...ma queste sardine ...

dopo i 40mila di Bologna, le interviste, l'organizzazione con servizio d'ordine, i bella ciao e la bandabardo'' mi domando chi ci sta dietro a questi, visto che evidente che la presunta ingenuitą/purezza/istintiva/apolitica connotazione iniziale e''difficilmente sostenibile.

Vorrei aprire una discussione a riguardo e metto sul tavolo quello che penso.

Non ci sono dietro gli attuali dirigenti del PD, sono quelli che a breve saranno tutti dimenticati e trombati proprio da chi alimenta le sardine, prova ne e''l'appoggio a parole ma la diffidenza nei fatti.
Non c'e''dietro il kamikaze Renzi, che con la sua spavalderia fiorentina spinta ha rotto le scatole a tutti.
Non ci sono ovviamente democristiani e tantomeno correnti di destra/lega.

Secondo me ci sono dietro i vecchi marpioni di quel PCI, ovvero le Coop e tutte quegli interessi economici che fanno capo ad una sinistra pre-Renzi, che si era cominciata a sgretolare con Occhetto e Veltroni, che hanno paura di un ingresso della lega con conseguente ritorsione su tutti i vantaggi per le cooperative che si sono accaparrati negli anni, a scapito della collettivitą, ma passando per virtuosi, ecologici onesti e sostenibili.

.... e i soliti pecoroni non aspettano altro che un capo banda che per il momento ancora non e''univocamente identificato , ma tra un po si formerą qualche PCUS, del resto dall'altra parte prima avevano il Berlusca, ora Salvini...noi italiani siamo fatti cosi'.

Veramente_indipendente

Questo post ha 1 commenti

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=76606
Stampa Post