• 0 commenti
  • 30/04/2023 14:07

Psichiatra Uccisa: Giustizia, questure, servizi sociali, tutti burocrati

però poi ha rifiutato la nomina, come altri successivamente". Nessuno, quindi, si prende carico di Seung. E lui resta libero di circolare, salire su un treno e da Torre del Lago raggiungere Pisa. Attendere, per due giorni, che la dottoressa Capovani esca dal reparto e colpirla, ripetutamente alla testa e al volto, fino a massacrala. Cancellando, forse, nel suo delirio i mostri che affollavano la sua mente. Un cortocirucito da qualunque angolazione lo si guardi. Un percorso, quello di Seung dall’ospedale verso casa, che è stato notato da alcuni passanti. Ci sono dunque altre persone che lo avrebbero visto in quel venerdì che ha cambiato molte vite, una vicino al Santa Chiara e l’altra quando era già più lontano. "Sembrava nascondesse qualcosa". Forse proprio l’arma, mai ritrovata. L’uomo - come ricostruisce uno dei suoi legali, l’avvocato Parrini - dopo l’assoluzione per l’aggressione al vigilante al Tribunale di Lucca - avrebbe avuto a metà maggio l’udienza davanti al magistrato di sorveglianza per verificarne la pericolosità sociale e applicare eventualmente una misura di sicurezza. Potrebbe essere legata proprio a questo l’aggressione così violenta alla dottoressa Capovani che aveva firmato la sua dimissione, nel 2019, con una diagnosi che di fatto lo avrebbe reso invece imputabile? Una domanda che resta per ora senza un perché

Gli altri post della sezione

Che ci vengono a fare?

qualcuno si chiedeva, qual ...

Sempre sui vigili

Ieri avevo scritto un post ...

Nessun controllo

Nessun controllo, nessuna ...