• 5 commenti
  • 17/05/2024 16:28

Ordine del giorno sui parcheggi e la mobilità a Lucca e nella Piana di Lucca.

L’Assemblea Generale della FILT-CGIL (Federazione Italiana Lavoratori Trasporti) della provincia di Lucca, riunita il 16 maggio c.a., ha discusso in merito al progetto dell’Amministrazione comunale di Lucca, ribadito anche nel recente Consiglio comunale aperto del 14 maggio, che prevede la realizzazione di un parcheggio sotterraneo fuori Porta S. Maria. Per la realizzazione di tale opera è prevista una spesa di 25 milioni, una somma che potrebbe divenire assai maggiore in fase di costruzione, ma che anche nella migliore delle ipotesi farebbe lievitare i costi a cifre molto elevate a causa degli interessi; si parla infatti di 40 milioni, una spesa che sarebbe a carico della società dei parcheggi Metro Srl.

Come Assemblea Generale della Filt-Cgil di Lucca siamo intanto fortemente preoccupati per le ricadute occupazionali che possono derivare da un tale impegno economico della Società Metro Srl, un impegno che potrebbe essere ammortizzato solo in decine di anni. Ma anche nel caso in cui si concretizzasse l'ipotesi del Project Financing, prospettata dai rappresentanti della maggioranza in Commissione Bilancio il giorno dopo il Consiglio comunale aperto, ci dichiariamo contrari alla realizzazione di detta opera legata ad una visione sorpassata della mobilità delle persone e delle merci. la stessa visione che spinge a puntare alla realizzazione degli assi viari nella Piana di Lucca, con la conseguenza di estendere la cementificazione ed aumentare l’inquinamento dell’aria e delle acque.

Non è più il tempo di aumentare il traffico nei centri abitati, bisogna cambiare paradigma e puntare ad una diversa mobilità che veda al suo centro lo sviluppo del trasporto pubblico locale, del trasporto merci ferroviario, la realizzazione di una metropolitana di superficie, la possibilità di muoversi con mezzi individuali non inquinanti, la creazione di parcheggi scambiatori collegati alla città con frequenti navette elettriche a basso costo o addirittura gratuite.

La realizzazione del parcheggio sotterraneo a Porta S. Maria, tra l’altro a ridosso delle Mura urbane con il pericolo di metterne a rischio la stabilità andando ad interferire con la falda, sarebbe in realtà un’opera inutile e superata. Lo era già nel lontano 1988 quando l’allora Giunta democristiana voleva costruire un mega parcheggio sotto gli spalti delle Mura davanti alla Stazione ferroviaria: un progetto che già a quel tempo come Filt-Cgil denunciammo come sciagurato e che grazie alla successiva mobilitazione di cittadini, forze politiche e sociali, fu poi accantonato. Così anche nel 1994, quando il Commissario prefettizio intendeva costruire un parcheggio interrato fuori Porta S. Maria.

L’Assemblea Generale della Filt-Cgil di Lucca si dichiara pertanto assolutamente contraria a questo ennesimo spreco di risorse pubbliche; risorse che invece potrebbero essere destinate allo sviluppo del trasporto pubblico locale ed alla realizzazione del terminal bus accanto alla stazione ferroviaria – la cui area è stata messa a disposizione dalle F.S. dal 2005 - mettendo così in connessione lo stesso trasporto pubblico locale con la rete ferroviaria ed una metropolitana di superficie. È necessario quindi un progetto complessivo di mobilità sostenibile; altro che gettare soldi in un’opera inutile e dannosa per l’ambiente come quella del parcheggio interrato a Porta S. Maria.

Lucca, 16/05/2024


L'Assemblea Generale della FILT-CGIL provincia di Lucca

                         (Approvato alla unanimità)

I commenti

Sulla viabilità stessi comunicati, copia e incolla, di 35 anni fa!! Sembra la lotta contro i progetti SALT 1 e 2. Povera Lucca!!!

Anonimo - 19/05/2024 02:28

subito!

Anonimo - 19/05/2024 02:17

Cosa ci incastrino gli assi viari con la sosta intorno e dentro le mura me lo dovete proprio spiegare.

Anonimo - 18/05/2024 18:26

La Metro deve sparire , massa di incompetenti!

Anonimo - 18/05/2024 09:33

L'unica soluzione ASSI VIARI SUBITO.

Anonimo - 18/05/2024 09:32

Gli altri post della sezione

Tanto per chiarire

La gente si domanda se l'a ...

Il tettoione

Il tettoione sarà un rude ...