentimenti, non regali-oggetto spesso inutili».

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=75873
Stampa Post