• 0 commenti
  • 10/01/2023 21:56

Stoltenberg è stato chiaro : le ami inviate all’ Ucraina hanno ridotto i magazzini dei Paesi Nato e quindi vanno ricomprate

Ma chi le produce le armi? Ma gli USA no? Prima avevano detto che per fare le sanzioni alla Russia e mandarli in bancarotta bisognava non comprare più il loro gas e noi bravi fessi abbiamo obbedito . Risultato Alla Russia non gliene po' fregà de meno, il rublo è più forte che mai e noi siamo rovinati: ci stiamo deindustrializzando. La soluzione? Comprare il gas liquido americano . Costa un putiferio e ce lo vendono a 4 volte il prezzo che lo vendono in America. Grazie amici!!! Poi giusto per evitare ripensamenti è saltato il gasdotto Nord Stream e così adesso, anche se un paese cambiasse idea, il gas russo non lo può comprare più. Hanno proibito di comprare il petrolio russo e quindi adesso il diesel costa 2,50 euro. Grazie USA. Finora c’era bisogno di vaccini ed ecco che gli Europei non sono stati in grado di produrli (ma guarda un po'!) e quindi li abbiamo comprati dall’ America. L’ America ha un rapporto deficit/PIL simile a quello italiano e quindi è roba da rovinati. Non sanno più produrre nulla. Senza vaccini e/o armi il loro PIL và in malora e quindi epidemie e guerre sono necessarie per l’ economia americana. Senza di quelle vanno in fallimento. Alla luce di tutto ciò ma noi che aspettiamo ad uscire dalla Nato? Gli americani ci avranno aiutato nella seconda guerra mondiale (anche se era meglio se fossero arrivati prima) ma adesso ci stanno rovinando, possibile che non ce ne accorgiamo? Usciamo dalla Nato. Fra poco comincerà la guerra in Cina e ci dovremo andare anche noi perché Di Maio a Madrid ha firmato l’ adesione italiana. Quindi fra spese per la guerra in Ucraina (che a noi non ci riguarda perché è iniziata 8 anni fa), spese per ripristinare le forniture militari, spese per la guerra in Cina ci roviniamo completamente. Ma possibile che i nostri politici e i cittadini non se ne rendano conto?

Gli altri post della sezione

SOS tartarughe

SOS tartarughe: l’ambie ...

Italia Viva x Navalny

Italia Viva non può tacer ...