Coronavirus: 300 kg di cibo per la Caritas di Lucca, dono di Coldiretti

Coronavirus: 300 kg di cibo per la Caritas di Lucca, dono di Coldiretti Lucca e delle aziende locali
 
300 chilogrammi di cibo per la Caritas Diocesana di Lucca. Sono il frutto dell’iniziativa promossa da Coldiretti assieme ad alcune aziende locali e alla Caritas per aiutare le famiglie in difficoltà della provincia di Lucca. Grazie alla generosità della rete di Campagna Amica e di alcune aziende è stato possibile donare prodotti di ogni genere, dall’orto frutta alla pasta, dal formaggio al miele e così via. L'iniziativa è decollata sotto i migliori auspici anche nella provincia di Lucca. Altra  raccolta proseguirà nei prossimi giorni in occasione dei mercati contadini allestiti in tutta sicurezza il venerdì mattina nella piazza del mercato a Massarosa ed il sabato mattina in Piazza Romboni a Camaiore.
 
La donazione è stata consegnata alla sede della Caritas Diocesana di Lucca dal Presidente, Andrea Elmi e dal Direttore, Maurizio Fantini insieme agli agricoltori. “Questo è il primo frutto di una intesa con le aziende locali e con la raccolta di prodotti alimentari ai nostri mercati. – spiega Elmi - I clienti dei banchi dei nostri mercati, che oggi sono aperti soprattutto per garantire ad anziani e a chi ha difficoltà di muoversi, la spesa sotto casa evitando così code ed assembramenti possono fare una donazione libera grazie alla quale acquistare prodotti a favore dei più bisognosi, sul modello dell’usanza campana del “caffè sospeso”, quando al bar si lascia pagato un caffè per il cliente che verrà dopo. In questo caso si tratta di frutta, verdura, formaggi, salumi e ogni tipo di genere alimentare Made in Italy, di qualità e a km zero tra quelli proposti dagli agricoltori di Campagna Amica”.
 
L’altra iniziativa che corre, a fianco della Spesa Sospesa, è quella della consegna a domicilio che consente ai consumatori di donare prodotti alimentari. Su www.campagnamica.it è presente l’elenco delle aziende che effettuano il servizio di consegna a domicilio o che hanno il punto vendita in azienda.
 
Per informazioni www.toscana.coldiretti.it oppure pagina ufficiale Facebook

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=78523
Stampa Post