Vaccinatevi!

Il Regno Unito ha abolito a luglio quasi tutte le restrizioni, dalle mascherine al distanziamento, e zero Green Pass.
Oggi il Regno Unito registra 40 mila nuovi casi al giorno (l’Italia 2-3.000) e ha una media di 125 morti al giorno (oggi 223).
Più del triplo rispetto all’Italia.
L’Italia ha vaccinato il 70 per cento di tutta la sua popolazione.
La Lituania il 50 per cento.
Ora la Lituania ha 12 volte i morti dell’Italia.
E il governo lituano ha appena annunciato il ritorno del coprifuoco e del Lockdown in tutto il Paese.
L’Italia no.
L’Italia ha vaccinato il 70 per cento di tutta la sua popolazione.
La Romania appena il 30 per cento.
La Romania ora registra ogni giorno un numero di morti per milione di abitanti che è 24 volte quello registrato dall’Italia. E’ come se in Italia avessimo ogni giorno 857 morti.
L’Italia ha vaccinato il 70 per cento di tutta la sua popolazione.
La Bulgaria solo il 20 per cento.
La Bulgaria oggi registra ogni giorno un numero di morti per milione di abitanti che è 31 volte quello registrato dall’Italia. E’ come se in Italia avessimo ogni giorno 1.085 morti.
I dati sono questi.
E sono incontrovertibili.
Meno vaccini, meno restrizioni, meno green pass uguale più casi, più contagi, più morti.
Fine.
Si può scegliere di far morire la gente di Covid perché si è convinti che i vaccini siano fatti per uccidere e che il Green Pass sia uno strumento per controllare la gente. E’ una scelta.
Ma i dati restano questi.




di Simone Magrin

Questo post ha 15 commenti

Estratto da www.lavocedilucca.it/post.asp?id=89188
Stampa Post