• 0 commenti
  • 09/02/2023 08:26

“I CUSTODI DELLA MONTAGNA”: SONO DUE LE ATTIVITÀ FINANZIATE NEL COMUNE DI VILLA BASILICA GRAZIE AL BANDO

Con i fondi regionali saranno realizzati progetti per valorizzare le attività oltre i 500 metri di altitudine

 

Villa Basilica, 8 febbraio 2023 – Contrastare l’impoverimento dei territori montani e favorirne la vitalità: a Villa Basilica si può. L’amministrazione comunale ha ottenuto 30mila euro grazie al bando regionale “I custodi della montagna toscana”, con il quale sarà possibile finanziare due progetti proposti da altrettante attività locali situate sopra i 500 metri di altezza. 

“Siamo molto soddisfatti dell’esito del bando – commentano il sindaco Elisa Anelli e il vice sindaco Giordano Ballini– perché grazie ai fondi regionali le attività nelle nostre frazioni potranno portare avanti progetti importanti per il territorio e per la comunità. Abbiamo scelto di fare da collettore per le aziende: loro hanno presentato i vari progetti, noi li abbiamo raccolti e inoltrati alla Regione Toscana così da dare ancora più forza a questa preziosa occasione. I progetti che abbiamo ricevuto erano quattro: i primi due sono stati finanziati, mentre gli altri sono ancora al vaglio dell’ente regionale e ci auguriamo che vengano accolti presto. Quella tra Regione Toscana e Comuni montani è una sinergia strategica, che mira a rivitalizzare e a riqualificare le montagne toscane, favorendo l’insediamento di nuove attività commerciali o, come nel caso delle frazioni di Villa Basilica, sostenendo quelle già esistenti.”

 

I PROGETTI. Sono due i progetti che saranno realizzati con i fondi regionali. A Pariana, l’azienda agricola Valerio Flosi organizzerà un laboratorio sul miele, che rappresenta il fulcro della sua produzione, e realizzerà una fattoria didattica con percorsi formativi. A Boveglio, l’azienda agricola Donatella Bertolaccini si occuperà della manutenzione e del monitoraggio degli alberi e delle piante definite pericolose, della pulizia e del ripristino delle zanelle sulle strade e, infine, della cura delle barriere di protezione in legno lungo le vie della frazione.

I beneficiari dovranno sottoscrivere con l’amministrazione comunale di Villa Basilica il “Patto di Comunità” con il quale si impegnano a portare avanti tutte le attività finanziate.

Gli altri post della sezione

UN TEATRO SEMPRE APERTO

UN TEATRO SEMPRE APERTODu ...