Piste ciclabili e parcheggi per bici

Questa amministrazione ha dedicato molte risorse economiche alla realizzazione delle piste ciclabili e molte altre sono in programma di esecuzione.
Bene. Anzi benissimo, secondo il mio punto di vista, perché oltre a non inquinare l'ambiente fa anche bene alla salute pedalare.
Però.... c'è un però! Tutte o quasi le piste hanno lo scopo di raggiungere il centro storico, ovviamente, ma poi quando uno arriva la bicicletta dove la mette?
Perché non sono state previste, ampie e diffuse in centro, delle rastrelliere portabiciclette come si trovano in ogni città? perché quando arrivi in città devi iniziare a cercare un palo cui legare la bicletta con una robusta catena e scopri che tutti i pali sono già occupati? Non è certo un bello spettacolo vedere tutte le biciclette affastellate a tutti i paletti o ganci o serrande di negozi sfitti.
Prendi il caso di piazza S.Michele. C'era una rastrelliera davanti alla Banca Commerciale che è misteriosamente sparita. Era brutta ma faceva comodo. Perché non ne è stata fatta un'altra da qualche altra parte? Se hanno trovato il posto per i cassonetti potrebbero trovarlo anche per mettere le bici.

Come dice?..... ah, non ci sono nastri da tagliare per una rastrelliera mentre per cento metri pista ciclabile si??? ... ah, ho capito. Come non detto.

Siamo costretti a fare giri su giri, come si faceva una volta per parcheggiare l'auto, per trovare un paletto.
I geni continuano a colpire.


ps.: spero non propongano di fare dei parcheggi fuori dalle mura interrati per le biciclette!!! sai com'è, visto con chi abbiamo a che fare c'è da aspettarsi di tutto.

Questo post ha 4 commenti

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=88554
Stampa Post