Basketball Club Lucca stagione 2021 – 2022

Ci siamo lasciati che eravamo a metà giugno ed in questi due mesi al Basketball Club Lucca si è lavorato molto, dopo la riconferma al timone di coach Alberto Tonfoni sono ripresi quasi subito una serie di allenamenti individuali, impostati a correggere e rivedere aspetti dinamici e tecnici di alcuni ragazzi chiamati a far parte della compagine che scenderà sul parquet per la nuova stagione di C Gold.



I primi riconfermati sono stati Pierini, Simonetti, Barsanti, Lippi e Russo, cinque ragazzi che hanno dato ampia prova di poter tenere il campo e portare punti alla causa.

Del gruppo faranno parte anche alcuni giovanissimi già sperimentati con successo lo scorso anno, a loro si vanno ad aggiungere due importanti acquisti cha daranno maggior stabilità e forza all’assetto della squadra.



Il primo che presentiamo è un ragazzo classe 1993 ed è una nostra vecchia conoscenza, dovuta alla sua, quasi unica militanza tra le triglie livornesi e per un trentina di punti rifilatici nel campionato 19/20 di Serie C Gold.

Dalla Pielle Livorno alle fila del Basketball Club Lucca arriva Francesco Burgalassi ed in dote porta 1565 punti segnati in 214 partite, con una media di 7,3 punti ed un best di 22 punti in una partita.



Dopo il piellino, il Direttore sportivo Umberto Vangelisti, insieme a Tonfoni hanno scelto un ragazzo già avvezzo alla categoria, e dal talento indiscusso, Vona Davide classe 98 è reduce da una finale play-off che ha proiettato la sua squadra, la Farnese Pallacanestro, dalla serie C Silver alla Gold, a lui va attribuito in buona parte il merito di questa vittoria, nelle tre partite di play off disputate e vinte ha dato dimostrazione di essere un ottimo realizzatore.



La prima vittoria della Farnese è giunta sul 67/57 e 25 punti portavano la sua firma, nella seconda partita, chiusa 62/59 Vona ha messo il sigillo su 30 punti e infine nell’ultima il referto gli ha assegnato solamente 11 punti, questo il biglietto da visita con cui si è presentato al Palatagliate, impossibile rispedirlo a casa.



Le sue prime parole sono state di ringraziamento verso la società del Bcl “ sono molto contento di venire a Lucca, venni per fare una prova e ne ricevetti subito una buona impressione, sia dai ragazzi della squadra che dalla dirigenza della società, mi è sembrata una buona possibilità da prendere al volo “.



Per chiudere il roster manca ormai solo qualche conferma tra i giovanissimi targati Bcl inoltre è probabile l’arrivo di un nuovo giocatore da inserire in squadra per completare definitivamente l’organico che la società metterà a disposizione di coach Tonfoni per la prossima stagione

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=88039
Stampa Post