Mattia Paterni campione toscano Juniores nei 110 ostacoli

LUCCA. Mattia Paterni campione toscano Juniores dei 110 ostacoli (15.34) e vice campione Juniores dei 400 ostacoli (56.85), Leonardo Rena Benedetti terzo nel salto triplo con la misura di 12.66. Sono questi alcuni dei risultati di un fine settimana che ha portato ottimi esiti alla Virtus attraverso le prestazioni dei suoi atleti impegnati nelle differenti specialità. A Siena, nella manifestazione assoluta valida per l’assegnazione dei titoli toscani Juniores e marcia Allievi e Allieve, oltre alla bella affermazione di Mattia Paterni, la cui vittoria premia la determinazione e l’impegno costante del giovane atleta biancoceleste, arrivano anche il quarto posto della Juniores Elisa Fontana nel salto triplo mente tra gli Allievi si registrano il quarto posto di Carlo Bresciani nel salto in lungo, il decimo di Davide Bertoli nella gara dei 1500 metri, il quindicesimo e il decimo posto di Simone Fanucchi rispettivamente nei 100 e nei 200 metri e l’ottava posizione per Martina Maurelli nel salto in lungo.
Vittoria di Cecilia Naldi, prima nel salto triplo con la misura di 11.70 mentre nei 400 metri femminili assolute, settima Clarice Gigli e nona Viola Bartolini.
Sabato sera, nella notturna di San Sepolcro, storica gara 10 km alla sua trentatreesima edizione, ottimo secondo posto per Kisorio Hosea Kimeli con  29.51.
Chiudono la rassegna gli strepitosi risultati di Simone Torturo e Marta Castelli, impegnati entrambi negli 800 metri al Gran Prix del mezzofondo di Narni ed entrambi terzi classificati rispettivamente con il crono di 1.55.22 e 2.16.13.

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=88300
Stampa Post