• 8 commenti
  • 19/07/2022 21:09

Una città monumentale sacrificata sull’ altare del Summer Festival.

Per un mese e mezzo la Piazza Napoleone viene ridotta nelle condizioni che tutti possiamo vedere, coperta da palchi e da gradinate, nonché da una impressionante sfilza di bagni chimici, viene completamente alterata nella sua essenza monumentale. Gli spazi della Provincia in questo periodo sono inutilizzabili. Tempo fa avevamo richiesto di avere la sala Tobino per una conferenza e ci venne risposto negativamente perchè durante il Summer Festival questa doveva rimanere a disposizione della manifestazione. Il cortile degli Svizzeri è diventato la sede del catering della manifestazione. Gli spalti delle Mura sono stati coperti con il materiale inerte e sarà interessante vedere per quanto tempo i lucchesi dovranno sopportare questo scempio, peraltro del tutto legale in quanto approvato dalla Soprintendenza. Il fosso è coperto con strutture metalliche che sono un pugno nell’ occhio . Quest’ anno si provvederà anche alla sfalciatura di un tratto del corridoio ecologico per consentire la installazione di un ponte che servirà come uscita di sicurezza, confermando così che se bisogna arrivare a questo l’ Ex Campo Balilla non è il luogo adatto per fare queste manifestazioni. Che dire poi della novità commerciale di quest’ anno con la somministrazione di bevande? Il Summer Festival potrà vendere, oltre ai vari gadget, magliette ecc, anche le bevande sottraendo così un introito importante ai locali della Piazza i quali, durante le manifestazioni, non potranno accogliere i loro clienti abituali per via delle transenne, ma saranno spettatori dei lucrosi affari della manifestazione che venderà quelle migliaia di bevande che invece gli anni scorsi vendevano loro. Ci auguriamo che l’ espansione del Summer Festival non continui ulteriormente magari allargando l‘ offerta ad altri articoli come pizza e panini sottraendo così ulteriori risorse alle attività lucchesi. Ci stupisce che le associazioni di categoria non abbiano avuto niente da ridire a questo proposito, anzi a dire il vero non ci stupisce neanche più di tanto visto quello che è successo con il progetto Coima all’ Ex Manifattura, dove si prevedeva la costruzione di un centro commerciale che avrebbe annientato moltissime attività commerciali del Centro Storico e che non registrò alcuna opposizione da parte delle associazioni dei commercianti. http://vivereilcentrostorico.blogspot.com

I commenti

Che volpone ....mi riferisco al patron del Summer Festival .... è riuscito a zittire tutti , che dire l'astuzia Partenopea non ha eguali ...mentre i Lucchesi sono al pari dei servi sciocchi

Alvaro - 22/07/2022 16:32

non avete capito che alla vecchia giunta del corridoio ecologico non gliene importava una bella pippa? è stato solo il prrtesto per risparmiare perché mentre gli spalti si fanno con i trattori i fossi vanno fatti a mano e ci vuole più tempo e più soldi così per risparmiare si sono inventati il corridoio ecologico. Di corridoi ecologici Lucca è piena ad iniziare dalle Mura, dal fiume e dai marciapiedi dove spesso c'è l'erba alta come in un campo. Sono tutte furbate che la gente ha capito e ricordato in cabina elettorale

Anonimo - 22/07/2022 08:07

Veramente hanno sfalciato "un tratto del corridoio ecologico"???????? Mi auguro che facciano un mega festival su tutti gli spalti così lo sfalceranno tutto!!!!!!!!!!!!!!!
Corridoio ecologico..... ma via! Un ammasso di erbaccia orrendo da vedere che non ha alcun valore ecologico. Incredibile come una società teoricamente evoluta si faccia abbacinare da fregnacce prive di fondamento scientifico. Lo ripeto, falciare tutto subito!!!!!!!!

Anonimo - 22/07/2022 02:33

Mimmo ... è il padrone della città e i Lucchesi sono i suoi sudditi ....provate a dimostrami il contrario e vi pago .
Tutti genoflessi di fronte all'attempato guappo Partenopeo , Sindaci di ogni partito , dirigenti di ogni ente pubblico ( Comune , Provincia , Sovraintendenza , Pompieri ...) Le associazioni di categoria dei Commercianti mute fu fronte all'ultimo affronto relativa alla vendita di bevande ....che dire un vero Rasputin ..

Edmond - 21/07/2022 20:31

non mi meraviglierei più di tanto se nel palchetto vip ci fosse anche chi rilascia le autorizzazioni e qualcuno di Via Galli Tassi...

Anonimo - 21/07/2022 13:37

basta andarci e fotogrfare chi c'è. Luogo pubblico quindi permesso. Così vedremo quanti politici e giornalist con mogli o mariti c sono.
Non si vorranno mica confondere con la plebaglia....

Anonimo - 20/07/2022 15:30

E' inutile appellarsi ai cittadini, continuerà e peggiorerà. Inutile elencare tutte le cose negative, dello scempio ecologico-urbanistico poi al Lucchese "doc" glie ne frega assai. Basta che gli snoccioli qualche cifra "da record", peraltro taroccata, ed è contento. Gli interessa solo il foglio di Excel, non la pagina di Word.
Mi spiace che la Soprintendenza abbia approvato, inizialmente sembrava volersi muovere in un altro senso.

JD - 20/07/2022 13:19

Ovunque in queste manifestazioni sembra che le regole siano sospese. Una vergogna comune in queste iniziative in giro per l'Italia è la presenza del settore vip che non sembra essere fatto per guadagnare soldi ma il consenso di chi conta. Chissà se nei posti vip a Lucca ci sono dei Non paganti; sarebbe interessante conoscere i nomi.

Anonimo - 20/07/2022 13:09

Gli altri post della sezione

Un gran bel parcheggio

Solo a Lucca il teatro com ...

Assessore imbarazzante!

Siamo caduti nel ridicolo. ...

A Panchieri. Con affetto

Io vorrei dare un suggerim ...

Sarzanese.. Far West

Via sarzanese è terra di ...

E la Manifattura ???

" Dopo l'estate il Patto P ...