• 0 commenti
  • 30/11/2022 12:52

Camini e Alberi: le proposte di Italia Viva Lucca

La Regione Toscana, con decreto dirigenziale 22707 del 15 novembre 2022 ha adottato il bando per il miglioramento della qualità dell'aria nei Comuni dell'area di superamento "Piana lucchese"

Ogni cittadino dei Comuni interessati ha possibilità di avere un contributo a fondo perduto per sostituire i vecchi camini e le vecchie stufe con altre di tecnologia avanzata meno inquinante, fino all’esaurimento dei fondi stanziati.

Ottima iniziativa, che abbiamo sempre caldeggiato e che dovrebbe essere accompagnata da una sospensiva del divieto di accensione per questo inverno, visto il ritardo con cui è partito il bando ed in attesa di fare i cambiamenti con i fondi stanziati quest’anno, da aumentare, se non fossero sufficienti per tutte le richieste.

Al plauso per questa decisione aggiungiamo una proposta:

Sappiamo che gli alberi intervengono positivamente nell’abbattere i fattori di inquinamento dell’aria.

Sappiamo altresì che al centro dell’area interessata di “superamento Piana Lucchese” esistono importanti aree umide intorno all’ex Lago di Sextum ed intorno al Padule di Fucecchio, facenti parte dei Comuni interessati.

Proponiamo la piantumazione di un milione di alberi nei Comuni interessati, con interventi diretti di Regione e Comuni nelle aree pubbliche e/o contributi della Regione a fondo perduto ai privati che impiantino alberi adatti a tali zone, dal Pioppo Bianco all’Ontano ed altro ancora, in accordo e sotto la sorveglianza della Regione e dei Carabinieri Forestali.

 

Alberto Baccini, Antonella Guadagni, Coordinatori Italia Viva Lucca

Francesco Colucci, Riformisti per Italia Viva e il Terzo Polo

Gli altri post della sezione

Traffico in via di Tiglio

Leggo su un quotidiano onl ...

Ballano dieci milioni

in sintesi i fatti - nel ...

Le città turistiche

Ha presente Venezia? Ci so ...

Quale turismo per Lucca ?

Si parla spesso di Lucca s ...

Eppure

Eppure con le famose lucin ...