Porcari, rientro a scuola in sicurezza con ingressi a orari diversificati

Tutto pronto per la prima campanella:
“Grande collaborazione tra Comune e istituto comprensivo”

Prima campanella, Porcari è pronta. Come in tutta la Toscana lunedì (14 settembre) la scuola aprirà i battenti per centinaia di studenti del territorio. Dopo il via, lo scorso 1 settembre, dell’attività degli asili nido convenzionati, anche le scuole dell’infanzia, la primaria e la secondaria di primo grado inizieranno le lezioni.

Durante l’estate l’amministrazione comunale ha lavorato senza sosta per garantire spazi e servizi adeguati per alunni e famiglie del territorio. Con un investimento di 145mila euro, più della metà dei quali provenienti dal bilancio comunale, sono stati messi in sicurezza i plessi e adeguati gli spazi alle esigenze legate all’emergenza Covid-19.

“In vista dell’inizio dell’anno scolastico - dicono il sindaco e l’assessore alla pubblica istruzione - dobbiamo ringraziare tutti coloro, dalla dirigente scolastica agli uffici, dai funzionari ai tecnici, che hanno reso possibile che la data del 14 settembre non fosse vissuta come un momento da attendere con ansia. Ci siamo subito mossi, una volta capiti i protocolli di sicurezza per l’emergenza Covid e le disponibilità di bilancio, per garantire ad alunni e genitori un rientro in classe sereno e senza grosse difficoltà. Così sarà, anche grazie alla disponibilità e impegno della dirigente Emiliana Pucci che ha lavorato con noi in sinergia in questi mesi”.

Sono stati continui, infatti, i contatti fra l’amministrazione comunale e la dirigenza scolastica per riuscire a garantire servizi importanti come la mensa e lo scuolabus. La mensa, questa una delle principali novità del nuovo anno scolastico, si svolgerà in classe. Il servizio di scuolabus è pronto a partire a pieno regime dalla seconda settimana ma per i primi giorni la dirigenza scolastica auspica la presenza dei genitori e delle famiglie a scuola, per illustrare i lavori che sono stati fatti e i comportamenti da tenere per garantire la massima sicurezza durante le lezioni.

Per la prima settimana sono state individuate e predisposte fasce orarie diversificate per l’entrata in classe. I genitori hanno ricevuto le comunicazioni sull'organizzazione dei primi giorni. La dirigente scolastica, inoltre, ha predisposto una versione video con le informazioni fondamentali tratte dal protocollo di sicurezza. Tutte le comunicazioni si possono reperire anche sul sito scolastico www.icsp.edu.it.

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=81547
Stampa Post