Christopher Lucchesi riprende la via tricolore:  all’orizzonte c’e’ la Targa Florio

Al volante della Peugeot 208 R2 della GF Racing, il pilota di Bagni di Lucca, questo fine settimana sarà al via della corsa più antica al mondo, terza prova stagionale del Campionato Italiano Rally, gara “di casa” del copilota Marco Pollicino.
 
C’è da consolidare il podio “tricolore” e da cercare il riscatto dalla sfortuna patita al Ciocco e metà agosto.
 
Bagni di Lucca (Lucca), 07 settembre 2020
 
Sarà “a’cursa”, come è chiamata in Sicilia la Targa Florio, lo scenario che Christopher Lucchesi, si troverà ad affrontare questo fine settimana, terza prova del Campionato Italiano Rally “due Ruote Motrici” e valida anche per il Trofeo Peugeot. Un appuntamento certamente delicato, “caldo”, per Lucchesi junior, insieme al suo copilota Marco Pollicino (per il quale la targa Florio è gara casalinga), sulla Peugeot 208 R2 della GF Racing per i colori della Project Team, nel quale ci sarà da interpretare ‘impegno su due fronti.
 
Il primo è quello di consolidare il podio della categoria e cercare magari di progredire verso la vetta ed il secondo è quello di cercare il pronto riscatto dalla sfortuna sofferta al Ciocco il mese passato, sulle strade “amiche”, dove una foratura nel finale di gara lo ha privato di un certo secondo posto dietro a Paolo Andreucci, finendo poi quarto.
 
Proprio le indicazioni cronometriche fornite al Ciocco, ma soprattutto le sensazioni “sentite” in macchina saranno il punto di partenza per affrontare le difficili strade siciliane e duellare con forza contro avversari che nelle prime due prove tricolori si sono dimostrati estremamente competitivi ed anche la classifica provvisoria corta promette una gara molto “calda”.
 
In classifica provvisoria, evidentemente molto “corta”, Lucchesi Jr. è al terzo posto (26 punti), a due sole lunghezze dal secondo, il siciliano Casella (28 punti), mentre al comando vi è il pavese Nicelli, con 31 punti.
 
Per Christopher Lucchesi sarà la terza occasione alla Targa Florio, nelle due precedenti esperienze ha segnato un terzo posto di due ruote motrici nel 2018 e purtroppo un ritiro per cause tecniche durante l’edizione dello scorso anno.
 
IL COMMENTO DI CHRISTOPHER LUCCHESI:
«Si andrà ad affrontare una gara molto difficile, particolare, carica di storia ma anche molto tecnica e stimolante per ogni pilota. Nelle due occasioni che vi ho corso ho potuto capire che non si deve lasciare nulla al caso, il fondo è molto particolare, di base è una competizione con prove speciali piuttosto veloci, da preparare bene e da affrontare con la giusta scelta di gomme. Tattica e strategia premieranno, mi stimola molto il duello sia con Casella che è “in casa” ed anche con il leader Nicelli, ma soprattutto sarà molto importante raffrontarsi a Paolo Andreucci, profondo conoscitore della gara e riferimento per il cronometro. Se il divario con lui non sarà troppo elevato, vorrà dire che siamo andati forte. Sarà dunque una gara che darà valore aggiunto alla mia esperienza di pilota e confido anche del supporto che saprà darmi, stavolta più che mai il mio copilota che corre in casa, oltre alla squadra, che sono sicuro ci metterà in condizione di far bene. E poi, c’è da fare bella figura anche per la Scuderia, che è siciliana . . . diciamo che un poco “corro in casa” anche io!”.
 
La gara sarà tutta nella giornata di sabato 12 settembre. Per il “tricolore” si correranno tre volte le speciali 'Tribune', 'Targa' e 'Scillato–Polizzi', mentre solo due volte per gli altri campionati e le auto storiche.Al Mare Luna Village di contrada Pistavecchia è prevista la zona di partenza e arrivo ed i parchi chiuso e assistenza, mentre il quartier generale dell'evento, direzione gara, centro accreditamenti e ufficio stampa all'hotel Acacia Parco dei Leoni sempre a Campofelice di Roccella.
 
La stagione sportiva di Lucchesi Jr. è stata organizzata con il sostanziale supporto di  Giannecchini & Salotti e grazie all’importante sostegno di : TecnoImpianti,  Tissue Service, Tardelli edilizia, Solutions di Stefano Lasagna, Style Plaster, 2l costruzioni, Anserkimica, Agriturismo Foce al lago, Ristorante del sonno Bagni di Lucca.
 
Christopher Lucchesi, nella sua attività sportiva 2020 sarà “ambasciatore” del Comune di Bagni di Lucca. Porterà con sé, sui campi di gara e nelle altre iniziative a lui legate, il logo, il patrimonio e la cultura di Bagni di Lucca. Un impegno e una responsabilità importante per il giovane che, onorato di questo patrocinio, si adopererà al massimo possibile per la promozione e la valorizzazione del territorio, diventando anche un riferimento per tantissimi giovani appassionati di auto, di competizioni. Sarà testimonial per la sicurezza stradale, dell’etica sulla strada, per una guida responsabile ed ecosostenibile. Un progetto, quello intorno a Lucchesi jr. che, avvalendosi della Academy Road Safety, si farà promotore di iniziative che coinvolgeranno i giovani, dai bambini ai neopatentati ma anche a chi ha già esperienza nella guida, quindi in prima linea, insieme all’Amministrazione Comunale di Bagni di Lucca, su un aspetto molto delicato e purtroppo sempre troppo doloroso per i numerosi incidenti che purtroppo riempiono le cronache nel quotidiano.
 
Foto AMICORALLY

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=81483
Stampa Post