• 0 commenti
  • 28/07/2022 09:34

Sabato 30 Luglio ultima uscita stagionale per la Pugilistica Lucchese

Sabato 30 Luglio ultima uscita stagionale per la Pugilistica Lucchese nella trasferta a Brindisi (interregionale Toscana vs Puglia). 

Dopo la trasferta del 22 luglio a Pontedera, la Pugilistica Lucchese sarà impegnata sabato 30 luglio a Brindisi, nel confronto interregionale Toscana-Puglia che chiuderà la stagione pugilistica.  

La scorsa settimana la società lucchese non ha avuto fortuna nel corso della penultima trasferta stagionale, con due sconfitte su due. Negli Allievi, Matteo Porcu perde ai punti il suo match di Sparring Io, mentre è stata una spiacevole sorpresa la battuta di arresto di Lorenzo Frugoli (élite 75kg) ad opera di Manuel Pieri (Pugilistica Mazzinghi Pontedera). Un verdetto che a detta dei presenti ha punito Frugoli, che sembrava essere riuscito a prevalere sull’avversario, ma che sicuramente può e deve fare di più. Un epilogo da amaro in bocca, che porta con sé il desiderio di vederlo in una rivincita contro questo pugile assolutamente valido. 

Nel prossimo fine settimana invece quattro allievi del maestro Giulio Monselesan affronteranno una lunga trasferta con partenza da Firenze la mattina di venerdì, per poi disputare gli incontri nella giornata di sabato.  

Negli Allievi, Riccardo Colombini affronterà Pierluigi Solimeno sul peso di 42 kg, in quello che sarà il suo ultimo incontro di Sparring Io. Il prodotto del vivaio Lucchese, con già diverse apparizioni alle finali nazionali del settore giovanile, passerà infatti nella categoria Schoolboy a settembre, non appena compiuti i 13 anni, lanciandosi nel mondo del pugilato agonistico vero e proprio.  

Tornerà sul ring dopo l’infruttuoso debutto in questa primavera anche lo Schoolboy 42/44 kg Abdul Almottalib Loutfi, che dopo aver passato gli ultimi mesi ad affinare la propria tecnica se la vedrà contro il pugile di casa Felice Di Cuia. 

Convocato per la trasferta anche Matteo Giusti (Youth 67kg), che affronterà Mattia Ribezzi. Il pugile lucchese ha esordito a fine giugno a Seravezza, per poi combattere nuovamente a Montelupo Fiorentino, ottenendo due sconfitte di misura nonostante prestazioni comunque discrete. Ora con maggiore esperienza e una migliore preparazione, si prepara a calcare il ring pugliese alla ricerca di riscatto e della sua prima vittoria.  

Completa la squadra lucchese Achraf Lekhal, reduce da una sconfitta arrivata il 16 luglio propiziata da un richiamo ufficiale nell’incontro con il suo rivale storico Lorenzo Tumminaro (Boxe Lastra a Signa). In Puglia Lekhal affronterà il vice campione italiano della categoria Junior 67kg, Davide Pascazio (Boxe Modugno Taranto). Un ottimo modo di concludere la sua stagione, nel corso della quale è riuscito a superare anche il pluricampione italiano Savarese delle Fiamme Oro, proiettandosi ai vertici della categoria. Ma per affermarsi nuovamente questo sabato servirà il miglior Lekhal possibile. 

Gli altri post della sezione

Bcl - Cecina

Terminate le amichevoli, ...