• 2 commenti
  • 16/04/2024 08:34

Turismo e Lucca

Se Lucca non vuol fare la città turistica dovremmo: 1. Fare impianti di lavorazione rifiuti 2. Fare impianti di smaltimento rifiuti e recupero energia (compresi inceneritori e impianti per trattamento pulper di cartiera) 3. Fare le ferrovie, per esempio il raddoppio ferrovia Montecatini - Viareggio e l'elettrificazione Lucca - Borgo a Mozzano 4. Fare gli assi viari 5. Spingere sull'incremento quantitativo del sistema universitario arrivando ad ospitare stabilmente a Lucca almeno 5000 studenti 6. Attraverso le università avere l'insediamento di centri di ricerca CNR e non 7. Allungare la pista e far funzionare l'aeroporto di Tassignano 8. Recuperare gli edifici sanitari dismessi 9. Chiedere insediamento di strutture militari oggi previste solo in provincia di Pisa. Per esempio facendo un centro di comando nell'ex ospedale di Arliano 10. Sindaci e parlamentari locali devono fare un bel casino per ottenere che gli istituti di cultura statali (in particolare Musei Nazionali, Biblioteca Statale e Archivio di Stato) vengano nuovamente dotati del personale necessario per poter garantire una piena fruibilità degli stessi In sostanza se Lucca ha le palle di tentare uno sviluppo alternativo (gestendone anche gli oneri), oppure a Lucca l'unica fonte di lavoro e di reddito sarà il turismo e con il turismo dovremo convivere in modo composto e rassegnato.

I commenti

Mi sa che Lei vede a settanta Km a Est di Lucca, ma non vede a 20 Km a Sud. Non vede neanche a 70 Km a Ovest di Lucca. Non vede neanche 120 Km a Nord di Lucca.

20 Km a Sud? Pisa. Tre università con policlinico di livello nazionale, SMIPAR, Comando 46 Aerobrigata, Aeroporto militare, insediamento enorme CNR, nodo ferroviario, Aeroporto civile.

70 Km a Ovest La Spezia, che non sarà certo Pisa, ma ha comunque un arsenale navale, relativi comandi, tribunale militare e industrie militari di livello europeo

120 Km a Nord Modena, che ha Accademia militare, università, policlinico importante

Le risparmio Siena.......

Nessuna di queste città è capoluogo di regione. Modena è più popolosa di Lucca, ma Pisa e La Spezia non lo sono. Siena ha meno abitanti di Viareggio.

Gli obbiettivi da me posti sono possibili per Lucca, ma i lucchesi ragionano come Lei, per cui sono condannati a fare i camerieri.

- Impianti lavorazione rifiuti? possibili
- Impianti smaltimento ed inceneritori con produzione energia? possibili
- Raddoppio ferrovie? Fino a Lucca da Montecatini, sia pure in tempi biblici si farà. Per averlo fino a Viareggio bastava che la città lo chiedesse come opera prioritaria da finanziare con PNRR
- Assi viari? Possibili e di fatto finanziati. Basta smettere di ostacolarne la realizzazione
- 5000 studenti? Sono una sede universitaria medio piccola. Con IMT, Campus e Boccherini l'obbiettivo è impegnativo (a Pisa faranno di tutto per contrastare questa cosa), ma non impossibile.
- Insediamento centri ricerca? Possibile, basta sia una priorità per la città
- Aeroporto? Questa è la più difficile, ma se si lavorasse per integrare Tassignano con gli altri aeroporti sarebbe possibile. Ovviamente si parla di una pista per voli privati e da trasporto. Gli aeroporti internazionali ci sono già, bastano e avanzano
- Edifici sanitari? A me pare un dovere civico cercare di non far crollare Arliano e Maggiano. Certo, se come ora i politici se ne fregano, allora crollerà tutto
- Insediamento militare? Come sa era previsto a Coltano. I pacifist ambientalisti di Pisa hanno fatto casino per impedirlo. Lucca doveva candidarsi in alternativa. Ma figurati se i politici cagasotto di Lucca si sono candidati. Eppure l'ex ospedale di Arliano sarebbe stata una struttura militare perfetta
- Istituti culturali? Mi pare doveroso da parte della politica locale chiedere che essi siano messi in condizione di funzionare. Il patrimonio culturale lo abbiamo, se lo stato non lo valorizza è anche perché Lucca se ne frega

In sostanza la gran parte degli obbiettivi sono possibili e solo un paio potrebbero essere difficili da raggiungere. il resto è volontà della città. Certo, se la politica si gongola nel godimento perché Dustin ha detto che Lucca ni garba bao, allora avremo solo turismo e ringraziamo il cielo se abbiamo almeno quello.

Anonimo - 17/04/2024 03:23

Quella che lei descrive e che vorrebbe è un Capoluogo di Regione e non di provincia , Lucca appartiene forse indegnamente alla seconda categoria .
Quindi niente Aeroporti , Snodi ferroviari importanti , Università , Musei sedi di comandi militari ec ecc ecc accontentiamoci di avere un turismo che arriva di rinterzo ..... e prepariamo le future generazioni a fare i pizzaioli , camerieri , baristi ...... perchè gli imprenditori avranno gli occhi a mandorla come altrove .
Se non le piace può cambiare città e andare a vivere a Firenze che è quella che lei descrive nel post di sopra ......

Onofrio - 16/04/2024 12:50

Gli altri post della sezione

Qualcosa non torna!

Ieri ho qui letto l'artico ...

Un bel bagnetto

Non e’ ancora arrivata l ...