Nuovo innesto per il Basket Le Mura Lucca: dalla Geas Sesto arriva Caterina Gilli

Giovane, tanta voglia di emergere ma con un bagaglio tecnico già arricchito da diverse stagioni in Serie A1 con le maglie di Vigarano, team con cui debuttò nel massimo campionato ad appena 15 anni sotto la guida di coach Luca Andreoli, e Allianz Geas Sesto. È questo l’identikit di Caterina Gilli, ala classe 2002, il nuovo rinforzo per la stagione 2021-2022 di un Basket Le Mura Lucca che si sta avviando a grandi falcate verso la definizione di un roster profondamente rinnovato. Si tratta di un innesto che impreziosisce ulteriormente un comparto lunghe che potrà contare su capitan Maria Miccoli, Agnieszka Kaczmarczyk e Carlotta Gianolla.
Alta 1,81, la cestista di Ferrara ha mosso i primi passi in quel di Mirabello per poi passare, salvo una parantesi in una società della sua città, a Vigarano dove si è messa in mostra grazie alle sue versatili doti, peculiarità importante per la tipologia di basket che vorranno proporre le biancorosse, alla sua buona visione di gioco e ad una ventata di energia fisica da fornire alla causa che le permette di garantire una certa solidità in fase difensiva. A tutto ciò va unita una maturazione tattica che le permetterà di svolgere un ruolo importante nel meccanismo di Lucca. Nell’ultima stagione a Sesto San Giovanni, club nel quale era approdata nell’estate 2020 dopo le tre annate spese a Vigarano, Gilli ha messo in fila 3,2 punti (53% da due e 17% da tre) e 2 rimbalzi di media.
Parallelamente alla prima fase della sua carriera nei club, Caterina Gilli ha rivestito un ruolo fondamentale nelle varie e vincenti campagne d’Europa che hanno condotto le selezioni giovanili dell’Italia sul tetto continentale. Campione d’Europa Under 16 nel 2018 con annessa nomina ad Mvp del torneo, l’estate successiva Gilli ha conquistato con la maglia azzurra gli Europei Under 18 venendo inserita nel miglior quintetto della manifestazione.

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=87090
Stampa Post