Il ricordo del 23 maggio 1992 – La Strage di Capaci

L’ISI Machiavelli continua a promuovere la legalità. Docenti, studenti e studentesse impegnati in azioni di antimafia
Anche in Didattica a Distanza continua l’impegno dell’ISI Machiavelli di Lucca sui temi della Legalità. Nelle aule virtuali del Professionale Socio Sanitario e Moda, del Liceo delle Scienze Umane e del Liceo Classico si svolgeranno lezioni, discussioni e confronto in ricordo del 23 Maggio 1992, giorno della Strage di Capaci.
Il coordinamento del progetto Legalità dell’Istituto ha proseguito nella promozione di iniziative di informazione e formazione sul tema della criminalità organizzata, nella convinzione che sia fondamentale mantenere la memoria sui fatti di mafia e sull’operato di tante vittime che hanno combattuto queste organizzazioni per dare al nostro paese un futuro di legalità e giustizia.

In questo anno scolastico – spiega la Dirigente scolastica Mariacristina Pettorini, numerose classi della scuola avrebbero dovuto partecipare a Palermo alla marcia di Libera del 21 marzo, incontrare Pino Manzella, amico di Peppino Impastato, conoscere Giuseppe Costanza, autista e uomo di fiducia del giudice Giovanni Falcone. Non è stato possibile a causa del coronavirus . Sarà l’impegno futuro dell’ISI Machiavelli!

Il coordinamento del progetto Legalità dell’Istituto invita a partecipare a due azioni a distanza.
Venerdì 22 maggio, alla visione del film “Felicia Impastato” trasmesso da Rai 1.
Sabato 23 maggio, ad un pensiero per le vittime della strage di Capaci: Rocco Dicillo, Giovanni Falcone, Antonio Montinaro, Francesca Morvillo, Vito Schifani. E per chi, in quella strage, fu gravemente ferito: Paolo Capuzzo, Gaspare Cervello, Angelo Corbo, Giuseppe Costanza.

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=79488
Stampa Post