Toscana: nelle ultime 24 ore è raddoppiato il numero di nuovi casi:

Nuovi casi, 35. Decessi, 5. E 121 guarigioni. Sono i numeri del nuovo bollettino diffuso dalla Regione Toscana sull’andamento del contagio. Nelle ultime 24 ore è raddoppiato il numero di nuovi casi: ieri erano 18. Dall’inizio dell’epidemia in totale i casi di positività sono 10.035.

Cresce anche la percentuale dei guariti dell’1,7 per cento e raggiungono quota 7.240 (il 72,1% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 222.505. Gli attualmente positivi sono oggi 1.786, il 4,8% in meno di ieri.


La Toscana si conferma al decimo posto in Italia come numerosità di casi, con circa 269 casi per 100 mila abitanti (media italiana circa 378 x 100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 536 casi, Lucca con 350, Firenze con 340, le più basse Siena e Livorno con 164.
Sono 1.582 le persone in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi. Mentre sono 7.994 (meno 376 rispetto a ieri, meno 4,5%) le persone, anch’esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.


Si riducono ancora le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti covid che oggi sono complessivamente 204 (6 in meno di ieri; meno 2,9%), di cui 42 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri, più 2,4%). È il punto più basso raggiunto dal 12 di marzo 2020 per i ricoveri totali.

Le persone complessivamente guarite salgono a 7.240 (più 121 rispetto a ieri, 1,7% in più): 1.664 persone “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione e 5.576 (+121 persone, più 2,2%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo.


Nelle ultime 24 ore si sono registrati 5 nuovi decessi: 2 uomini e 3 donne, età media di 86,4 anni. Quattro le persone decedute nella provincia di Firenze, 1 a Pisa. Dall’inizio dell’epidemia sono in totale 1.009 i deceduti: 366 a Firenze, 45 a Prato, 79 a Pistoia, 141 a Massa Carrara, 134 a Lucca, 85 a Pisa, 57 a Livorno, 45 ad Arezzo, 29 a Siena, 20 a Grosseto, 8 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.


Da Repubblica.firenze

22 maggio 2020

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=79491
Stampa Post