• 5 commenti
  • 26/02/2023 14:35

Selezione direttore Lucca Crea: perplessità e situazioni equivoche.




Vorrei portare all'attenzione il tema dell'assunzione del Direttore Generale di Lucca Crea che risulta assai strana. Evidenzio le criticità con alcune domande:

- come mai il bando richiede competenze di accesso così stringenti, poco rispettose del pari diritto alla partecipazione alle selezioni pubbliche, avvantaggiando di fatto pochissime persone che hanno specifiche competenze difficilmente esistenti in Italia?;

- come mai la Praxi, che gestisce la selezione, non è in grado di mantenere un minimo di riservatezza? Infatti, si viene a conoscenza attraverso la stampa che fra i 10 selezionati risulta esserci il direttore uscente? Anche perché è come dire agli altri 9 candidati: è inutile presentarsi alle selezioni.

- come mai i concorsi come Direttore Generale in ambito pubblico e delle società partecipate sono della durate di 5 anni e rinnovabili una sola volta e in questo caso, improvvisamente, si trasforma in contratto e tempo indeterminato, se pur rientra nel rispetto normativo? Si ricorda che l'attuale direttore generale ha già ricoperto quella posizione per due volte. Ci si chiede se non era il caso di fare di nuovo un bando a 5 anni come succede ovunque?


Lucca Crea e il Sindaco dovrebbero rispondere di queste circostanze concatenate e poco chiarie. Fatti che meriterebbero un approfondimento giornalistico e della magistratura. E soprattutto dovrebbe essere una riflessione per i candidati, che senza esserne a conoscenza, potrebbero probabilmente trovarsi ingannati da una selezione di questo tipo. Io non parteciperei a questa modalità di selezione perché è una offesa alla dignità delle persone in cerca di una posizione manageriale. E sarebbe forse il caso di annullare il concorso o di fare accertamenti?





Distinti saluti



(articolo arrivato tramite mail all'indirizzo redazione@lavocedilucca.it)

I commenti

Se non ricordo male anche la volta precedente il bando per quanto riguardava i titoli fu fatto in maniera quasi uguale ( poteva vincere quasi solo uno ) , però effettivamente era a tempo determinato .
Oggi invece leggo che diventerà a tempo indeterminato , può essere una forzatura e forse non è opportuno da un punto di vista politico , ma se le norme lo consentono mi sembra fuori luogo l'intervento della magistratura .

Filippo - 01/03/2023 12:55

Tutto tace . . . nella valle felice ?

Anonimo - 28/02/2023 14:55

Non si tratta di silenzio ma di ignoranza di chi scrive. I direttori generali delle società municipalizzate di Lucca, e anche delle altre città, sono tutti a tempo indeterminato. A Lucca basta vedere Gesam, Geal, Lucca Holding Servizi, etc....

Anonimo - 28/02/2023 12:36

In effetti colpisce il silenzio diffuso. Credo tuttavia che il richiamo alla Magistratura sia quanto mai opportuno.

Roberto Panchieri - 28/02/2023 10:06

Commento passato troppo inosservato.... chissà perché....

Anonimo - 27/02/2023 20:14

Gli altri post della sezione

Traffico in centro

Oggi, sabato 27 maggio, vi ...