• 0 commenti
  • 27/07/2022 19:46

ART-MOTORSPORT 2.0 TRA CONFERME E RIVINCITE AL LUCCA


Quattro equipaggi, più due navigatori, rappresenteranno la scuderia di Cerreto Guidi sulle strade della 57° Coppa Città di Lucca, alla ricerca di risultati importanti.

Cerreto Guidi, 27 luglio 2022 - Sarà un weekend di grandi numeri per Art-Motorsport 2.0, che schiererà ben quattro equipaggi e due navigatori alla 57° Coppa Città di Lucca, prevista per venerdì 29 e sabato 30 luglio e valida come terzultimo atto della Coppa Rally di Zona 6 e per il Premio Rally ACI Lucca.

Obiettivi divisi tra riscatto e conferme per gli alfieri del sodalizio presieduto da Giuseppe Artino, e tra coloro che punteranno a proseguire il proprio trend positivo ci sarà Simone Catanzano. Il pilota lunigianese tornerà al volante della Renault Clio Williams A7, con la quale si è imposto nella propria classe al Ciocco CRZ, ed al suo fianco ritroverà Martina Fresolone, equipaggio “di bronzo” tra le 2000cc del turismo preparato al Carnevale.

Sarà, invece, contraddistinta dalla voglia di rivincita la partecipazione degli altri tre equipaggi di Art-Motorsport 2.0. Due di questi saranno al via in N3, entrambi su Renault Clio RS ed interamente lucchesi: dopo un Ciocco CRZ con tempi di vertice, ma contraddistinto dalla sfortuna, faranno nuovamente coppia Michele Marchi e Gianluca Martinelli, già tornati in auto un paio di settimane fa nel test organizzato da ACI Lucca. Il giovane pilota guarderà senz'altro alla vetta di classe, obiettivo che proverà a mettere nel mirino anche Alessio Lucchesi. Nuova vettura e nuovi stimoli per il gommista lucchese, tradito dalla vettura al Rally degli Abeti, dove ad affiancarlo c'era la debuttante Martina Lucchesi, che leggerà nuovamente le note al padre.

Nell'affollata classe N2, con ben 18 equipaggi al via, tenterà di dire la propria Alessio Fenzi, anche lui sfortunato sulle strade dell'Abeti, dove stava disputando una gara in crescendo, prima di un guasto meccanico che lo tolse dai giochi. Il giovane garfagnino sarà ancora al volante della Peugeot 106, che dividerà nuovamente con la fidanzata Susy Ferrari, debuttante proprio nella gara sulla montagna pistoiese.

Presenti anche due navigatori del sodalizio di Cerreto Guidi: David Demari sarà ancora una volta al fianco di Andrea Simonetti, con la concreta prospettiva di battagliare per la vetta di classe R3 e per un piazzamento assoluto, con la Renault Clio del pilota lucchese, mentre Simone Carli, per la gara di casa, sarà alla prima collaborazione con Giuseppe Carli, affrontando la sfida in Rally4, a bordo della Peugeot 208 aspirata.

La 57° Coppa Città di Lucca ricalcherà a grandi linee il format della scorsa edizione, con tre prove speciali (quasi identiche rispetto al 2021) da ripetersi due volte. Dopo la giornata di venerdì 29 dedicata alle operazioni di verifica ed allo shakedown, previsto nel pomeriggio in Via delle Foreste a Mutigliano, la gara scatterà alle 13.31 di sabato 30 da Viale Catalani, di fronte alla sede dell'istituzione automobilistica provinciale, con i concorrenti che affronteranno il primo passaggio su "Pizzorne" (11,52 km), "Boveglio" (10,28 km ed allungata di circa 2000 metri rispetto alla passata edizione) e "Bagni di Lucca" (10,77 km), località sede anche del riordino di metà gara, seguito dall'unica assistenza prevista, ubicata al Piazzale Don Baroni, nella zona delle Tagliate. All'imbrunire il via al secondo giro sulle prove speciali, con l'arrivo finale, dopo due anni di assenza, nel piazzale antistante l'Antico Caffè delle Mura, dalle 21.39, dopo 65,14 km di tratti cronometrati ed un percorso complessivo di 203,58 km.

 

Nelle foto (free copyright Thomas Imagery): gli equipaggi di Art-Motorsport 2.0 al via del Lucca.

Gli altri post della sezione

Bcl - Cecina

Terminate le amichevoli, ...