• 7 commenti
  • 14/08/2022 13:14

La Mammini arruffa le penne


L’ex assessora all’urbanistica definisce il Piano operativo da lei predisposto, perfetto, che non va toccato e neppure riguardato.

Peccato che sia la stessa Mammini che ha approvato l’osceno Tambellone che deturperà San Concordio per secoli, al modico costo di 16 miliardi vecchio conio e la ridicola passerella coperta, che nessuno userà mai.

L’assessora è intervenuta nuovamente a difesa del suo Piano Operativo, due volte in pochi giorni e parallelamente il PD, in ogni forma, attacca strumentalmente il consigliere Cecchini, incaricato dal Sindaco della revisione del Piano stesso, dichiarandolo incompatibile perché esperto della materia, come architetto.

La paura fa novanta ed avere una persona competente a revisionare il Piano sta mandando in tilt PD e Mammini, che guarda caso sono quelli che hanno elaborato. 

Che ci sarà di così prezioso dentro?

I nostri “sinistri” non vogliono sia toccato ma neppure riguardato.

La cosa comincia a incuriosire sempre più.

Credo che il Sindaco Pardini faccia molto bene a rallentare l’approvazione del Piano Mammini e a farlo revisionare da un eccellente tecnico come Cecchini.

Francesco Colucci, Riformisti Toscani.

I commenti

guardate che le cose non sono compatibili
basta coi piedi su tre staffe o quattro.
DIMISSIONI IMMEDIATE, altro che storie...

anonimo - 19/08/2022 18:56

Caro compagno Colucci, vedo che Lei evoca penne arruffate. Spero non voglia in tal modo alludere a parentele tra l'ex assessore e certi uccelli non volatori. Piuttosto, caro compagno, si è domandato a quale specie di uccelli Lei stesso appartiene? Poi, scusi, ma questo metodo alla Travaglio, con cui Lei allude larvatamente a interessi nascosti nel piano operativo, le sembra degno di un ex socialista? I "sinistri"??? Ma scusi i socialisti erano forse di destra? Mah!

Anonimo - 15/08/2022 01:17

Dopo tutto il cancan provocato dei piani della ex assessora Mammini mi sembra più che logico che chi è entrato nella gestione del comune voglia fare delle verifiche e fatte eseguire da persone che hanno o possono avere delle competenze in merito. Tante cose da verificare come la scala esterna dell'albergo Universo o il disastro ecologico di San Concordio o terreni con varianti di destinazione. Mi sembra giusto controllare e non avallare i precedenti errori

Anonimo Lucchese - 14/08/2022 21:48

Sono circa le 18: 37. A quest’ora il nottambulo, con due occhiaie che arrivano per terra, sta sicuramente dormendo. Allora mi prendo io cura, al suo posto, di recriminare contro la solita chiamata in causa della Mannini. Prendersela con l’ex assessore all’urbanistica è un poco come sparare sulla Croce Rossa. Lasciatela in pace!

Anonimo - 14/08/2022 18:37

Questa volta Colucci ha colto il punto: pare che il Piano Operativo sani, a posteriori, le (presunte)irregolarità urbanistiche dei progetti dei Quartieri Social, quali Galleria coperta e non solo, oggetto anche di esposto. Su questo il Comitato ha presentato lo scorso febbraio le relative Osservazioni. Oltre alla decina di osservazioni che ha presentato sulle nuove costruzioni previste nei campi e nelle aree definite "inedificate e inutilizzate". Che non siano gli stessi, ma sia una altra Amministrazione, a valutarle, appare perlomeno benefico.

S.concordio - 14/08/2022 17:52

Ma ora di cosa vive?
Prima faceva le fotocopie a Eureka (?),
Ora le fa al PD o al Marcucci ?

Questa ha paura perché se non riesce a portare a termine i regali fatti agli amici, questi gliela faranno pagare, e poi perché di danni ne ha fatti e ne ha programmati altri nel nuovo P.O..

Nonn si sa mai che la Magistratura si svegli dal suo torpore!

Anonimo - 14/08/2022 15:30

solo quello sa fare.....
ma il suo CV che ci dice che abbia fatto

Anonimo - 14/08/2022 14:39

Gli altri post della sezione

Assessore imbarazzante!

Siamo caduti nel ridicolo. ...

A Panchieri. Con affetto

Io vorrei dare un suggerim ...

Sarzanese.. Far West

Via sarzanese è terra di ...

E la Manifattura ???

" Dopo l'estate il Patto P ...