Pugilistica Lucchese: campionati italiani fasi regionali

Dopo la ripartenza della stagione pugilistica, torna nel vivo anche la celebrazione del 100° anniversario della Pugilistica Lucchese, con l’organizzazione dell’undicesima e dodicesima manifestazione pugilistica di questo anno del centenario.

Sabato 25 e domenica 26 settembre infatti andranno in scena nella palestra dell’ISI Pertini le fasi regionali dei campionati italiani maschili delle categorie Schoolboy e Junior, in cui i migliori giovani prospetti della Toscana si affronteranno per conquistarsi l’accesso alla fase successiva, quella del torneo interregionale che si terrà a Montesilvano dal 7 al 10 ottobre. I finalisti di questo torneo verranno poi accoppiati a due “teste di serie” selezionate dal comitato nazionale per accedere direttamente alla fase delle semifinali e finali.

Nel corso del finesettimana ci sarà comunque modo di vedere in azione quasi tutta la rosa di pugili lucchesi, sebbene in incontri fuori torneo, dato che nessuno di loro rientra nelle categorie della competizione. Molti di loro avranno però l’opportunità di affrontare i ragazzi della squadra giovanile delle Fiamme Oro, per la prima volta ospite dei ring lucchesi. L'unica eccezione è Sasha Mencaroni, Schoolboy 40 kg, che però, in virtù della sua recente partecipazione alla spedizione della nazionale ai campionati europei di Sarajevo, ha ottenuto un biglietto diretto per la qualificazione alla seconda fase del torneo, e pertanto combatterà in un incontro di attività ordinaria.

Ci sarà quindi modo di vedere di nuovo sul ring di Lucca Lorenzo Frugoli, reduce dalla convocazione in nazionale che lo ha portato a rappresentare l’Italia al torneo internazionale “Golden Glove” di Vojvodina ad inizio settembre. Un battesimo internazionale amaro il suo, che lo ha visto uscire sconfitto al primo turno, seppur con un verdetto discutibile e contestato anche dal tecnico della nazionale Cappai.

Primo match della nuova stagione per Matteo Di Santoro e Filip Donati, ansiosi di rimettersi in gioco dopo lo stop estivo. Pronti a tentare di replicare i successi dello scorso fine settimana Achraf Lekhal e Alessandro Gatti, che cercheranno di continuare la tendenza positiva del loro 2021 pugilistico.

Nel frattempo continua anche la ricerca di avversari per Alessandro Maida e Miria Rossetti Busa, che se andasse realmente in porto permetterebbe di vedere sul ring la squadra della Pugilistica Lucchese al completo.

Un’ulteriore chicca di queste manifestazioni sarà l’allenamento pubblico di Marvin Demollari che si svolgerà prima dell’inizio della riunione di sabato, fissato per le 16:30. Il professionista della Lucchese, recentemente designato come sfidante ufficiale per il titolo italiano dei Pesi Leggeri contro il campione livornese Vairo Lenti, si esibirà infatti in una seduta di sparring con il pretendente al titolo della categoria dei Super Welter Marco Papasidero, della Pugilistica Pratese.

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=88663
Stampa Post