Rifiuti in Versilia:”La gestione mette a rischio cento Posti di lavoro”

(Italia dei Valori) Rifiuti in Versilia:”La gestione mette a rischio cento Posti di lavoro”. La nostra vicinanza ai lavoratori. La Politica faccia il suo dovere

La situazione della gestione rifiuti in Versilia, scrivono Domenico Capezzoli coordinatore provinciale dell’Italia dei Valori di Lucca e membro dell'esecutivo nazionale del partito e Leonardo Tomei Carli Albani referente Idv in Versilia, sta causando problemi ai lavoratori,' a rischio cento posti di lavoro. Concordiamo con i sindacati, per la fp Cgil Lucca Michele Massari e per la Uil Trasporti Antonio Andreozzi, sulla mobilitazione generale del settore sul territorio per porre l’attenzione sulla situazione venutasi a generare e sulle gravi responsabilità politiche che ne sono alla base”. A Causa del mancato passaggio dei lavoratori di Sea ambiente ad Ersu relativamente all’appalto di Camaiore continuano gli esponenti dell’Idv, Sea ambiente annuncia 40 esuberi. Reti Ambiente e da Ato Costa che sono i garanti della gestione dei Rifiuti, diano risposte concrete prima possibile. Si rispettino gli impegni sottoscritti nella fase di riorganizzazione di Pioppogatto, Reti Ambiente intervenga perché la disputa tra la politica cioè i comuni e le varie aziende è al quanto patetica. E’chiaro conclude Capezzoli che una situazione del genere sta creando un problema occupazionale e gestionale”. A breve chiederemo un incontro con i sindacati per capire meglio la situazione. Italia dei Valori seguirà la questione e farà delle sue proposte.




Domenico Capezzoli
Membro esecutivo nazionale Idv
Referente
Italia dei Valori Provincia Lucca

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=77294
Stampa Post