• 0 commenti
  • 11/06/2024 08:39

TORNA “L’ULTIMA CHIAVE”, L’EVENTO NARRATIVO TEATRALE ITINERANTE NELL’EX MANICOMIO DI LUCCA

TORNA “L’ULTIMA CHIAVE”, L’EVENTO NARRATIVO TEATRALE ITINERANTE NELL’EX MANICOMIO DI LUCCA

Sabato 15 Giugno ore 10.30 presso ex Ospedale Psichiatrico di Maggiano   

La chiave che dà il nome al tour con racconto scenico, è lo strumento originale che chiudeva porte e finestre del Manicomio, un percorso emozionale nell’ex Manicomio di Maggiano, ideato e condotto dallo psichiatra Enrico Marchi; una passeggiata nel tempo tra psichiatria, letteratura ed arte con letture tobiniane, performance musicali legate al tema della follia e alle esperienze artistiche di riabilitazione psicosociale svoltesi all’ospedale psichiatrico di Maggiano a Lucca negli anni '60.

LA MISSION; Avvicinare le persone ad una memoria storica dimenticata quello che è stato il Manicomio di Maggiano, la figura di Mario Tobino e del Prof.Lippi Francesconi per diffonderne la conoscenza. Ricordare le buone pratiche attuate in quella sede, per l’ assistenza e cura da parte degli operatori psichiatrici in epoca pre-basagliana, senza trascurare al contempo i lati oscuri dei manicomi. Spiegare che cosa è la malattia mentale, cercando di abbattere lo stigma che ancora oggi circonda i malati psichiatrici.

Sabato 15 Giugno, vista la recente ricorrenza del 46° anno dalla legge 180, sarà ricordata la figura di Franco Basaglia.

UN TOUR EMOZIONALE: Comprende un itinerario rievocativo nei reparti centrali, con narrazioni, interventi musicali e recitativi a cura de" MT6 ArtGroup"; questo tour esperienziale diventa un momento attivo, vissuto anche sul piano affettivo, che permette di "portare a casa" non solo belle e suggestive immagini, ma anche emozioni e ricordi indelebili. È molto importante sottolineare l’arricchimento a livello culturale e personale e forse, ed è importante sperarlo, una maggiore consapevolezza del disagio psichico.Lo storytelling racconta la storia di Maggiano e di chi lì ha vissuto e lavorato, suscitando quelle suggestioni che coinvolgono attivamente il visitatore, stimolando una riflessione critica, permettendo di ricordare e comprendere più facilmente i contenuti e di raccontarli ad altri. Lo strumento scelto della narrazione scenica fa sì che la visita guidata coinvolga i 5 sensi, creando nei visitatori, di qualunque età, un coinvolgimento attivo attraverso le sensazioni e le emozioni che ciascuno prova ascoltando, guardando, toccando, cogliendo anche gli odori di quegli antichi luoghi, e qualche volta anche gustando il cibo proposto dal pranzo storico.

ORGANIZZATORI E PARTNER

L’Ultima Chiave è organizzata in collaborazione con la Fondazione Mario Tobino e USL Toscana Nord Ovest, e gestita dall’Associazione Lucchese Arte e Psicologia A.L.AP. in partenariato con International Association for Art and Psychology, Società Medico Chirurgica Lucchese, Archimede Aps, Centro Studi e Ricerche Prof.Guglielmo Lippi Francesconi .

Sponsor Audi Lucca Center – Cooperativa “La Salute”

Gli altri post della sezione

Lavori molesti

Ore 07.00 via Fatinelli. L ...

Palazzo Pretorio

Insisto sia un troiaio per ...