• 0 commenti
  • 30/01/2023 16:03

Pugilistica Lucchese - Mencaroni vince il Round Robin e 1° torneo Gym Boxe Toscana

Non ha deluso le aspettative Sasha Mencaroni, che si è laureato campione del Round Robin, il prestigioso torneo ad invito disputatosi a Catania tra i migliori quattro pugili Junior (15/16 anni) per ciascuna categoria di peso. 

Il pugile Lucchese, accompagnato dai maestri Giulio Monselesan e Ivo Fancelli (ripartito nella serata di sabato per gestire la manifestazione di Gym Boxe di domenica 29 a Lucca), ha infatti fatto en plein di vittorie, aggiudicandosi tutti e tre gli incontri del girone all’italiana disputatosi nel corso del fine settimana.  

Nella giornata di venerdì Mencaroni ha affrontato Salvatore Puglisi (Athleta Boxe), debuttante locale convocato all’ultimo momento per sostituire Massimiliano Aramini (Boxe Latina), indisponibile per malattia. Un incontro a senso unico in cui la maggiore esperienza del lucchese gli ha permesso di prevalere senza difficoltà. 

Sabato è stata invece la volta del match contro Kevin Sciuto (Golden Fighter), già medaglia d’argento ai campionati italiani schoolboy del 2022. Nonostante l’avversario di alto livello, Mencaroni si è comunque imposto fin da subito, prendendo possesso del ring e decidendo come gestire l’inerzia dello scontro. 

Quella di domenica contro Tommaso Orlando (Pugilato Alto Reno Michele Adduci), campione italiano Schoolboy nel 2022 nella categoria dei 44kg, è stata forse la sfida più ardua. Dopo una prima ripresa vinta nettamente, nella seconda si è visto un Mencaroni sottotono, che ha lasciato maggiore spazio all’avversario. Nella terza ripresa il lucchese ha però ripreso il controllo, vincendo nettamente l’ultimo round e di conseguenza anche l’incontro. 

Mencaroni si conferma nuovamente sulla vetta italiana della categoria Junior, ma per assicurarsi il posto nella nazionale, e quindi sul volo che porterà la squadra azzurra ai campionati europei che si terranno in Romania a luglio, si dovrà ripetere ai campionati italiani di maggio. 

Parlando invece di impegni svolti in casa dalla Pugilistica Lucchese, si è tenuto nella nuova sede della società domenica 29 il primo torneo regionale di Gym Boxe. Questa disciplina prevede incontri a contatto controllato per gli amatori della nobile arte, in cui la vittoria si ottiene con l’abilità tecnica e tattica, mentre un pugno particolarmente incisivo può portare ad una penalizzazione o addirittura alla squalifica.  

Quasi 90 atleti sono accorsi da tutta la regione per la prima gara di Gym Boxe dell’anno, portandosi a seguito un folto gruppo di tifosi, che sono andati comporre un nutrito pubblico e un’atmosfera emozionante sin dal primo mattino. Tra i partecipanti anche numerosi atleti della Pugilistica Lucchese, tra cui: negli Junior (under 18 anni) Poggeli Gioele, Bianchi Matteo, Lemmi Francesco, Pocai Francesco, Belluomini Alessio, Vriori Alessio e Garibaldi Guglielmo; nei Senior (18-35 anni) Hala Hafiane e Gabriele Casentini; negli Over (35-55) Stefano Baroni. 

Gli altri post della sezione

Derthona – Bcl

 Ancora una trasferta p ...

Bcl – Campus Varese

 Seconda di ritorno dei ...