• 0 commenti
  • 30/01/2023 17:02

CAMPIONATO SERIE C FEMMINILE B.F. PORCARI

Serie C femminile, quarta giornata, seconda fase.



Cmb Valdarno- Bf. Porcari 60-57.


Bf Porcari: Del Carlo 2, Fusco 3, Tessaro 10, Belfiori 2, Danesi, Parlanti 15, Giovacchini 2, Collodi 4, Bonciolini, Giusti, Bartoli 18.

All.: Stefano Corda.



Parziali: 20-19; 35-34; 51-43.


Il Bf Porcari cade a San Giovanni Valdarno e perde in campionato dopo più di 3 mesi chiudendo così una striscia di vittorie arrivata fino ad 11 successi consecutivi.

La partita è iniziata con entrambe le squadre più efficaci in attacco che in difesa.

A fine primo quarto Cmb Valdarno, trascinata da Viticchi e Musumeci è avanti di 1 (20-19).

Ad inizio del secondo periodo le gialloblù ospiti sorpassano nel punteggio le avversarie e mettono la testa avanti fino ad arrivare al loro massimo vantaggio (+6) sul 28-34.

Sarà però la prima e unica volta nell’incontro.

Negli ultimi 2’ del primo tempo infatti le padrone di casa sfruttano di nuovo alcuni gravi errori difensivi del Bf Porcari e tornano avanti di 1 all’intervallo lungo di metà gara (35-34).

Il terzo periodo vede ancora partir meglio le padrone di casa.

Porcari continua a mettere poca energia nell’incontro e a concedere troppi canestri facili alle avversarie.

Verso la fine del terzo quarto poi la panchina ospite si innervosisce per una serie di mancati fischi e nel giro di pochi secondi coach Corda viene sanzionato dall’arbitro con un doppio fallo tecnico e quindi viene espulso.

Cmb Valdarno intanto arriva a +10 sul 51-41 grazie ad una tripla di una scatenata Viticchi.

Nel quarto e ultimo parziale di gara il Bf Porcari con un moto d’orgoglio prova a riavvicinarsi nel punteggio non dando però mai la sensazione di poter capovolgere le sorti dell’incontro.

La partita finisce con Cmb Valdarno che vince 60-57 al termine di una partita condotta per quasi tutta la sua durata.


Queste le parole di coach Corda a fine partita:

Sapevamo della complessità della partita e delle difficoltà ambientali che avremmo potuto trovare su questo campo.

Purtroppo noi abbiamo dato continuità alla brutta prestazione difensiva dell’ultima gara casalinga, e sapevamo che non potevamo pensare di venire a vincere su questo campo non difendendo.

Non ci siamo riusciti.

Abbiamo fatto una pessima prestazione difensiva di cui mi assumo la responsabilità.

Non ho mai pensato che fossimo dei fenomeni dopo aver vinto 11 partite consecutive, così come non penso adesso che siamo dei “brocchi”.

Ma dobbiamo essere lucidi nell’analizzare la prestazione ed essere consapevoli che non difendendo così saranno tante le partite che perderemo.

Resto comunque convinto che per noi ci

sia la possibilità di stare nelle prime 4 posizioni di questo campionato.

Ma dovremo dare tutti qualcosa in più; compiremmo una vera e propria impresa se quest’anno riuscissimo a qualificarci per i playoff.

Il livello di talento, fisicità e carattere delle nostre avversarie è davvero alto infatti”.


Prossimo incontro venerdì 3 febbraio a Viareggio contro la Pf Viareggio.

Gli altri post della sezione

Campi sportivi

Chiedo per il nostro noto ...