• 2 commenti
  • 16/04/2024 15:19

GIRO D’ITALIA A LUCCA Ecco i primi eventi a corredo del passaggio della corsa rosa

GIRO D’ITALIA A LUCCA

Ecco i primi eventi a corredo del passaggio della corsa rosa

Lucca Comics & Games dedica una grande mostra 
ai ciclisti ritratti da Karl Kopinski e arrivano nelle piazze le gigantesche biglie come quelle per giocare sulla spiaggia.


Tante le iniziative sportive: dalla Lucca Marathon, al

pugilato olimpico e alla Pedalata Rosa

  

Lucca, 16 aprile 2024 - Lucca accoglie la “corsa rosa” con una serie di eventi collaterali alla 5° Tappa del Giro d’Italia 2024, che arriverà a Lucca mercoledì 8 maggio 2024, dopo 39 anni di assenza grazie alla proficua collaborazione tra amministrazione comunale e RCS. Un momento sportivo significativo e attesissimo, accompagnato da iniziative che coinvolgeranno tutta la città grazie all’entusiasmo di associazioni sportive, enti del territorio e privati che sostengono e supportano con grande dinamismo il ritorno della mitica corsa rosa in città.


A presentare le iniziative: Mario Pardini, sindaco di Lucca con gli assessori allo sport e al turismo Fabio Barsanti e Remo Santini, insieme all’amministratore delegato e al direttore generale di Lucca Crea, Nicola Lucchesi ed Emanuele Vietina, alla presenza di Raffaele Domenici, vice presidente Fondazione Cassa di risparmio di Lucca, Pier Luigi Castellani presidente provinciale della federazione Cicistica, Claudio Rossi e Antonio Poli della pro Classic Cycle Asd, Umberto Costa, del Caffè delle Mura, Giulio Monselesan per la Pugilistica Lucchese.

 

La mostra "Karl Kopinski: Wearing the Pink" e le grandi biglie nelle piazze

Grande protagonista di questa fase di avvicinamento al Giro d’Italia anche Lucca Crea, con alcune iniziative speciali, capaci di attirare l’attenzione degli appassionati di ciclismo, ma anche del grande pubblico e dei cittadini.

 

Nella chiesa di San Franceschetto (in p.za San Francesco con inaugurazione il 3 maggio), mettendo a frutto la grande esperienza maturata negli anni, Lucca Comics & Games, , in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca realizza la mostra "Karl Kopinski: Wearing the Pink", dedicata all’omonimo artista inglese, che lavora nell’industria dell’illustrazione dal 1997 e ha raggiunto i vertici del settore, con 800 mila follower su Instagram e una nomina al BP Portrait Award, uno dei premi più importanti per ritrattisti.

Grande appassionato di ciclismo e amico di Lucca Comics & Games, Kopinski ha creato una serie di ritratti degli eroi dei pedali, che appartengono alla storia del ciclismo tra i quali: Gino Bartali, Fausto Coppi, Francesco Moser, Marco Pantani, Eddy Merckx e campioni contemporanei che si sono fatti largo nei nostri cuori come Mark Cavendish, Bob Jungels, Bradley Wiggins.

Nell’occasione, la mostra esplorerà anche il rapporto d’affetto dell'artista con la città di Lucca e il festival Lucca Comics & Games, arricchendo l’esposizione con gli originali del poster della manifestazione realizzata proprio da Kopinski nel 2015 e il Grog del 2023, la rivisitazione realizzata dall’artista della mascotte di Lucca Games che l'anno scorso ha compiuto 30 anni. La mostra è corredata da uno splendido catalogo edito in collaborazione con CMON.

 

 

Ad accompagnare la mostra, saranno posizionate nelle principali piazze della città delle originali installazioni artistiche che sposano l’amore per la corsa rosa con i luoghi simbolo di Lucca, in stile Lucca Comics & Games. Grandi biglie trasparenti e colorate, che richiamano alla memoria quelle che tutti abbiamo utilizzato per giocare sulla spiaggia da bambini, e nelle quali saranno posizionati i ritratti degli eroi dei pedali, visti proprio attraverso l’arte di Karl Kopinski.
Dal 1° maggio, infatti, dodici biglie giganti saranno installate in quattro location: San Michele, San Frediano, San Francesco e di fronte al Caffè delle Mura e ospiteranno le opere dell’artista internazionale, i cui originali sono in mostra alla chiesa di San Franceschetto, visitabile a ingresso gratuito da sabato 4 a domenica 12 maggio 2024.

 

 

Gli speciali allestimenti “in rosa” e le iniziative sportive

Le frazioni del territorio comunale e il centro storico si tingeranno di rosa, con gli speciali allestimenti del Giro d’Italia che verranno posizionati e installati nelle aree più in vista del percorso. Nell’aiuola che fronteggia Porta San Pietro è stato raffigurato il logo ufficiale della storica, con fiori bianchi e rosa, grazie al lavoro dei giardinieri del Comune di Lucca.

 

Sono numerose, inoltre, le associazioni sportive che si sono prodigate per la realizzazione di eventi celebrativi. Per sabato 4 maggio è in programma la 13esima edizione della Lucchesina, la  passeggiata ludico motoria organizzata dall’Associazione Lucca Marathon. Una camminata spensierata, di circa 10 km, rivolta ad atleti e famiglie, tra le vie più suggestive della città ammirando i monumenti e siti storici della città con un omaggio al Giro d’Italia. In occasione a tutti gli atleti sarà consegnata una maglia tecnica di colore rosa per omaggiare l’arrivo della tappa a Lucca nella giornata dell’8 maggio. La Lucchesina renderà omaggio anche a Giacomo Puccini nell’anno del suo centenario, attraversando i luoghi più simbolici dell’interno cittadino che hanno visto la presenza del Maestro: Piazza Cittadella dove c’è la sua statua raffigurata e via di Poggio vicino a corte San Lorenzo dove c’è la sua casa natale, piazza del Giglio davanti al Teatro e la Casermetta San Colombano dove c’è il Centro studi Giacomo Puccini. Partenza alle ore 15 da piazza Napoleone e arrivo, sempre nella stessa piazza, con ristori e ricchi pacchi gara per tutti i partecipanti.

 

Nel weekend del 4 e 5 maggio sono previste inoltre manifestazioni di pugilato olimpico promosse dalla Pugilistica Lucchese, con un omaggio speciale alla tappa del Giro d’Italia e tante sorprese per tutti gli sportivi appassionati delle due discipline, che fondono i loro valori storici per una iniziativa inedita e tutta da scoprire.

 

La sera prima della tappa, martedì 7 maggio, sarà invece la volta della Pedalata Rosa, manifestazione cicloturistica non competitiva organizzata dall’Associazione Sportiva Cycling Team, aperta a circa 300 partecipanti, con partenza dal piazzale Vittorio Emanuele alle 20.30 e arrivo alle 21.30.

 

Sempre la sera del 7 maggio si terrà una speciale cena a buffet presso il Caffè delle Mura a pagamento e su prenotazione, con dress code rosa. Ai partecipanti verrà donato dall’amministrazione un gadget del Giro d’Italia. Maggiori dettagli sull’evento e sulle modalità di prenotazione verranno comunicati sui canali ufficiali del Comune di Lucca nei prossimi giorni.

 

…e non finisce qui, perché altre iniziative legate al ritorno del Giro d’Italia a Lucca dopo 39 anni saranno comunicate nei prossimi giorni.

I commenti

“ tante sorprese per tutti gli sportivi appassionati delle due discipline, che fondono i loro valori storici per una iniziativa inedita e tutta da scoprire”: forse una sorta di rave party in cui tutti assumono sostanze illegali in compagnia per poi chiuderla allegramente con una bella rissa?

anonimo - 20/04/2024 12:31

Mi piacerebbe sapere cosa ci incastra la manifestazione pugilistica con il ciclismo. Pensando male mi sembra che si sia voluto di nuovo accontentare l’assessore-sindaco prezzemolino sempre più vicino alla associazione pugilistica. Forse non era meglio fare una manifestazione con squadre di ciclismo femminile? Ma il sindaco che fa?

Anonimo - 20/04/2024 00:23

Gli altri post della sezione

EMERGENCY DAYS A LUCCA

UNA SERIE DI EVENTI DIFFUS ...