• 13 commenti
  • 18/08/2022 10:24

Monumenti a Lucca.

Sono favorevole a spostare il monumento davanti a porta Santanna, lo collocherei all’interno dell’Orto Botanico, dove sarà più protetto e più apprezzato.

Approfitto dell’occasione per sollevare come già fatto molti anni fa, la ricollocazione della Fontana Monumentale realizzata da uno dei più importanti scultori lucchesi, Francesco Petroni che giace smontato e abbandonato in un sotterraneo delle Mura.

La colpa del suo monumento è di avere quattro fasci romani ai lati e soprattutto essere stato inaugurato da Benito Mussolini negli anni 30.

I pezzi del monumento giacciono abbandonati in una galleria delle mura, assieme a quelli del monumento ai ”Martiri fascisti“ dopo essere stati nell’immediato dopo guerra allocati in maniera sparsa sugli spalti delle Mura davanti al cimitero, utilizzati allora per gli incontri casuali della “tronca-usci” e delle sue colleghe.

Petroni è forse il più grande scultore lucchese, molte sue opere sono nel cimitero monumentale, ma anche in tutto il mondo.

E’ stato vilipeso come fascista, quando per lavorare lo divennero quasi tutti, ma lui da giovane è stato molto vicino all'ideologia massonica e al radicalismo democratico - repubblicano.

Realizza valide opere dedicate a Garibaldi, Cavour, Giordano Bruno, Burlamacchi e soprattutto in memoria del repubblicano e garibaldino Tito Strocchi, inaugurato nel giugno del 1913 sotto il loggiato di Palazzo Pretorio.

E’ sua la statua in bronzo dedicata ad Alfredo Catalani e collocata sul baluardo San Paolino delle mura Urbane, che in pochi sanno, possiede ha una gemella, custodita, data la sua dimensione, nel castelletto di porta San Donato.

Recuperare la pregevole fontana di Petroni e collocarla davanti alla Porta Sant’Anna mi sembrerebbe restituire il dovuto ad un grande scultore lucchese colpevole per i “sinistri” che il suo monumento più importante sia stato inaugurato da Mussolini allora capo del governo.

Per quanto riguarda i fasci romani basta girare per Roma per vedere quanti ne esistono nei monumenti della città essendo i fasci una invenzione degli antichi romani, copiati poi dal fascismo.

 

Francesco Colucci, Riformisti x Lucca Viva

I commenti

Fasci o non fasci e' un monumento orribile.
Se al posto di 4 fasci ci fossero 4 statue di Belen (si fa per dire) farebbe schifo lo stesso, e' proprio il monumento brutto e tozzo.
Fatelo a pezzi e facciamoci del ghiaione da mettere da qualche parte dove si fanno pozzanghere.


p.s. Colucci con questi gusti non la vorrei mai all'urbanistica !

Anonimo - 22/08/2022 09:09

L'Orto Botanico è certo pubblico e lo è dalla sua fondazione, ovvero da più di 200 anni, ma non è un giardino pubblico. L'Orto Botanico ha i seguenti compiti:

1. Essere un museo di piante vive, essiccate e di altri oggetti di interesse botanico

2. Fare ricerca scientifica in campo botanico e affini (agronomico, biologico, genetico, ecc.)

3. Fare divulgazione botanica, convegni, conferenze, formazione professionale, lezioni, ec., ec. Insomma essere luogo di trasmissione della conoscenza

Questi i compiti principali. Poi il nostro Orto Botanico ha anche una bella biblioteca.

Quindi non è un posto dove si va a passeggio o a giocare a palla. Infatti per entrarci dentro, se non si va per motivi di lavoro e su preciso invito, si paga un biglietto. Per andare ai giardini pubblici, dove ci sono i monumenti e tutto il resto il biglietto non si paga.

Spero sia ora chiara la differenza tra Orto Botanico e giardinetti.

Anonimo - 20/08/2022 02:52

Scusi la mia ignoranza ma l'orto botanico non è un giardino pubblico
bensì un Orto botanico pubblico?

anonimo - 19/08/2022 20:25

Propongo di chiudere qui questa discussione senza senso. La fontana non ha nessun valore artistico: è, diciamolo senza infingimenti, un orrido pisciatoio celebrativo dovuto a uno scultore men che mediocre (con tutto il rispetto: sarà stato anche il migliore a Lucca ma, evidentemente, Lucca non ha mai generato un Michelangelo). L'oggetto, per la sua intrinseca bruttezza, sarebbe completamente fuori contesto. Il giardino botanico non è un'aiuola ma un'istituzione scientifica che non può accogliere simili schifezze (né altre, dal momento che non è questo il suo compito). La "monumentite" è la malattia di chi non ha uno straccio di idea da proporre. Ne è stata affetta anche la precedente amministrazione e io direi che la cosa migliore da fare sarebbe pensare, seriamente, a rimuovere un bel po' di inutili e francamente brutti monumenti che inquinano visivamente la nostra città.

Anonimo - 19/08/2022 11:05

Mah ... il peggiore ancora non è arrivato al suo apice, ma penso sia l'autore dell'albero situato fuori porta Sant'Anna, quell'alberaccio in ferro pagato coi soldi della Fondazione. Grazie Bertocchini per averci donato una scultura di così altro respiro e soprattutto per aver dato dei soldi ad una persona che dovrebbe essere segiuta dagli assistenti sociali!

Anonimo - 19/08/2022 01:32

La fontana venne eretta in occasione della visita ufficiale di Mussolini alla città di Lucca. Mi pare fosse il 1930. Non penso sia il caso, per vari motivi, rimontarla in uno spazio pubblico, ma penso sia invece il caso di rimontarla in uno spazio museale. Quindi, se mai Lucca avrà un Museo di arte Moderna e Contemporanea sarà ottima cosa rimontarla lì. Per quanto riguarda i fasci, a Lucca se ne vede uno sulla facciata della chiesa di San Francesco...evidentemente troppo alto per esser rimosso. Altri, coperti da apposite mutande, sono alla base dei lampioni di piazza della Stazione. Quanto alle altre città, vi invito a fare una ricerca sul Monumento alla Vittoria di Bolzano/Bozen (opera di Piacentini). Un monumento oggetto di contestazioni, attentati, polemiche e con fascioni enormi. Un monumento che gli italiani di Bolzano non hanno mai voluto rimuovere, nonostante le richieste dei tedeschi della stessa città. Evidentemente ci son fasci e fasci....... Anche se a Bolzano, al contrario che a Lucca, hanno cercato di storicizzare l'opera cosa che noi, nel nostro pollaietto di fasci e antifa non riusciamo proprio a concepire!

https://www.ildolomiti.it/societa/2020/storia-di-una-bizzarra-metamorfosi-il-monumento-alla-vittoria-di-bolzano-dal-fascismo-dalla-repubblica

Anonimo - 19/08/2022 01:19

Compagno Colucci, Lei, quando esisteva l'Opera delle Mura, si doveva occupare anche dell'Orto Botanico. Le sue oscene proposte dimostrano come se ne occupasse. Infatti è evidente che Lei non sa cosa sia un orto botanico. L'Orto Botanico non è un deposito di sculture! Se volete spostare l'opera oggi a Porta Vittorio Emanuele II (vulgo S. Anna), mettetela in un altro giardino pubblico e non nell'Orto Botanico, il quale, anche se forse Lei non lo sa, non è un giardino pubblico.

Anonimo - 19/08/2022 01:04

Ma se Francesco Petroni è stato il migliore degli scultori lucchesi, il peggiore cosa avrà mai combinato?

Anonimo - 18/08/2022 20:21

Ma che schifo di fontana! Mio nonno, che era livornese, avrebbe detto: "fa onco ai bai"

Anonimo - 18/08/2022 18:52

A me più che una fontana sembra l'incubo di un geometra drogato…

Anonimo - 18/08/2022 18:23

Colgo fior da fiore: «essendo i fasci una invenzione degli antichi romani, copiati poi dal fascismo».
Già, però oggi i fasci significano un'altra cosa… Sarebbe come dire che dato che nelle antiche culture indiane la svastica era un simbolo solare, esporre una svastica oggi non significa minimamente alludere al nazismo, ma riprendere filologicamente una simbologia orientale. Insomma, lasciamo che l'orrida fontana marcisca nei sotterranei, sia per i fasci (fascisti) quanto, soprattutto, per l'insulto ai più elementari canoni estetici che essa rappresenta.

Anonimo - 18/08/2022 18:22

A me pare, al di là delle ideologie, che questo particolare monumento faccia abbastanza caa', anche come reperto fascista, nel senso che ce ne sono di migliori. Certo, non sono un esperto.
Petroni "E’ stato vilipeso come fascista, quando per lavorare lo divennero quasi tutti, ma lui da giovane è stato molto vicino all'ideologia massonica". Bellissimo. Come dire: per lavorare ha dovuto diventare un farabutto, ma lui da giovane però, era un gaglioffo.

JD - 18/08/2022 18:05

Ma si dice sul serio? 'Sta fontana è di una bruttezza allucinante. Un incubo. Un obbrobrio. Di che cosa stiamo parlando?

Anonimo - 18/08/2022 13:39

Gli altri post della sezione

Assessore imbarazzante!

Siamo caduti nel ridicolo. ...

A Panchieri. Con affetto

Io vorrei dare un suggerim ...

Sarzanese.. Far West

Via sarzanese è terra di ...

E la Manifattura ???

" Dopo l'estate il Patto P ...