• 5 commenti
  • 19/08/2022 19:17

Forza e coraggio, se questo è il meglio che possiamo offrire....

A volte ci chiediamo di quali siano gli ingranaggi che muovono la politica ma, almeno di non fare bene il mestiere di indovino, difficilmente si arriva a capire. Prendi il mistero della Mammini che è candidata del PD a Lucca, la Piana, la Valle del Serchio tutta ed una significativa parte del territorio pistoiese. La domanda è: ma il PD non aveva nessuna candidata (femmina perché mi par di capire che dovesse essere una donna per una legge che più idiota di così non ci poteva essere) che avesse qualche titolo da mostrare, qualche lavoro che non sia finito in un disastro economico e poco chiaro del suo uso futuro? Perché la Mammini? Capisco che Marcucci abbia preferito cambiare aria perché avrebbe veramente corso il pericolo di non passare ed abbia scelto un collegio blindato ma la Mammini ???? Il PD sono ormai diversi anni che è un partito tafazziano, da quando scaricò Renzi che l'aveva fatto crescere fuor di ogni aspettativa, ma voler candidare una persona senza esperienza, acume politico, capacità e che sarà presa a bersaglio da tutti coloro che la conoscono, di qualunque partito, mi pare un suicidio. Non passerà sicuramente, visto anche il crollo verticale del PD, ma nel caso passasse almeno ce la toglieremo dai cosiddetti, mi viene in mente un celebre scambio di battute fra Peppone e Don Camillo quando Don Camillo gli disse che doveva scegliere di fare il sindaco o il senatore perché non poteva fare danni sia come sindaco, al comune,sia come senatore all'intero paese. Questa dalle nostre parti di danni ne ha fatti a scatafasci... Magari pensavano di metterla in coppia con la Raggi (che però non si candida) in qualche sottoscala a far fotocopie. Comunque al PD hanno perso la testa: in un momento in cui si dovrebbero mettere in campo le menti migliori candidano una come la Mammini. Ma chi la sponsorizza questa qui e perché? Mistero Sir Pente

I commenti

signora Mammini, prima di tutto se è in lista davvero, si dimetta SUBITO da consigliera comunale.
La Legge lo impone, o sbaglio?

anonimo - 22/08/2022 14:15

Perché questa candidatura? Forse, per capire il Pd, bisognerebbe leggere Leopold von Sacher-Masoch…

Anonimo - 20/08/2022 14:33

Ritengo che in questi anni il PD sia stato l'asse portante della politica italiana. Ma in questa campagna elettorale Letta non ha indovinata una. Per almeno tentare di dar vita ad una alternativa alla destra sarebbe stato necessario formare un'alleanza con Calenda, Renzi, Piu' Europa e Di Maio. Capisco che avendo alle mani un "piturnioso" come Calenda, che rompeva l'anima su Di Maio, questo non fosse facile, ma almeno si poteva tentare. Invece il pisano pelato ha fatto le sue vendette bambinesche su Renzi e si è alleato con una sinistra verde e post comunista che non ha voti né futuro. Un disastro. Questa candidatura della Mammini è sbagliata. Si ripropone un altro ex personaggio della giunta Tambellini. Tra le altre cose questa signora non ha il profilo culturale per fare il parlamentare; ma questo è il meno, in quanto di soggetti non adatti al compito ce ne sono anche altri in tutti i partiti. Il problema è che la Mammini è il secondo candidato sballato di seguito (dopo Spadino Raspini). Si prepara un cappottone storico. La destra vincerà tutti i collegi o quasi. Spero ciò segni la fine politica del pisano pelato.

Anonimo - 20/08/2022 02:37

no comment

Anonimo - 19/08/2022 22:51

sembra una barzelletta. E' stata quella che ha la maggior parte di responsabilità per aver fatto perdere Raspini con tutte le sue ca....e e ora la promuovono sul campo.
Ho sempre votato PD (a pare Raspini) e credo che votero per Calenda. Sicuramente non il PD

Anonimo - 19/08/2022 19:25

Gli altri post della sezione

E sento l'Onda

Un saluto poetico, oggi co ...

Tingerli no?

Iolai potevate anco tinger ...

L'eredità di Tambellini

Ho trovato queste foto su ...

I tricicli di Bove

Non servono a nulla. Vende ...