• 0 commenti
  • 11/07/2022 15:37

Nicky Russo due volte campione italiano Assoluto paralimpico nel lancio del disco e nel getto del peso

LUCCA - Nicky Russo due volte campione italiano Assoluto paralimpico.

Questo il risultato più emozionante di un fine settimana ricco di soddisfazioni per l’Atletica Virtus Lucca. L’atleta biancoceleste, in gara a Padova ai Campionati italiani Assoluti paralimpici, fa il suo esordio nel lancio del disco con la misura di 27.38 che gli vale il tricolore e a distanza di poche ore poi, si concede il bis, strappando il secondo titolo italiano, questa volta nel getto del peso con 12.61. Grande festa in casa Virtus per questi due risultati, emblematici dell’impegno di un atleta straordinario che quotidianamente sfida sé stesso spostando sempre un po’ più in là i propri limiti, in cui la società ha fortemente creduto per gli spiccati valori umani e sportivi.

In precedenza, ai Campionati italiani Juniores di Rieri, da registrare il bellissimo risultato di Paolo Marsili, tredicesimo sui 3000 siepi con l’ottimo crono di 10.02.64. Un primato personale che arriva nello stesso giorno in cui l’atleta, seguito dai tecnici Enrico Carelli e Cristiana Lucchesi, ha appreso il brillante esito (100/100) dei suoi esami di maturità al Liceo Sportivo di Lucca. 

Gli atleti Virtus brillano anche alla Manifestazione regionale open di Prato: argento per Walid Hallami nel giavellotto con la misura di 29.50; argento per Aurora Massagli nel giavellotto con 15.40; bronzo per Alexander Chumania nel martello con 38.46; Clarice Gigli sul terzo gradino del podio degli 800 metri con il tempo di 2.24.32; Carlo Bresciani quarto nel salto in alto con 1.75. Buone prove anche per: Mattia Paterni sia nel getto del peso sia nel salto in lungo, Diana Amabile nel salto in lungo, Bianca Pelini e Matilde Balducci nel salto triplo, Melaku Lucchesi sui 1500 ed Elena Panerai sui 100 metri. 

Gli altri post della sezione

Bcl - Cecina

Terminate le amichevoli, ...