Il Partito Liberale Italiano per le elezioni a Viareggio

Il Commissario della Provincia di Lucca, nonché Segretario della Sezione Comunale di Viareggio del PARTITO LIBERALE ITALIANO, Viste le imminenti prossime elezioni amministrative per il Comune di Viareggio, auspicando una sempre più ampia integrazione e convergenza politica tra tutte le forze politiche, soprattutto quelle riferite storicamente all’area di estrazione laica e liberale, precisa che il Partito Liberale Italiano, sta lavorando ad una piattaforma politica e programmatica con tutti i soggetti politici e civici che condividano i valori propri etici e morali della politica laica e liberale, per portare finalmente al governo della città di Viareggio, una compagine capace di rispondere alle esigenze di un territorio (da annoverarsi tra le eccellenze italiane) oramai da decenni abbandonato a se stesso che ha tragicamente subito tutti gli effetti del malgoverno, del clientelismo e dei personalismi di coloro che lo hanno governato e che, invece, necessità di un importante rilancio economico e d’immagine a partire dal settore turistico/alberghiero, del commercio (soprattutto di quello medio/piccolo e di vicinato, basti pensare al degrado assoluto in cui versa la zona del mercato), nautico, floro/orto-vivaistico e del verde, con la valorizzazione dei parchi naturali che insistono sul suo territorio e non ultimo della gestione, cura, valorizzazione e promozione del territorio e delle sue infrastrutture.

Maurizio Cesare Rosellini
Commissario della Provincia di Lucca del Partito Liberale Italiano

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=78897
Stampa Post